Emmy 2019, le nomination di Sky Atlantic: Chernobyl

La cerimonia di premiazione degli Emmy Awards 2019 si terrà a Los Angeles il 22 settembre (in Italia il 23, causa fuso orario), e tra le serie candidate c'è anche l'ottima Chernobyl , in corsa con ben 6 nomination: scopri di più.

Emmy Awards 2019: tutte le nomination

Dopo l'ottimo riscontro di critica e pubblico, Chernobyl, l'apprezzatissima produzione targata SKY e HBO, si è portata a casa ben 6 nomination ai prossimi Emmy Awards. Ciò non stupisce: fin dal primo episodio la serie in cinque parti è riuscita a tenere incollati gli spettatori allo schermo grazie a una qualità produttiva veramente notevole. La sceneggiatura, i costumi, le location, la regia, la fotografia, il cast, gli effetti speciali: Chernobyl è una macchina perfetta, e la cosa non è passata inosservata. 

Chernobyl: le 6 nomination agli Emmy 2019

Miglior miniserie

Miglior attore in una miniserie o film-tv (Jared Harris, per il ruolo di Valery Legasov)

Miglior attore non protagonista in una miniserie o film-tv (Stellan Skarsgård, per il ruolo di Boris Shcherbina)

Miglior attrice non protagonista in una miniserie o film-tv (Emily Watson, per il ruolo di Ulana Khomyuk)

Miglior regia per una miniserie o film-tv (Johan Renck)

Miglior sceneggiatura per una miniserie o film-tv (Craig Mazin)

 

Chernobyl, il confronto tra i personaggi della serie tv e le persone reali del disastro

Chernobyl: la trama della serie

Chernobyl, il cast e i personaggi. FOTO

 

Per quanto riguarda la categoria "Miglior miniserie", ci sono ottime possibilità che Chernobyl riesca a portarsi a casa il riconoscimento, e la recente vittoria ai TCA Awards lascia ben sperare.

Per quanto riguarda le categorie più "tecniche" - "Miglior regia per una miniserie o film-tv" e "Miglior sceneggiatura per una miniserie o film-tv" - è difficile fare previsioni, mentre per quanto riguarda le categorie attoriali è forse Harris quello con le più alte probabilità di vittoria (senza nulla togliere a Skarsgård e Watson, che hanno fatto un lavoro veramente notevole).

Ad ogni modo, Emmy o non Emmy, sta di fatto che Chernobyl è sicuramente tra le migliori novità di quest'anno, dunque se non l'avete ancora vista dovete assolutamente recuperarla. Se invece l'avete già vista...beh, da qui al 22 settembre c'è tempo per un meritatissimo rewatch!

 

Leggi tutte le recensioni delle puntate di Chernobyl:

Chernobyl: la recensione della prima puntata

Chernobyl: la recensione della seconda puntata

Chernobyl: la recensione della terza puntata

Chernobyl: la recensione della quarta puntata

Chernobyl, la recensione della quinta e ultima puntata