Game of Thrones 8, secondo Maisie Williams il finale non piacerà a nessuno

Accontentare tutti è difficile, ma Maisie Williams è ancora più drastica: secondo lei, infatti, per un motivo o per l'altro il finale de Il Trono di Spade non piacerà a nessuno! Ecco cos'ha dichiarato in merito la giovane interprete di Arya Stark: continua a leggere e scopri di più

Il Trono di Spade, scopri lo speciale sulla serie

L'attesa per la stagione finale de Il Trono di Spade (in onda su Sky Atlantic dal 15 aprile in contemporanea con gli U.S.A.) è alle stelle, ma è arrivato il momento di affrontare una questione tanto spiacevole quanto inevitabile: usciremo soddisfatti da quest'ultimo giro di giostra, oppure passeremo il resto del 2019 a maledire Benioff e Weiss e a mangiarci le mani per ciò che sarebbe potuto essere e che invece non è stato?

Noi le idee chiare in merito non le abbiamo, anche perché quello che potrebbe soddisfare qualcuno potrebbe deludere qualcun altro. Sì, insomma, de gustibus. In compenso Maisie Williams una certezza in merito ce l'ha: secondo la giovane interprete di Arya Stark, infatti, il finale di Game of Thrones non piacerà a nessuno!!

Intervistata da Sky UK, l'attrice inglese - che nel frattempo si è tinta i capelli di rosa, un cambio di look decisamente radicale e audace, ma mai sconvolgente quanto quello del bel Kit Harington - ha infatti dichiarato, come potete vedere con i vostri stessi occhi nel video qui sotto, che secondo lei nessuno sarà soddisfatto del finale della serie cult di casa HBO.

Maisie confessa che l'idea che tutto stia veramente giungendo al termine un pochino la sta scombussolando, che sicuramente sarà strano abituarsi alla sua nuova vita post-GoT e che quando arriverà il momento in cui qualcuno la fermerà per strada e le chiederà "Ma tu non sei quella che recitava in quella serie?" la cosa le farà un certo effetto. Ebbene sì: così come tutti gli uomini devono morire, purtroppo anche tutte le cose belle prima o poi finiscono.

E poi la bomba: "I don't know that anyone will be satisfied, no one wants it to end, but I'm really proud of this final season [...] For me it's like the right time, and I hope that people like it." Che tradotto in italiano suona così: "Non so se qualcuno sarà soddi..sfatto, nessuno vuole che finisca, ma sono veramente orgogliosa di questa stagione finale [...] Per me è il momento giusto, spero che piaccia alla gente."

Ecco dunque cosa intendeva dire Maisie: che nessuno sarà soddisfatto del finale de Il Trono di Spade perché, OVVIAMENTE, nessuno vuole veramente la fine della serie. Ma cosa si cela dietro le parole di Maisie? Che ci sarà un'ecatombe? Che a vincere sarà il Re della Notte e che il Contiente Occidentale si ritroverà a vivere una nuova, crudele e gelida Lunga Notte? Che i nostri personaggi preferiti moriranno tutti? 

Le parole dell'interprete di Arya Stark fanno intendere tutto e il contrario di tutto, ma una cosa è certa: Game of Thrones ci mancherà, e anche tanto.

 

Il Trono di Spade 8, cosa capiamo dal primo teaser trailer

Il Trono di Spade 8: ecco chi morirà e chi sopravvivrà (secondo noi)

Il Trono di Spade: un cast "all'altezza" di ogni situazione

In attesa del gran finale, 50 curiosità su Il Trono di Spade

"Gnocchi" di Spade: tutti i belli del Trono

Il Trono di Spade 8: Sansa e Daenerys a Grande Inverno nel primo episodio. VIDEO

Il Trono di Spade, EW svela alcune foto inedite del backstage

Il Trono di Spade 8: nuove rivelazioni dal regista David Nutter

Il Trono di Spade 8: le prime anticipazioni

T.A., Tronatori Anonimi: ecco come capire se siete drogati di GoT