Il Trono di Spade 8, i personaggi: dove avevamo lasciato Jon Snow

L'ottava e ultima stagione de Il Trono di Spade sta per arrivare. In attesa di lunedì 15 aprile - giorno in cui, alle ore 03.00, Sky Atlantic manderà in onda il primo episodio in versione originale sottotitolata, in contemporanea con gli U.S.A. -, riviviamo insieme il percorso di Jon Snow , uno dei personaggi principali della serie, interpretato da Kit Harington . - Dove vedere Il Trono di Spade 8

Il Trono di Spade 8, scopri tutto nello speciale sulla serie

Il suo nome è Snow, Jon "#tunonsainiente" Snow, ma forse, per correttezza, bisognerebbe aggiornare la sua scheda e segnalare che, in realtà, il suo nome è Targaryen, Aegon Targaryen. Siete confusi, vero?

Facciamo un passo indietro: Jon Snow - personaggio interpretato dall'attore inglese Kit Harington - fa il suo ingresso nella serie nel primissimo episodio, dove ci viene presentato come il figlio bastardo di Lord Eddard Stark, il Protettore del Nord.

A quanto pare, come ci viene raccontato durante lo sviluppo della serie, il buon Ned tornò dalla Ribellione di Robert Baratheon - guerra che lo vide coinvolto al fianco dell'amico Robert Baratheon contro la casa reale, i Targaryen - in compagnia di un neonato, cosa che non fece molto piacere a Lady Catelyn Tully, la sua novella sposa. Ned resterà sempre sul vago riguardo le vere origini di Jon: l'unica cosa certa è che tornò da Dorne con un bambino, e che quel bambino lo crebbe come un figlio. 

Jon, però, essendo un figlio illegittimo (seppur riconosciuto) non può portare il cognome Stark, motivo per cui gli venne assegnato il cognome Snow, cioè il cognome dei figli bastardi delle Terre del Nord. 

Cresciuto insieme ai fratelli (tutti legittimi) e a Theon Greyjoy - portato a Grande Inverno da bambino per "tenere a bada" le mire espansionistiche di suo padre Balon, Re delle Isole di Ferro -, Jon è accettato dalla famiglia, anche se con Catelyn c'è sempre molto distacco. Come tutti i figli senza una madre, però, vuole sapere la verità sulla sua nascita, così Ned, prima di partire per Approdo del Re per seguire l'amico Robert in veste di Primo Cavaliere, gli fa una promessa: gli parlerà di sua madre la prossima volta che si vedranno.

Peccato che non si rivedranno mai più: Ned muore nel penultimo episodio della prima stagione, decapitato su ordine di Joffrey, mentre Jon è lontano, lontanissimo. Jon, infatti, ha deciso di seguire le orme dello zio Benjen e di unirsi ai Guardiani della Notte, i Protettori della Barriera.

 

Dalla prima stagione, dal momento in cui lascia Grande Inverno in direzione di Castello Nero, gli succede veramente di tutto:

  • scopre che esistono delle creature terrificanti e non morte e che dunque non si trattava solo di storielle e leggende; 
  • è costretto a uccidere il confratello Qhorin il Monco e si ritrova infiltrato tra le fila dei Bruti al seguito del Re oltre la Barriera; 
  • si innamora della coraggiosa e audace Ygritte, ma, per tenere fede al suo giuramento, è costretto a tradirla; 
  • viene usato come besaglio mobile dalla sopracitata Ygritte, abilissima con arco e frecce; 
  • è costretto a vedere morire tra le sue braccia la sua amata, ma non può perdere tempo perché la Battaglia di Castello Nero incalza; 
  • viene eletto nuovo Lord Comandante; 
  • va ad Aspra Dimora per convincere i Bruti a unirsi alla sua causa e lì scontra con gli Estranei; 
  • viene "preso di mira" dal Re della Notte; 
  • muore per mano di alcuni confratelli ammutinati e traditori;
  • viene resuscitato da Melisandre; 
  • ordina e porta a termine l'esecuzione dei suddetti confratellli, tra i quali c'è il giovanissimo Olly, il suo valletto, nonché la persona che ha ucciso Ygritte;
  • abbandona i Guardiani della Notte; 
  • riabbraccia finalmente la sorellastra Sansa e, insieme a lei, decide di liberare Grande Inverno dai Bolton; 
  • si scontra in campo aperto con l'esercito di Ramsay; 
  • ci lascia quasi nuovamente le penne, ma alla fine sopravvive e riempie di pugni il suddetto Ramsay; 
  • viene nominato a gran voce Re del Nord, titolo che non ha decisamente portato fortuna a Robb;
  • va a Roccia del Drago per chiedere a Daenerys Targaryen di poter raccogliere il vetro di drago presente nelle miniere dell'isola;
  • gli viene chiesto almeno un migliaio di volte dalla suddetta Daenerys di inginocchiarsi;
  • rivede Tyrion, incontro piacevole, e rivede Theon, incontro decisamente poco piacevole;
  • convince Dany a unirsi alla sua causa, altrimenti c'è poco da mettersi a fare la guerra a Cersei, perché moriranno tutti per mano dei non-morti;
  • va al di là della Barriera per recuperare un non-morto da portare a Cersei e, di nuovo, per poco non ci lascia le penne (è pur sempre stato un corvo);
  • giura fedeltà a Daenerys, e già che c'è si innamora di lei;
  • va per la prima volta ad Approdo del Re per partecipare a un mega incontro con Cersei;
  • di ritorno, sulla nave che lo riporterà a Grande Inverno, con fare sicuro bussa alla porta della cabina di Daenerys e passa una notte di passione con lei (senza sapere che è sua zia).

Una vita a dir poco avventurosa e movimentata quella del buon (e bel) Jon, non c'è che dire! E se Sansa è #maiunagioia, non è che il bastardo di Ned Stark (che poi non è per niente un bastardo, sia in senso letterale sia in senso metaforico) possa dire di aver vissuto un momento di felicità dietro l'altro dall'inizio della serie!

A Kit, al suo interprete, è andata decisamente meglio: non solo è diventato famoso e apprezzato in tutto il mondo, non solo ha preso parte a una delle serie di maggior successo degli ultimi dieci anni, ma, addirittura, sul set ha trovato l'amore. Nella realtà, infatti, Jon Snow e Ygritte (Rose Leslie) sono marito e moglie, e sono una coppia stupenda. 

Non sappiamo cosa succederà a Jon nell'ottava e ultima stagione, ma permetteteci di dire che, trono o non trono, Kit ha già vinto! Ma che belli sono i coniuigi Harington??!

 

SCOPRI DI PIU'

Tutte le infografiche sulle stagioni de Il Trono di Spade

Il Trono di Spade, lo speciale sulla serie

Il Trono di Spade: la mappa dei Sette Regni

Il Trono di Spade: i motti e i simboli delle casate dei Sette Regni

"Gnocchi" di Spade: tutti i belli del Trono

Dove è stato girato Il Trono di Spade: tutte le location

Il Trono di Spade, i draghi: la storia di Drogon, Rhaegal e Viserion FOTO