Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Champions League, Ajax-Tottenham 2-3: gol e highlights delle semifinali

4' di lettura

I londinesi raggiungono il Liverpool per la finale di Madrid in programma il prossimo 1 giugno. Le reti di De Ligt e Ziyech nel primo tempo sembravano aver regalato la qualificazione ai lancieri ma la tripletta di Lucas Moura nella ripresa ribalta il verdetto

Sarà il Tottenham di Pochettino ad affrontare il Liverpool nella finale di Champions in programma a Madrid il prossimo 1 giugno in un derby tutto inglese. Dopo l’1-0 dell’andata, i londinesi vincono 3-2 alla Johan Cruijff Arena rimontando il doppio svantaggio maturato nel primo tempo (LE FOTO DELLA FESTA DEGLI SPURS A FINE GARA). Le reti di De Ligt e Ziyech sembravano aver segnato la qualificazione ma la clamorosa tripletta di Lucas Moura nella ripresa, con l’ultima rete segnata allo scadere, ribalta un verdetto che sembrava ormai scritto. (LA CRONACA DELLA PARTITA - IL MATCH DI ANDATA)

Primo tempo: De Ligt e Ziyech colpiscono gli Spurs

Rispetto alla gara d’andata, Pochettino può contare sul coreano Son, protagonista dei quarti di finale contro il Manchester City. Ten Hag, invece, perde il brasiliano Neres proprio a pochi istanti dall’inizio del match: al suo posto Dolberg. La prima occasione della partita è per i padroni di casa con il serbo Tadic che entra in area e calcia di sinistro, bella la parata in angolo di Lloris. Dal corner successivo arriva il vantaggio dell’Ajax ad opera del capitano De Ligt. Il difensore classe ’99 sovrasta Trippier e mette dentro l’1-0 al 5’. Reagisce immediatamente il Tottenham e lo fa con Son che supera il diretto marcatore sulla sinistra e colpisce il palo con un tiro-cross che sorprende Onana. Poco dopo il 20’ doppia occasione Spurs: prima è Son a calciare debolmente tra le braccia del portiere avversario, poi ci prova Eriksen ma anche il suo tiro è centrale e non crea problemi a Onana. Al 30’ Ajax vicina al raddoppio: Tadic entra in area, salta il diretto marcatore e incrocia con il mancino. Palla fuori di poco alla sinistra di Lloris. Il 2-0 arriva invece cinque minuti più tardi ed è il marocchino Ziyech a far esplodere la Johan Cruijff Arena con un sinistro potente e preciso. La prima frazione si chiude così con il doppio vantaggio per gli olandesi. (I RISULTATI - LE CLASSIFICHE DEI GIRONI - SERIE A: GOL E HIGHLIGHTS)

Secondo tempo: tripletta Moura, si qualifica il Tottenham

All’uscita dagli spogliatoi, Pochettino si gioca la carta Llorente al posto di Wanyama. È un Tottenham che inizia il secondo tempo con tanta aggressività e al 53’ va a un passo dal gol del 2-1 con Dele Alli. Sul tiro del nazionale inglese, da distanza ravvicinata, si supera Onana che manda in angolo. Appuntamento con la rete soltanto rinviato: al 55’ gli Spurs accorciano le distanze con Lucas Moura bravo a inserirsi centralmente e battere di sinistro il portiere avversario. Al 59’ arriva addirittura il pareggio degli ospiti, ancora con il brasiliano ex Psg che approfitta di una mischia in area per superare Onana con il mancino. Incassato il pareggio, l’Ajax reagisce e va vicino al 3-2 in due occasioni, prima con Blind, poi con Ziyech. Al 70’ sono ancora i lancieri a sfiorare il vantaggio con Tagliafico: un tiro-cross di De Ligt non viene trattenuto da Lloris ma l’argentino non riesce a spingere a porta vuota. Al 78’ ennesima chance per l’Ajax che colpisce il palo con Ziyech, uno dei migliori in campo. All’86’ clamorosa occasione per il Tottenham con Vertonghen che da pochi passi colpisce la traversa per poi vedersi ribattuto il tap-in da un difensore proprio sulla linea di porta. Il gol qualificazione arriva incredibilmente al quinto e ultimo minuto di recupero con il brasiliano Moura che di sinistro supera Onana e regala una finale insperata ai londinesi (GLI IMAGINE DRAGONS SUL PALCO PER LA FINALE).

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"