Serie A, i recuperi della 20esima giornata: Bologna-Inter 2-1 e Atalanta-Torino 4-4. VIDEO

Sport
©Ansa

Nel pomeriggio Fiorentina-Udinese è terminata 0-4. In serata partita pazza a Bergamo con un pareggio ricco di emozioni (e ben 4 rigori). Al Dall’Ara una papera di Radu condanna la squadra di Simone Inzaghi a una sconfitta che tiene i nerazzurri dietro il Milan in classifica, ora a parità di match giocati

ascolta articolo

Oltre alla seconda semifinale di andata di Champions League, anche la Serie A è tornata in campo con tre recuperi della 20esima giornata (TUTTI GLI HIGHLIGHTS DI SERIE A). Nel pomeriggio il match Fiorentina-Udinese è terminato 0-4 (GLI HIGHLIGHTS). In serata, Atalanta-Torino è finita 4-4, in una girandola incredibile di emozioni (GLI HIGHLIGHTS). Il match più atteso era Bologna-Inter, fondamentale in chiave scudetto per i nerazzurri. La squadra di Simone Inzaghi ha perso 2-1 (GLI HIGHLIGHTS), mancando il sorpasso in classifica sul Milan (ora con le squadre che hanno lo stesso numero di partite giocate). 

La cronaca di Bologna Inter 2-1 (GLI HIGHLIGHTS)

vedi anche

Serie A: Inter-Roma 3-1, ok Torino e Atalanta. Verona-Samp 1-1. VIDEO

Inter subito in vantaggio al terzo minuto con un gran gol di Perisic che supera con un tunnel un avversario e poi tira dal vertice dell'area un sinistro fortissimo. Il pari dei padroni di casa arriva al 28esimo con un colpo di testa di Arnautovic. L'Inter si innervosisce e all'81esimo subisce un gol clamoroso: rimessa laterale, il portiere Radu fa una papera nel tentativo di rinviare e di fatto manda la palla verso la sua porta dove Sansone spinge in rete. I nerazzurri non riescono più a reagire e restano dietro in classifica al Milan capolista (ma ora a parità di partite giocate).

Il tabellino di Bologna-Inter 2-1

Gol: 3' Perisic (I), 28' Arnautovic (B), 81' Sansone (B)

 

BOLOGNA (3-5-2): Skorupski, Soumaoro, Medel, Theate, De Silvestri, Soriano (22' st Dominguez), Schouten, Svanberg (22' st Aebischer), Hickey, Barrow (32' st Sansone), Arnautovic (43' st Orsolini). All.: Mihajlovic, in panchina Tanjga

 

INTER (3-5-2): Radu, Skriniar, De Vrij, Dimarco (25' st D'Ambrosio), Dumfries (35' st Darmian), Barella (18' st Sanchez), Brozovic, Calhanoglu (35' st Gagliardini), Perisic, Correa (18' st Dzeko), Martinez. All.: Inzaghi

 

Espulso: Spicciarello per comportamento non regolamentare Ammoniti: Dumfries, Calhanoglu per gioco scorretto; Inzaghi, Arnautovic, Barella per comportamento non regolamentare

La cronaca di Atalanta-Torino 4-4 (GLI HIGHLIGHTS)

vedi anche

Falsi capi con griffe dell'Atalanta, sequestro a Bergamo

Il Toro va in vantaggio con Sanabria ma serve un controllo al Var per una presunta spinta di Praet ai danni di Djmsiti. Alla fine il gol è confermato, tutto regolare. Poco dopo c'è un fallo di Rodriguez su Zappacosta: è rigore e Muriel non sbaglia. Al 23esimo la Dea la ribalta con De Roon dopo uno schema da calcio d'angolo. Nuovo pari dei granata con un rigore assegnato per un fallo su Sanabria e realizzato da Lukic. Nella ripresa altro rigore per il Torino e sempre Lukic realizza dagli 11 metri. Poco dopo uno sfortunato tocco di Freuler nella sua porta vale il poker per la squadra di Juric. Al 78esimo Pasalic accorcia le distanze dopo una grande giocata di Muriel. Il colombiano realizza poi un altro rigore (il quarto totale della serata) che rimette la partita sul 4-4. È l'ultima emozione di una partita incredibile.

Il tabellino di Atalanta-Torino 4-4

Gol: 4' Sanabria (T), 17' (rig.) e 84 (rig.) Muriel (A), 23' De Roon, 36' (rig.) e 63' (rig.) Lukic (T), 67' (aut.) Freuler (A), 78' Pasalic (A)

 

ATALANTA (3-4-1-2): Musso; Scalvini (23' st Demiral), Palomino, Djimsiti (1' st Toloi); Hateboer, De Roon, Freuler (23' st Pasalic), Zappacosta; Pessina (23' st Boga); Zapata (33' st Malinovskyi), Muriel. All.: Gasperini

 

TORINO (3-4-2-1): V. Milinkovic-Savic; Zima (39' st Djidji), Bremer, Rodriguez; Singo, Lukic, Ricci (14' st Pobega), Ola Aina; Praet (40' st Seck), Pjaca (31' pt Brekalo); Sanabria (40' st Pellegri). All.: Juric

 

Ammoniti: Freuler, Lukic e Pasalic per gioco falloso, Zima per comportamento non regolamentare

La cronaca di Fiorentina-Udinese 0-4 (GLI HIGHLIGHTS)

vedi anche

Serie A, il Napoli crolla a Empoli. Lazio-Milan 1-2

Nel match del pomeriggio, la Fiorentina perde in casa e l’Udinese espugna il Franchi vincendo 4-0. Al 12esimo la sbloccano gli ospiti, con Pablo Marì che dalla sinistra trafigge Terracciano sul primo palo. L’Udinese raddoppia al minuto 36: contropiede di Udogie che calcia, sulla respinta del portiere il più veloce è Deulofeu che ribadisce in rete. Nel secondo tempo i Viola provano a riaprire il match ma nel finale sono i friulani a dilagare: il terzo gol arriva nel recupero con Walace, all'ultimo secondo segna anche Udogie.

Il tabellino di Fiorentina-Udinese 0-4

Gol: 12’ Pablo Marì, 36’ Deulofeu, 91’ Walace, 95’ Udogie

 

FIORENTINA (4-3-3): Terracciano; Odriozola, Milenkovic (1' st Igor), Martinez Quarta, Biraghi, Bonaventura (1' st Maleh), Torreira, Duncan (26' st Ikoné), Gonzalez, Piatek (1' st Cabral), Sottil (26' st Callejon). All.: Italiano

 

UDINESE (3-5-2): Silvestri, Becao, Pablo Marì, Nuytinck, Molina, Arlsan (15' st Jajalo), Walace, Makengo, Udogie, Deulofeu, Success (21' st Pussetto). All.: Cioffi

 

Ammoniti: Nuytinck, Makengo, Torreira, Maleh per gioco falloso, Deulofeu e Gonzalez per reciproche scorrettezze, Udogie per comportamento non regolamentare

Sport: I più letti