Atletica, Jacobs vince la gara dei 60 metri a Berlino in 6"51

Sport
©Getty

L'olimpionico dei 100 di Tokyo ha preceduto l'ivoriano Cissé e il francese Vicaut. Subito dopo la vittoria ha detto: "Sono tornato, sono lo stesso di sempre"

ascolta articolo

A sei mesi dagli ori di Tokyo, l'olimpionico Marcell Jacobs torna a trionfare. Il velocista azzurro ha vinto la gara dei 60 metri del meeting indoor di Berlino correndo in 6"51. L'atleta ha preceduto l'ivoriano Cissé e il francese Vicaut.  Per Jacobs un ottimo avvio di stagione ad un mese dai Campionati mondiali indoor di Belgrado. Leader mondiale stagionale con 6"45 resta, quindi, Terrence Jones delle Bahamas. 

Jacobs: "Sono tornato, sono lo stesso di sempre"

leggi anche

Atletica, Jacobs divorzia dall'agenzia di Fedez che fa ricorso

"Obiettivo abbastanza raggiunto - il commento a caldo di Jacobs - perché volevo fare un tempo vicino ai 6"50. Prima della batteria avevo un po' di tensione, poi è passata e ora il mio obiettivo in questa prima parte di stagione, quella indoor, è di migliorare il primato europeo dei 60. Poi cercherò di onorare in ogni gara il titolo che mi sono guadagnato: sono tornato, e sono lo stesso di sempre, seguitemi".

Gli allenamenti a Tenerife con l'allenatore Camossi

leggi anche

Truffa sui ricettari: prosciolto ex personal trainer Marcell Jacobs

All'appuntamento di Berlino Jacobs è arrivato dopo un periodo di allenamenti a Tenerife, insieme col suo allenatore, e mentore, Paolo Camossi. Nei giorni prima della gara, l'olimpionico e primatista d'Europa dei 100 con 9.80 aveva detto: "Ci siamo allenati veramente bene. Nelle prime due settimane abbiamo continuato il lavoro dell'inverno, poi abbiamo cominciato a scaricare e a lavorare sulla brillantezza. Il clima era favorevole, sono riuscito ad allenarmi nel migliore dei modi, senza fastidi, senza problemini".

Sport: I più letti