Riverdale e Batwoman: produzioni in pausa

Serie TV

Matteo Rossini

©Fotogramma

Due grandi produzioni hanno dovuto subito un rallentamento a causa dell’elaborazione dei test COVID-19

L’emergenza sanitaria legata alla diffusione del Coronavirus (LO SPECIALE - GLI AGGIORNAMENTI - LA MAPPA) continua a influenzare il settore cinematografico e televisivo con rallentamenti per alcune delle produzioni più celebri e attese da parte del pubblico. Il magazine Variety ha appena annunciato la sospensione delle riprese di due serie, ovvero Riverdale e Batwoman.

Riverdale e Batwoman: produzioni momentaneamente sospese

approfondimento

Batwoman, Javicia Leslie mostra la prima immagine in costume

 

Se nei giorni scorsi Javicia Leslie (FOTO) ha annunciato l’avvio delle riprese della seconda stagione di Batwoman tramite un video divertente sul suo profilo Instagram, ora la produzione della serie ha dovuto subire uno stop a causa di un ritardo nell’elaborazione dei test COVID-19, sulla stessa lunghezza d’onda anche il cast e la crew di Riverdale.

 

Non ci sono notizie per quanto riguarda le ripartenze, non resta quindi che attendere per conoscere tutti gli sviluppi futuri.

Batwoman: Javicia Leslie sarà Ryan Wilder

 

Pochi giorni fa l’attrice, classe 1987, ha condiviso la prima immagine con il costume da protagonista ricevendo numerosi consensi da parte del pubblico; questo il messaggio scritto nella didascalia del post: “Preparati Gotham, sono vestita e pronta per partire. Ma aspetta soltanto che Ryan Wilder faccia suo il costume”.

Javicia Leslie avrà il compito di prendere le redini della serie televisiva dopo l’abbandono di Ruby Rose (FOTO) che ha salutato il pubblico con un filmato che ha ottenuto oltre 100.000 visualizzazioni su Instagram, questo un estratto del suo messaggio: “Sono rimasta in silenzio perché questa è la mia scelta per ora ma dovete sapete che vi amo tutti. Sono sicura che anche la prossima stagione sarà fantastica”.

Spettacolo: Per te