Stranger Things 4, le prime foto rubate dal set

Serie TV

Steve, Dustin, Robin e Maxine in alcuni scatti rubati sul set di “Stranger Things 4”. Gli attori sono tornati al lavoro il 28 settembre

I fan di “Stranger Things” sono costantemente a caccia di nuove informazioni sulla quarta stagione. Per mesi è stata attesa la data di ritorno sul set, così da riprendere il lavoro interrotto a causa del Covid-19 (LO SPECIALE - GLI AGGIORNAMENTI - LA MAPPA). Gli attori e la troupe si sono ritrovati lo scorso 28 settembre, iniziando la marcia d’avvicinamento per la consegna dei nuovi otto episodi.

Com’era prevedibile, la ripresa dei lavori ha attirato curiosi e paparazzi, il che ha portato alla pubblicazione sul web di svariate fotografie “rubate” sul set, per la gioia di tutti gli appassionati. Gli scatti mostrano al pubblico un bel po’ di protagonisti. Si tratta di Robin, interpretata da Maya Hawke, entrata ufficialmente a far parte del cast nella terza stagione e, già amatissima, ormai promossa a regular. Spazio anche per Dustin, ovvero Gaten Matarazzo, così come il suo inseparabile amico Steve, che ha il volto di Joe Keery. Altro membro della gang in foto è Maxine, interpretata da Sadie Sink.

approfondimento

Le serie TV in arrivo dopo lo stop per il coronavirus

Nulla è noto purtroppo della trama della quarta stagione di “Stranger Things”. È soltanto possibile avanzare alcune ipotesi in relazione a quanto visto nel corso dell’ultimo episodio caricato su Netflix. I Byers hanno detto addio a Hawkins, così da poter ripartire con una nuova vita dopo le tante disavventure. Al loro fianco c’è però anche Eleven, che ha perduto suo “padre”, Hopper, e ha ritrovato nei Byers una certa sicurezza. Andare via vuol dire però salutare Mike. Un arrivederci tra i due, di certo non un addio. 

approfondimento

Le migliori serie tv da vedere a ottobre

A rappresentare il focus della stagione sarà però probabilmente Hopper. Tutti lo reputano morto e, per un certo periodo, lo hanno pensato gli stessi fan. Si trova invece prigioniero in un campo russo. Condannato ai lavori forzati, col timore d’essere dato in pasto a una creatura del sottosopra.

Potremmo vedere dunque gli effetti del Mind Flayer a livello globale, abbandonando non solo Hawkins, ma addirittura gli Stati Uniti. David Harbour ha inoltre spiegato come alcuni elementi nascosti di Hopper verranno a galla. Si scoprirà molto più del suo personaggio. Un segreto in merito al quale sono stati diffusi degli indizi nel corso della terza stagione. 

Stranger Things 4, cosa sappiamo

approfondimento

Le migliori serie tv da vedere in autunno

Una certezza è data dal fatto che “Stranger Things 4” non segnerà la conclusione della serie TV. Ross Duffer ha infatti affermato: “La quarta stagione non sarà la fine. Sappiamo bene qual è la conclusione. Sappiamo anche quando avverrà. La pandemia ci ha consentito di guardare avanti, di comprendere cosa sai meglio per lo show. Cominciare a progettare il tutto ci ha dato un’idea migliore di quanto tempo abbia bisogno di raccontare questa storia”.

A ciò si aggiungono i titoli dei primi quattro episodi, diffusi dagli sceneggiatori sui social. Ecco quali sono:

  • Episodio 1: “Chapter One: The Hellfire Club”
  • Episodio 2: “Chapter 2: Tick Tok Mr. Clock”
  • Episodio 3: “Chapter 3: You Snooze You Lose”
  • Episodio 4: “Chapter 4: Wakey Wakey Eggs and Bakey”

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.