Game of Thrones 8: Maisie Williams parla del rapporto fra Sansa e Arya Stark

A pochi giorni dal debutto dell'ottava e ultima stagione de Il Trono di Spade , in onda lunedì 15 aprile 2019, alle 3 di notte, su Sky Atlantic , Maisie Williams ha rilasciato una lunga intervista a Entertainment Weekly in cui ha parlato dell'evoluzione del suo personaggio e del legame con Sophie Turner, che nella serie è sua sorella Sansa: scopri di più.

Scopri lo speciale su Il Trono di Spade

Ci siamo, manca ormai veramente poco al grande evento, ovvero al debutto dell’ottava e ultima stagione de Il Trono di Spade, in onda lunedì 15 aprile 2019, alle 3 di notte, su Sky Atlantic.

In questi giorni aumenta sempre di più la voglia da parte dei fan di vedere quale sarà il finale della serie che ha sconvolto i canoni della narrazione. Nei giorni scorsi Maisie Williams ha concesso una lunga intervista al magazine EW parlando dello sviluppo del suo personaggio e del rapporto che la lega a Sophie Turner.

Maisie Williams: “Arya ha una doppia personalità”

L’ottava stagione sarà un concentrato di emozioni, colpi di scena e grandi sconvolgimenti, non mancheranno però riferimenti ad avvenimenti del passato e rimandi alla prima stagione, queste le parole dell'attrice: “Dopo aver letto la sceneggiatura sono andata a riguardarmi la prima stagione poiché sono presenti moltissimi riferimenti a quegli episodi. Ci sono così tante scene che vi appariranno familiari. Ho deciso di rivederli anche per ricordarmi quanto tempo è passato. Ho voluto che il cerchio di Arya si chiudesse e che provasse a raggiungere una sorta di normalità come quando era più giovane. Praticamente quest’anno è come se lei avesse una doppia personalità - ci sono così tante emozioni e così tanti ricordi che arrivano come un flusso quando sei con la tua famiglia e cose per le quali combatti per diventare diversa, ma lei continuerà anche sulla sua strada nel tentativo di uccidere Cersei ricordando la lista e cercando di avvicinarcisi. Quindi troveremo una divisione all’interno di Arya, da un lato la voglia di provare ad affermarsi per ciò che è realmente - tornando all’ingenuità e all’innocenza con la sua famiglia - dall’altro il lavoro che ancora non è stato terminato”.

Maisie Williams: “Vedrete Arya allearsi con Sansa”

Nell’intervista Maisie ha parlato anche del rapporto di amicizia che la lega a Sophie Turner e alla facilità con cui hanno recitato insieme vista la grande alchimia tra le due ragazze: “Non è così comune trovare qualcuno che decida di schierarsi con Sansa senza manipolarla. Nell’ultima stagione è stata davvero dura per Sansa perché Jon ha pensato con il suo corpo e ciò ha fatto sembrare Sansa molto più dura. In questa stagione vedrete Arya allearsi con Sansa e alcune volte sfideranno Jon. È stato bello ed elettrizzante stare accanto a Sophie. Io e Sophie siamo amiche davvero strette, quando ci si siede davanti qualcuno, non è necessario recitare”.
Maisie ha anche parlato della scena in cui Arya prenderà parte a una grande battaglia: “Mi sento come se avessi sempre fatto parte di questo grande show ma per quanto riguarda gli episodi che definiscono veramente i caratteri, questo sarà il mio primo assaggio”.

Maisie Williams: “Credo che la fine sia giusta e ora è giunto il momento”

Infine l’attrice ha anche parlato del finale: “Le persone non vogliono che termini. Non importa come finirà, le persone non vogliono. La fine non piacerà perché proprio il termine ”fine” non va bene. Capite cosa intendo? Io però credo che la fine sia giusta e ora è giunto il momento”.