Trionfo Nadal agli US Open 2019, Medvedev battuto in cinque set

Sport

Lo spagnolo ha conquistato Flushing Meadows con il punteggio 7-5, 6-3, 5-7, 4-6, 6-4. Nella classifica all-time è a un solo Major di distanza dai 20 di Roger Federer. Il 23enne russo è stato il più giovane finalista a New York dopo Novak Djokovic nel 2010

Quattro ore e 49 minuti di partita sempre in bilico. Tanto è durato il match della finale maschile degli US Open 2019, che ha visto trionfare Rafael Nadal (CHI È) sul russo Daniil Medvedev in 5 set (7-5, 6-3, 5-7, 4-6, 6-4). Lo spagnolo conquista così il 19esimo titolo di Grande Slam, arrivando a un solo Major di distanza da Roger Federer (CHI È) nella classifica all-time. Come per la finale femminile, tanti i vip in tribuna: da Michael Douglas e Catherine Zeta-Jones a Uma Thurman.

Il match

Una sfida all’ultimo colpo quella tra Nadal e Medvedev, davanti a un pubblico di 25mila persone all’Arthur Ashe Stadium. Se il maiorchino domina i primi due set, il russo recupera nel terzo e nel quarto e riesce a portare Nadal al quinto. Lo spagnolo però piazza due break nel decisivo parziale e porta a casa la coppa.

Niente da fare per il 23enne Medvedev

È la quarta volta che Nadal conquista Flushing Meadows dopo le vittorie nel 2010, nel 2013 e nel 2017. L’ennesimo trionfo del 2019 dopo il Roland Garros e i Masters di Roma e Montreal. Per Medvedev, invece, sarebbe stata la prima vittoria in un grande Slam. Il tennista 23enne (10 anni in meno del maiorchino) è stato il più giovane finalista a New York dopo Novak Djokovic nel 2010 e il primo russo a giocare per il titolo in uno Slam dopo Marat Safin all'Australian Open del 2005.

Sport: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Non perderti le tue notizie locali

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.