Serie A: vincono Fiorentina, Verona, Lazio e Juventus. HIGHLIGHTS

Sport
©Ansa

La domenica della sedicesima giornata si è aperta con il  3-2 dei viola al Dall'Ara. Rimonta clamorosa al Penzo, derby veneto ai gialloblù. Finisce 2-2 tra liguri ed emiliani. La Lazio vince il match a Marassi. I bianconeri s'impongono per 2-0 allo Stadium contro i rossoblù

La sedicesima giornata di Serie A, dopo le tre partite di ieri, è proseguita oggi con cinque match. Alle 12.30 si è giocata Bologna-Fiorentina: gli uomini di Italiano hanno vinto 3-2. Poi la sfida Venezia-Verona, finita 3-4, con una clamorosa rimonta degli ospiti, e Spezia-Sassuolo, conclusasi sul risultato di 2-2. A Marassi la Lazio ha battuto la Samp 3-1. Allo Stadium la Juventus supera il Genoa con un 2-0 (TUTTI GLI HIGHLIGHTS DI SERIE A).

La cronaca di Juventus-Genoa (HIGHLIGHTS)

leggi anche

Inchiesta Juventus, indagini sulla cessione di Cristiano Ronaldo

I bianconeri vincono agevolmente contro il Genoa allo Stadium nel posticipo della domenica sera. La squadra di Allegri va in vantaggio al 9' con uno straordinario gol di Cuadrado direttamente da corner. Il raddoppio all'82' è firmato Dybala, con l'argentino che controlla in corsa e da dentro l'area batte di sinistro Sirigu con un diagonale imprendibile.

Il tabellino di Juventus-Genoa 2-0

9' Cuadrado. 82' Dybala

 

JUVENTUS (4-2-3-1): Szczesny; Cuadrado, De Ligt, Chiellini, (46' Alex Sandro); Bentancur, Locatelli; Kulusevski, Dybala (89' Kaio Jorge), Bernardeschi (83' Rabiot); Morata (73' Kean). All. Allegri

GENOA (3-5-1-1): Sirigu; Biraschi, Bani (73' Vanheusden), Vasquez; Ghiglione, Behrami (69' Galdames), Hernani, Toure (69' Portanova), Cambiaso (85' Melegoni); Ekuban, Bianchi (46' Pandev). All. Shevchenko

Ammoniti: Pellegrini, Cambiaso, Morata, Kean per gioco falloso

La cronaca di Sampdoria-Lazio (GLI HIGHLIGHTS)

vedi anche

Serie A, Torino-Empoli finisce 2-2 e Lazio-Udinese 4-4. VIDEO

Risultato sbloccato dopo 7 minuti da Milinkovic-Savic su assist di Zaccagni, poi la doppietta di Immobile che all'intervallo lascia il posto a Muriqi. Nella ripresa follia di Milinkovic che rimedia un doppio giallo: fallo e proteste, Lazio in dieci e nel finale gol di Gabbiadini.

Il tabellino di Sampdoria-Lazio 1-3

7' Milinkovic-Savic, 17' e 37' Immobile, 89' Gabbiadini

 

SAMPDORIA (4-4-2): Audero; Bereszynski (57’ Yoshida), Chabot, Ferrari (46' Dragusin), Augello; Candreva (85' Ciervo), Thorsby, Ekdal, Verre (46' Silva); Gabbiadini, Quagliarella (46' Caputo). All. D'Aversa

 

LAZIO (4-3-3): Strakosha; Hysaj, Luiz Felipe, Acerbi, Marusic; Basic, Cataldi (63' Leiva), Milinkovic-Savic; Zaccagni (78' Lazzari), Pedro (63' Felipe Anderson), Immobile (46' Muriqi). All. Sarri

Ammoniti: Candreva, Bereszynski, Quagliarella, Silva e Muriqi per gioco falloso

Espulso: Milinkovic Savic al 22' st per doppia ammonizione

La cronaca di Venezia-Hellas Verona (HIGHLIGHTS)

Il Verona vince il derby veneto con una gran rimonta. Il Venezia sblocca al 12' grazie al tocco di Ceccaroni. Poco dopo Crnigoj firma il raddoppio, prima della mezz'ora Henry cala il tris. Lo stesso attaccante fa autogol a inizio secondo tempo, poi un tocco di mano di Ceccaroni in area provoca rosso e rigore: dal dischetto Caprari riapre la partita, al 67' Simeone pareggia e poi completa la rimonta nel finale.

Il tabellino di Venezia-Hellas Verona 3-4 

leggi anche

Kobe Bryant, il fotografo Bernstein a SkyTG24: ha superato ogni limite

12' Ceccaroni, 19' Crnigoj, 27' Henry, 53' Henry (aut.), 65' Caprari (rig.), 67' e 85' Simeone

 

VENEZIA (4-3-3): Romero; Mazzocchi (76' Ebuhei), Caldara, Ceccaroni, Molinaro; Crnigoj, Vacca, Kiyine (76’ Busio); Aramu (76' Svoboda) ; Henry, Okereke (7’ Johnsen). All. Zanetti
 

HELLAS VERONA (3-5-2): Montipò; Casale (30’ Magnani), Dawidowicz, Ceccherini; Faraoni, Tameze, Veloso (67' Lasagna), Lazovic; Ilic (79' Bessa), Caprari; Simeone. All. Tudor 

Ammoniti: Magnani, Vacca, Simeone ed Henry

Espulso: al 62' Ceccaroni per fallo di mani in area

La cronaca di Spezia-Sassuolo (GLI HIGHLIGHTS)

Berardi si rende subito pericoloso in avvio: il suo mancino è deviato sulla traversa da Provedel, poi poco dopo calcia alto da ottima posizione. Alla mezz'ora anche Scamacca colpisce una traversa, ma a trovare il vantaggio è Manaj. In avvio di ripresa Gyasi firma il raddoppio, entra Raspadori e con una doppietta regala il pari.

Il tabellino di Spezia-Sassuolo 2-2

leggi anche

Sci, doppia vittoria per Sofia Goggia nella discesa a Lake Louise

34' Manaj, 48' Gyasi, 66' e 79' Raspadori

 

SPEZIA (4-3-3): Provedel; Amian, Erlic, Nikolaou, Reca; Kovalenko (66' Verde), Sala (66' Bourabia) , Maggiore (87’ Bastoni); Manaj (87’ Colley), Nzola, Gyasi (75' Hristov). All. Thiago Motta

SASSUOLO (4-3-3): Consigli; Muldur (46' Toljan), Ayhan, Ferrari, Kyriakopoulos; Frattesi (85’ Harroui), Lopez, Henrique (46' Raspadori); Berardi, Scamacca, Defrel. (68' Boga). All. Dionisi

Ammoniti: Reca, Maggiore, Sala, Frattesi, Kyriakopoulos, Hristov per gioco scorretto, Berardi per comportamento non regolamentare

La cronaca di Bologna-Fiorentina

vedi anche

Serie A, Milan ok. Roma-Inter finisce 0-3, Napoli-Atalanta 2-3. VIDEO

Il lunch match al Dall’Ara tra Bologna e Fiorentina finisce 2-3. Mihajlovic sceglie in attacco Barrow, con Soriano e Sansone a rimorchio. Italiano risponde con Vlahovic affiancato da Sottil e Gonzalez. La Fiorentina sblocca il risultato al 33’, con il primo gol in Serie A del 23enne Maleh. Al 42’ il Bologna pareggia con un tiro al volo di Barrow. Il primo tempo finisce 1-1. Nella ripresa la Fiorentina allunga: al 51’ rete di Biraghi su punizione, al 67’ Vlahovic trasforma il rigore assegnato per fallo di Skorupski. All’83’ il Bologna accorcia con Hickey. La partita finisce 3-2 per i viola: la squadra di Italiano ritrova una vittoria in trasferta che mancava da più di due mesi.

Il tabellino di Bologna-Fiorentina 2-3

33' pt Maleh (F), 42' pt Barrow (B), 7' st Biraghi (F), 22' st rigore Vlahovic (F), 38' Hickey (B)

BOLOGNA
(3-5-2): Skorupski, Soumaoro, Medel (27' st Bonifazi), Theate, De Silvestri (16' st Skov Olsen), Soriano, Dominguez (33' st Vignato), Svanberg, Dijks (16' st Hickey), Sansone (16' st Orsolini), Barrow. All. Mihajlovic


FIORENTINA (4-3-3): Terracciano, Odriozola, Milenkovic, Martinez Quarta, Biraghi (39' st Terzic), Bonaventura, Torreira (39' st Amrabat), Maleh (33' st Duncan), Sottil (39' st Saponara), Vlahovic, Gonzalez (33' st Callejon). All. Italiano

Ammoniti: Dominguez, Torreira, Theate, Milenkovic, Amrabat e Soumaoro per gioco falloso.

Sport: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Non perderti le tue notizie locali

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.