Serie A: vincono Atalanta e Fiorentina, Salernitana-Juve 0-2, Verona-Cagliari 0-0. VIDEO

Sport
©Ansa

La quindicesima giornata si è aperta oggi con 4 anticipi. A Bergamo Atalanta-Venezia è finita 4-0: tripletta di Pasalic e rete di Koopmeiners. A Firenze vittoria in rimonta per 3-1 degli uomini di Italiano contro la Sampdoria. I bianconeri battono la Salernitana con i gol di Dybala e Morata. Pareggio senza reti tra Verona e Cagliari

Turno infrasettimanale per la Serie A. La quindicesima giornata si è aperta oggi con quattro anticipi: nel pomeriggio Atalanta-Venezia è finita 4-0 e Fiorentina-Sampdoria 3-1, in serata Salernitana-Juventus 0-2 e Verona-Cagliari 0-0 (TUTTI GLI HIGHLIGHTS DI SERIE A).

La cronaca di Salernitana-Juventus (GLI HIGHLIGHTS)

leggi anche

Juventus, lesione al bicipite femorale per Chiesa. Rientro nel 2022

Dopo le sconfitte con Chelsea e Atalanta, la Juventus ritrova la vittoria contro la Salernitana all'Arechi. Al 21’ Dybala sblocca la partita con un tiro di sinistro dalla distanza. Prima dell’intervallo il Var annulla il raddoppio di Chiellini per un fuorigioco di Kean. Nel secondo tempo la Salernitana va a un passo dal pareggio con il palo di Ranieri. Al 70’ il neo entrato Morata segna il 2-0 per i bianconeri. Nel recupero Dybala calcia alto un rigore assegnato per un fallo in area di Gyomber su Morata. La Juve sale a 24 punti in classifica, la Salernitana resta ultima.

Il tabellino di Salernitana-Juventus 0-2

21' pt Dybala, 25' st Morata
SALERNITANA
(4-4-2): Belec; Zortea, Gyomber, Gagliolo, Veseli; Kechrida (5' st Schiavone), L. Coulibaly, Capezzi (5' st Di Tacchio), Ranieri (37' st Jaroszynski); Bonazzoli (37' st Vergani), Simy (19' st Djuric). All. Colantuono


JUVENTUS (4-4-2): Szczesny; Cuadrado, De Ligt, Chiellini, Pellegrini (21' st Alex Sandro); Bernardeschi (26' st Rabiot), Locatelli, Bentancur, Kulusevski (48' st Soule); Dybala, Kean (21' st Morata). All. Allegri

 

Ammoniti: Gagliolo e Locatelli per gioco falloso
Note: al 95' Dybala sbaglia un rigore.

La cronaca di Verona-Cagliari (GLI HIGHLIGHTS)

leggi anche

Pallone d'Oro, settimo trofeo per Messi: "È incredibile tornare qui"

Finisce senza reti la sfida tra Verona e Cagliari. Partita intensa, con buone occasioni da entrambe le parti. Padroni di casa pericolosi soprattutto con Simeone e Barak, da segnalare anche il palo di Dawidowicz. Il Cagliari ci ha provato con Joao Pedro e Nandez, ma alla fine il match termina 0-0. Un punto a testa: il Verona sale a quota 20, il Cagliari a 9.

Il tabellino di Verona-Cagliari 0-0

VERONA (3-4-2-1): Montipò; Dawidowicz, Guenter, Ceccherini (1' st Casale); Faraoni, Ilic (32' st Tameze), Veloso (32' st Bessa), Lazovic; Barak, Caprari; Simeone (32' st Lasagna). All. Tudor

CAGLIARI (3-5-2): Radunovic; Caceres, Ceppitelli, Carboni; Dalbert (28' st Marin), Bellanova, Nandez, Grassi (36' st Strootman), Lykogiannis (40' st Zappa); Joao Pedro, Keita Baldé (28' st Pavoletti). All. Mazzarri

 

Ammoniti: Geunter e Simeone per gioco falloso, Lazovic e Keita Baldé per reciproche scorrettezze, Tudor per proteste, Caceres per comportamento non regolamentare.

La cronaca di Atalanta-Venezia (GLI HIGHLIGHTS)

vedi anche

Serie A, Milan sconfitto dal Sassuolo. Poker Napoli: azzurri in testa

L’Atalanta travolge il Venezia. La Dea sblocca il risultato dopo 7 minuti grazie a Pasalic, che firma il raddoppio al 12’. Nella ripresa il tris di Koopmeiners e al 67’ la tripletta personale di Pasalic che fissa il risultato sul 4-0. Quarto successo consecutivo in campionato per gli uomini di Gasperini, che - in attesa delle altre partite - agganciano l’Inter al terzo posto in classifica.

Il tabellino di Atalanta-Venezia 4-0

7' pt, 12' pt, 22' st Pasalic, 12' st Koopmeiners

ATALANTA
(3-4-1-2): Musso; Djimsiti (46' st Toloi), Demiral (31' st Scalvini), Palomino; Hateboer, Koopmeiners, Pessina (18' st De Roon), Pezzella; Pasalic; Ilicic (32' st Miranchuk), Muriel (32' st Piccoli). All. Gasperini

VENEZIA (4-3-1-2): Romero; Mazzocchi (1' st Crngoj), Caldara, Ceccaroni, Haps (27' Schnegg); Ampadu, Busio (13' st Peretz), Tessmann; Johnsen (26' st Svoboda), Kiyine (13' st Aramu); Henry. All. Zanetti

AmmonitI: Ampadu per gioco falloso.

La cronaca di Fiorentina-Sampdoria (GLI HIGHLIGHTS)

vedi anche

Serie A: bene Empoli e Samp. Juve-Atalanta 0-1, vince l'Inter. VIDEO

La Fiorentina vince contro la Sampdoria in rimonta. Al Franchi succede tutto nel primo tempo. Al 15’ Gabbiadini segna di testa su assist di Candreva. Al 23’ il pareggio di Callejon, servito da Sottil. Al 33’ Vlahovic ribalta il risultato. Poco prima dell’intervallo Sottil segna il gol del definitivo 3-1.

Il tabellino di Fiorentina-Sampdoria 3-1

15' pt Gabbiadini (S), 23' pt Callejon (F), 33' pt Vlahovic (F), 45' pt Sottil (F)
FIORENTINA
(4-3-3): Terracciano, Venuti, Igor, Martinez Quarta, Biraghi, Bonaventura, Torreira, Duncan (33' st Maleh), Callejon (45' st Di Stefano) Vlahovic (45' st Kokorin), Sottil (24' st Saponara). All. Italiano


SAMPDORIA (4-4-2): Audero, Bereszynski (26' st Dragusin), Ferrari (39' st Chabot), Colley, Murru (9' st Augello), Candreva, Thorsby, Adrien Silva, Verre (9' st Ciervo), Gabbiadini, Caputo (9' st Quagliarella). All. D'Aversa

Ammoniti: Gabbiadini, Colley, Ferrari per gioco falloso.

Sport: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Non perderti le tue notizie locali

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.