X Factor 2021, Versailles al secondo Live porta la cover di Fantasma dei Linea 77. VIDEO

TV Show sky uno

Matteo Rossini

L’artista, membro del roster di Hell Raton, ha puntato su grinta energia durante l'esibizione sul palco iper-tecnologico del Teatro Repower. SEGUI CON NOI LA DIRETTA

Il secondo appuntamento con i Live di X Factor 2021 (IL LIVEBLOG - ASCOLTA IL PODCAST) ha visto i dodici artisti sfidarsi a suon di cover (TUTTE LE ASSEGNAZIONI DEL SECONDO LIVE).

Il talento del roster di Hell Raton è salito sul palco iper-tecnologico del Teatro Repower con l’iconico brano Fantasma dei Linea 77 regalando un’esibizione piena di grinta ed energia.

LE PAROLE DEI GIUDICI

approfondimento

X Factor, gara a colpi di cover e Westfalia eliminati: il podcast

 

Manuel Agnelli ha aperto il giro dei giudizi: “Mi stupisce un po’ sentirti fare un pezzo di una band super potente da solo, è una sfida anche per un’altra band riuscire a rendere un pezzo del genere perché loro hanno proprio un power pazzesco. Però, quello che mi convince meno questa volta è che ho l’impressione che, forse siano i suoni o gli arrangiamenti, ma soprattutto la tua attitudine, questa sia una versione più sintetica dei Linea. Mi manca qualcosa che mi convinca".

 

In seguito Emma ha dichiarato: “È un pezzo complicato da portare come solista sul palco. Continuo a non capire delle cose di te però continuo a sentire che dentro di te ci sono tante cose che ancora devi dire e io voglio continuare a darti fiducia perché alla parte razionale preferisco la parte della pancia e mi spinge a pensare che Versailles non abbia ancora mostrato al 100% quello che è veramente il suo mondo personale”.

approfondimento

Ed Sheeran a X Factor 2021, ospite del quinto Live

È stata poi la volta di Mika: “Sei tornato questa settimana, la settimana scorsa ti abbiamo perso e adesso ti abbiamo ritrovato”.

 

Infine Hell Raton ha chiuso il giuro dei giudizi: “Io sono veramente contento perché tu l’hai fatto a modo tuo in maniera contemporanea e hai riportato in auge questo brano che comunque è più attuale che mai”.

IL TESTO DI FANTASMA

approfondimento

X Factor 2021, secondo Live: fuori i Westfalia. VIDEO

 

Vivo

Guardando le stesse facce

Sentendo le stesse storie

Pensando

Ho quello che volevo?

Come il vento che soffia prima della tempesta

Un brivido percorre la schiena

Le spalle al muro

Se ho paura resisto

Semplice è la via per il lato oscuro

Poco tempo per correggere gli errori commessi

Dimmi dove butterò i miei sogni

Dovrei passare tutta la vita a pensare alle cose che ho

Alle cose che vorrei

Al modo di raggiungerle

E poi come difenderle

Ma io non so cosa avevo prima

E non so quello che ho adesso

Sorrido ad ogni nuovo giorno perché

Vivo sperando

Che le persone che amo

Proseguano nel viaggio

Stammi affianco

Ammira dall’alto il paesaggio

La bellezza intorno

Da Torino a Catania

Sopra un furgone

Una breve tappa a Roma

Città dell’imperatore

Indomita Genova

Le lacrime di luglio

Infondere paura come forma di controllo

Dovrei passare tutta la vita a pensare alle cose che ho

Alle cose che vorrei

Al modo di raggiungerle

E poi come difenderle

Ma io non so quello che ho adesso

Sono storie facili

Come quelle che

Ti raccontavano da piccolo e tu credevi vere

Come è stato facile

Restare fermo immobile

Chiudendo gli occhi e rinunciando a vedere

Sono storie facili

Come quelle che

Ti raccontavano da piccolo e tu credevi vere

Come è stato facile

Restare fermo immobile

Chiudendo gli occhi e rinunciando a vedere

Non è più tempo di credere

Che tutto giri intorno alla solita marchetta radiofonica

Crisi di nervi discografica

Sciogliete i cani per capire cosa va di moda oggi

Compra ragazzino compra

Ho seguito i miei fantasmi

Ora fantasma sono

Questo è quel che hai

Perché tu lo vuoi

Hai, vuoi

Hai, vuoi

Hai, vuoi

Hai, hai, vuoi, vuoi, vuoi

Questo è quel che hai

Perché tu lo vuoi

Ora e dimmi se

Questo è quel che hai

Perché tu lo vuoi

Sono un fantasma dimmi se ci sei

Questo è quel che hai

Perché tu lo vuoi

Ora e dimmi se

Questo è quel che hai

Perché tu lo vuoi

Ora

Sono storie facili

Come quelle che

Ti raccontavano da piccolo e tu credevi vere

Come è stato facile

Restare fermo immobile

Chiudendo gli occhi e rinunciando a vedere

Sono storie facili

Come quelle che

Ti raccontavano da piccolo e tu credevi vere

Come è stato facile

Restare fermo immobile

Chiudendo gli occhi e rinunciando a vedere

Facili

Come quelle che

Ti raccontavano da piccolo e tu credevi vere

Quanto è stato facile

Restare fermo immobile

Chiudendo gli occhi e rinunciando a vedere

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.