Il Trono di Spade 8: tutte le reunion del primo episodio

Si è finalmente alzato il sipario sull’ottava stagione de Il Trono di Spade , in onda ogni lunedì, alle 3 di notte, su Sky Atlantic, in contemporanea con gli Stati Uniti. La versione doppiata in italiano andrà invece in onda a partire da lunedì 22 aprile, alle 21:15. Molte le reunion viste in Winterfell (Grande Inverno), alcune delle quali decisamente attese dai fan della serie. - Attenzione: rischio SPOILER per chi non ha ancora visto l’episodio.

Il Trono di Spade 8, scopri lo Speciale

L’attesa è terminata, il primo episodio dell’ottava e ultima stagione de Il Trono di Spade ha fatto il suo debutto, l’appuntamento con gli episodi finale della serie è per ogni lunedì, alle 3 di notte, su Sky Atlantic, in contemporanea con gli Stati Uniti, mentre la versione doppiata in italiano andrà in onda a partire da lunedì 22 aprile, alle 21:15.

Attenzione: rischio spoiler per chi non ha ancora visto l’episodio

In questi mesi milioni di fan in tutto il mondo hanno ipotizzato e fantasticato su cosa sarebbe potuto accadere in questo primo episodio. Nelle scorse settimane abbiamo assistito allo spoiler finto di Maisie Williams, a quello reale di Emilia Clarke a sua madre e persino alle previsioni dei bookmaker sul favorito a sedere sul Trono, ora però possiamo finalmente parlare di qualcosa di più che concreto.

I primi sessanta minuti dell’ottava stagione non hanno per niente deluso le aspettative, anzi, ci hanno regalato numerosi momenti iconici. Tra le cose che hanno appassionato di più i telespettatori, troviamo sicuramente le numerose reunion del primo episodio che hanno fatto rincontrare personaggi che non si vedevano da tanto tempo, in alcuni casi davvero tantissimo.

Si sa, rivedere una persona dopo parecchio fa sempre un certo effetto e la reazione può essere del tutto inaspettata: gioia o rabbia? Visti gli avvenimenti de Il Trono di Spade, qualunque opzione deve essere presa in considerazione, andiamo quindi a vedere quali sono state le reunion che hanno fatto sobbalzare i telespettatori davanti allo schermo.

Jaime e Bran

Partiamo dall'ultima reunion, quella su cui termina l'episodio. Siamo nella prima stagione, il piccolo Bran ama arrampicarsi sugli edifici di Grande Inverno. Un giorno scopre l’amore incestuoso tra Cersei e suo fratello, e quest’ultimo lo spinge giù da una torre con lo scopo di ucciderlo. Winterfell si chiude proprio con l’incontro tra Jaime e Bran, un momento carico di grande pathos. Vedremo gli sviluppi nel secondo episodio, in onda in versione originale sottotitolata. lunedì 22 alle 3 di notte.

Jon e Sam

Due amici che in passato si sono sempre spalleggiati, Jon e Sam hanno vissuto numerosi momenti insieme dopo essersi divisi nel corso della quinta stagione, ora i due ragazzi si sono finalmente rincontrati. E Sam, finalmente, ha rivelato a Jon la verità sulle sue origini. Un momento carico di emozione, anche per ciò che queste origini implicano: Jon, infatti, è il legittimo erede al trono, e non Daenerys.

Arya e Jon

Il primo episodio dell’ottava stagione ci ha regalato un altro momento iconico, stiamo parlando della reunion tra Arya e Jon, che dopo tantissimo tempo si sono finalmente rivisti (clicca qui per scoprire tutte le foto più belle di Maisie Williams). Di acqua sotto i ponti ne è passata parecchia per entrambi, eppure i due fratellastri (o meglio, i due cugini) si riavvicinano subito parlando delle loro armi.

Gendry e Arya

Tra le grandi protagoniste del primo episodio dell'ultima stagione troviamo sicuramente Arya Stark che è stata anche al centro della reunion con Gendry, che si rivolge a lei scherzosamente chiamandola "My lady", mia signora. Arya, emozionata ma comunque padrona di sé, chiede a Gendry di costruirle un'arma, la stessa che le abbiamo visto usare nel trailer. Ne sapremo sicuramente di più nelle prossime settimane.

Sansa e Tyrion

Un altro incontro degno di un finale spettacolare è stato quello tra Sansa e Tyrion, che nel corso della terza stagione si sono anche sposati. I due hanno, come sempre, mostrato grande rispetto reciproco. Sansa, però, aè cresciuta parecchio. E' cresciuta così tanto da capire immediatamente che Cersei non manderà mai l'esercito Lannister al Nord.

Theon e Yara

Passiamo poi ai fratelli Greyjoy: Theon si imbarca di nascosto sulla nave dello zio Euron, fa fuori alcuni uomini di guardia e libera Yara, catturata dallo zio nella precedente stagione. Yara prima gli dà una testata ma poi lo ringrazia: tutto è bene quel che finisce bene. E' tempo di tornare a casa, nelle Isole di Ferro, per dare a Daenerys, casomai ce ne fosse bisogno, un luogo dove ritirarsi che non sia raggiungibile dagli Estranei.

Jon e Bran

È il momento ora di Jon e Bran, che non si vedono dalla prima stagione. Jon è contento di riabbracciare il fratellastro, che ora è diventato un uomo. "Più o meno" risponde Bran. Jon ovviamente non capisce, non sa ancora che Bran è il nuovo Corvo con Tre Occhi.

Ser Jorah e Sam

Un altro momento importante dei primi sessanta minuti della stagione finale è stato sicuramente quello che ha visto protagonisti Ser Jorah e Sam che si sono rincontrati. Il cavaliere, che si presenta insieme a Daenerys, ringrazia nuovamente il giovane Tarly, l'unico ad avere il coraggio di effettuare l'intervento che lo ha salvato dal morbo grigio. La serenità dura però ben poco: dalla sua nuova regina, Sam scopre che suo padre e suo fratello sono morti. E che è stata lei a giustiziarli.

Arya e Sandor Clegane

Infine, nel primo episodio dell’ultima e ottava stagione de Il Trono di Spade avviene un'altra reunion di una certa importanza: quella tra Arya e Sandor Clegane (che, tecnicamente, è ancora sulla famigerata lista). Lui non l'ha presa proprio benissimo che lei l'abbia lasciato da solo a morire per le ferite riportate combattendo contro Brienne, però riconosce che, se c'è qualcuno che può uscire vivo da ciò che sta per arrivare, quella è proprio Arya.