Conference League, Bodo-Roma: 2-1. Europa League, Lipsia-Atalanta finisce 1-1. HIGHLIGHTS

Sport
©Ansa

Nell'andata dei quarti di finale di Conference League i giallorossi cadono ancora in Norvegia, dopo la sconfitta per 6-1 nella fase a gironi. La squadra di Gasperini pareggia alla Red Bull Arena nell'andata dei quarti di finale di Europa League

ascolta articolo

Due italiane in campo in questo giovedì di coppe europee. Alla Red Bull Arena l’Atalanta, nell'andata dei quarti di finale di Europa League, ha pareggiato 1-1 con il Lipsia (GLI HIGHLIGHTS DI EUROPA LEAGUE). La Roma invece è caduta ancora in Norvegia, nell'andata dei quarti di finale di Conference League, ancora contro quel Bodo Glimt che nella fase a gironi si era imposto per 6-1.

La cronaca di Bodo-Roma (GLI HIGHLIGHTS)

vedi anche

Champions League: Benfica-Liverpool 1-3 e Man. City-Atl. Madrid 1-0

Alla fine del primo tempo la Roma è meritatamente in vantaggio: la squadra di Mourinho gioca con grande attenzione contro un avversario dimostratosi ostico, e trova la rete al 43’ con Pellegrini. A inizio ripresa però i giallorossi vanno in difficoltà e il Bodo trova la rete del pari al minuto 56 grazie a Saltnes. Nel finale poi i norvegesi trovano il gol della vittoria con Vetlesen, che insacca su calcio piazzato di Pellegrino.

Il tabellino di Bodo Glimt-Roma 2-1

43' Pellegrini, 56' Saltnes, 89' Vetlesen

BODO/GLIMT
(4-3-3): Haikin; Sampsted, Moe (46' st Kvile), Hoibraten, Wembangomo; Vetlesen, Hagen, Saltnes; Koomsom (37' st Mugisha), Espejord (32' st Boniface), Pellegrino. All. Knutsen

 

ROMA (3-4-2-1): Rui Patricio; Ibanez, Mancini (23' st Smalling), Kumbulla; Karsdorp, Cristante, S. Olivera, Zalewski (23' st Viña); Lo. Pellegrini, Mkhitaryan (20' st Shomurodov); Abraham. All. Mourinho

Ammoniti: Cristante, Viña.

La cronaca di Lipsia-Atalanta (GLI HIGHLIGHTS)

vedi anche

Champions League: Chelsea-Real Madrid 1-3, Villarreal-Bayern 1-0

Pareggio tra Atalanta e Lipsia, alla Red Bull Arena, nell'andata dei quarti di finale di Europa League. Gasperini in avvio schiera in attacco Muriel con Pasalic e Pessina a supporto. Nel Lipsia davanti c’è l'ex milanista André Silva con Nkunku. La partita si sblocca dopo 17 minuti: Muriel prende palla, entra in area e infila un destro fortissimo sotto l'incrocio. È 1-0 Atalanta. Il primo tempo finisce così. Da segnalare al 24’ il palo di André Silva e al 45’ quello di Pasalic. Nella ripresa, l’arbitro concede un rigore al Lipsia per un fallo di Demiral su Nkunku: è il 58’, sul dischetto va André Silva, Musso riesce a respingere e salvare il risultato. Pochi secondi dopo, però, arriva il pareggio dei padroni di casa: nel tentativo di anticipare Orban su un cross dalla sinistra, Zappacosta spinge la palla nella sua porta. È 1-1. Seguono grosse occasioni da entrambe le parti e anche un palo per squadra (Szoboszlai per il Lipsia e Koopmeiners per la Dea), ma il risultato non cambia più. Finisce 1-1. Ritorno a Bergamo tra 7 giorni.

Il tabellino di Lipsia-Atalanta 1-1

17' pt Muriel (A), 13' st autogol Zappacosta (L)

LIPSIA
(3-4-1-2): Gulacsi; Klostermann, Orban, Gvardiol (28' st Halstenberg); Henrichs (42' st Mukiele), Laimer, Kampl, Angeliño; Dani Olmo (28' st Szoboszlai); Nkunku (42' st Novoa), André Silva (17' st Forsberg). All. Tedesco

ATALANTA (4-2-3-1): Musso; Hateboer, Demiral, Palomino, Zappacosta (44' st Pezzella); De Roon, Freuler (22' st Miranchuk); Pessina (16' st Scalvini), Koopmeiners, Pasalic (17' st Boga); Muriel (17' st Zapata). All. Gasperini


Ammoniti: Palomino, Gvardiol e Halstenberg per gioco falloso
Note: al 13' st Musso para un rigore ad André Silva

Sport: I più letti