Cristiano Ronaldo: "C'è vita oltre il calcio, nel futuro vorrei recitare a Hollywood"

Sport

L'attaccante della Juventus, a Dubai, a margine dei Globe Soccer Awards: "Recitare al top è qualcosa a cui voglio prepararmi". E ammette di aver voglia di emozioni nuove: "Non mi capita più di non dormire alla vigilia delle partite"

Ha 34 anni ed è ancora tra giocatori più forti al mondo, ma Cristiano Ronaldo (FOTOSTORIA) inizia a pensare a cosa farà quando appenderà le scarpe al chiodo. E dopo i campi di calcio, all’orizzonte potrebbe esserci un set cinematografico. A rivelarlo è lo stesso attaccante portoghese della Juventus, in un'intervista ai Globe Soccer Awards, evento che si tiene a Dubai: "Voglio continuare a vincere, però mi sto rendendo conto che c'è una vita dopo il, calcio e devo essere pronto, per superare ostacoli e fare cose che non so fare. Ad esempio, partecipare a un film di Hollywood, recitare al top è un qualcosa a cui voglio prepararmi". (IL GOL DI TESTA DI CR7 ALLA SAMP - IN NAZIONALE LA RETE NUMERO 700 IN CARRIERA)

"Non mi capita più di non dormire alla vigilia delle partite"

Il numero 7 bianconero confessa di aver voglia di emozioni nuove. "Nel calcio non mi capita più di non dormire alla vigilia, e quindi voglio uscire dalla mia zona di confort. Quando lo fai, è una grande sfida e a me piacciono le sfide: voglio sorprendere prima me stesso e poi gli altri, e continuare a raggiungere traguardi".

"Voglio sempre imparare, non ho studiato molto"

Cr7 ammette anche di non essere stato un fuoriclasse a scuola, come lo è con un pallone tra i piedi: “Voglio anche imparare sempre nel calcio e nella vita: ho quattro figli e se mi chiedono qualcosa e non so rispondere mi vergogno, quindi devo autoeducarmi, perché per via del calcio non ho potuto studiare molto".

"Il calcio è solo una tappa della vita"

"Quando avevo 26-27 anni - continua Cristiano Ronaldo - ho cominciato ad essere più curioso nei confronti della vita, ad informarmi di più, a parlare meglio l'inglese, e a leggere un buon libro che fa crescere la tua intelligenza e la tua cultura. C'è vita dopo il calcio, è importante ricordarselo: vincere più Palloni d'oro e Champions mi rende più felice ma è solo una tappa".

Sport: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Non perderti le tue notizie locali

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.