Il Trono di Spade 8, Sophie Turner racconta Sansa Stark

Siamo quasi al giro di boa, quale sarà il destino dei personaggi che ci hanno accompagnato per circa un decennio? Sophie Turner snocciola alcuni ricordi dal set parlandoci del suo personaggio, Sansa Stark, una delle protagoniste de Il Trono di Spade , la cui ottava e ultima stagione va in onda ogni lunedì, alle 3 di notte , in contemporanea con gli Stati Uniti d'America e nella versione doppiata in italiano tutti i lunedì, alle 21:15, su Sky Atlantic.

Il Trono di Spade 8, scopri tutto nello speciale sulla serie

“Penso sia un sogno che diventa realtà ed è straordinario” sono le parole con cui Sophie Turner saluta il pubblico. L’attrice britannica, classe 1996, è l’interprete di Sansa Stark, una delle protagoniste assolute de Il Trono di Spade, la cui ottava e ultima stagione vi aspetta ogni lunedì, alle 3 di notte, in contemporanea con gli Stati Uniti d’America e nella versione doppiata in italiano tutti i lunedì, alle 21:15, su Sky Atlantic.

Sophie Turner: “Sono cresciuta con queste persone”

Dopo aver rivissuto dieci lunghi anni di vita sul set dal punto di vista di Maisie Williams, tocca ora a Sophie condividere ricordi, emozioni e il significato di aver lavorato alla serie (clicca qui per scoprire le location in cui è stata girata).

Nel corso degli anni abbiamo assistito alla scomparsa di numerosi attori, a colpi di scena che hanno lasciato i telespettatori sbalorditi e all’evoluzione di personaggi che si sono ritagliati sempre maggior importanza, tra questi troviamo anche Sansa Stark (qui trovi le foto più belle dell'attrice).

Il Trono di Spade non ha soltanto rappresentato il trampolino di lancio della carriera di Sophie ma è stata anche un’esperienza molto importante dal punto di vista umano e personale: “È da un po’ di anni che ci penso, questa per me non solo è stata una famiglia ma sono cresciuta con queste persone, sono cambiata moltissimo come persona grazie a queste persone. Apparteniamo gli uni agli altri, quindi sarà molto dura ora”.

Sophie Turner: “Insieme non riusciamo a stare serie”

Il Trono di Spade ha permesso a Sophie di conoscere anche la sua migliore amica, ovvero Maisie Williams, con cui ha stretto un rapporto molto intenso che va oltre il set della serie: “Il mio giorno preferito sul set è il giorno in cui io e Maisie abbiamo girato il nostro ricongiungimento, è stato il giorno di riprese più divertente e più difficile in assoluto perché insieme non riusciamo a stare serie”.

L’attrice ha poi parlato anche della sua scena preferita: “La mia scena preferita come spettatrice è la Battaglia dei Bastardi, Jon che combatte. Esteticamente è bellissima e interessante, così diversa da tutte le scene di battaglia che ho visto, sono rimasta semplicemente sbalordita”.

Sophie ha poi analizzato il suo personaggio a posteriori: “Se potessi dare un consiglio alla Sansa della prima stagione direi: assorbi, impara, non dare nulla per scontato e sappi che tutte le situazioni negative in cui ti trovi avranno un esito positivo”.