Irama a Sanremo 2021 con La genesi del tuo cuore: il testo

Approfondimenti

Un’esplosione di colori, un inno alla vita è “La genesi del tuo cuore”, la canzone che il cantante porta sul palco del Teatro Ariston

Tra gli artisti in gara nella categoria Campioni del Festival di Sanremo 2021 (TUTTO SUL FESTIVAL DI SANREMO) c’è anche Irama, reduce dal grande successo estivo “Mediterranea” e dall’EP “Crepe”. Il cantante si presenta per la terza volta sul palco del Teatro Ariston con la canzone “La genesi del tuo cuore”.

approfondimento

La scaletta della finale di Sanremo 2021: ospiti e cantanti in gara

“Un inno alla vita”, così Irama ha descritto il suo brano che punta a sonorità reggaeton così come ci ha abituato l’artista con i suoi tormentoni estivi. Questa volta si affida alla produzione di Dardust e sceglie di raccontare la forza della disperazione che permette di ripartire quando sembra di essere catapultati nel buio. Un’esplosione di vita quando l’animo umano riesce a reagire e a trasformare il nero in tanti colori. “In “La genesi del tuo cuore” ci sono tante sfumature, tanti mondi che mi appartengono e anche tanti mondi che, devo dire, ho esplorato con questa canzone", ha dichiarato Irama.

approfondimento

Sanremo 2021, tutto quello che c'è da sapere sulla 71esima edizione

Nella serata dedicata ai duetti e alla canzone d’autore, Irama ha scelto di interpretare “Cyrano” di Francesco Guccini. Si tratta della terza partecipazione dell’artista al Festival di Sanremo dopo l’edizione nel 2016 nelle Nuove proposte con il brano "Cosa resterà" e l’approdo alla categoria Big del 2019 con il singolo "La ragazza dal cuore di latta".

 

Dopo la conferma della positività al Coronavirus di due componenti del suo staff, prima sottoposti al tampone rapido e poi a quello molecolare, Irama non ha potuto salire sul palco, ma non è stato squalificato: Amadeus ha ottenuto di modificare il regolamento e farlo restare in gara, così durante le serate del Festival è stato mostrato al pubblico il video delle prove generali. Il cantante si è detto grato per l'opportunità ma dispiaciuto

Il testo di La genesi del tuo cuore

approfondimento

Tutti i testi delle canzoni di Sanremo 2021

Non sarà la neve

A spezzare un albero

Avessi finto sarebbe stato meglio

Di averti visto piangere in uno specchio

E mi manca la tua voce ormai

Ora che, ora che, ora che sei qui

Io sono qui

Ci vestiremo di vertigini

Mentre un grido esploderà

Come la vita quando viene

Mai smetterai canterai

Perderai la voce

Andrai, piangerai, ballerai

Scoppierà il colore

Scorderai il dolore

Cambierai il tuo nome

Avessi finto sarebbe stato meglio

Hai poco tempo ormai

Per vivere una vita che non sentirai

Chiudo il sole un attimo

Anche se non dormirò oh

E i pensieri passano

Come eclissi resti qui

Io resto qui

E danzeremo come i brividi

Mentre la vita suonerà

Con le dita tra le vene

Mai smetterai canterai

Perderai la voce

Andrai, piangerai, ballerai

Scoppierà il colore

Scorderai il dolore

Cambierai il tuo nome

Colora l’anima

Con una lacrima

Colora l’anima

Con una lacrima

Sottovoce nasce il sole

La scia che ti porterà dentro

Nel centro dell’universo

E l’armonia del silenzio

Sarà una genesi

La genesi del tuo colore

Mai smetterai canterai

Perderai la voce

Andrai, piangerai, ballerai

Scoppierà il colore

Colora l’anima

Con una lacrima

Colora l’anima

Con una lacrima

Scoppierà il colore

Colora l’anima

Con una lacrima

Scorderai il dolore

Colora l’anima

Con una lacrima

Cambierai il tuo nome

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.