Manuel Agnelli, il debutto da solista con due canzoni per il film Diabolik

Musica

Matteo Rossini

©Kika Press

L’artista ha raccontato la nascita dei brani: “È stato facile per me entrare nell'atmosfera del film e scrivere questi due pezzi, uno più duro, scritto sul personaggio di Diabolik per come lo vedono gli altri, e l'altro introspettivo, la canzone d'amore di Diabolik”.  LA DIRETTA DELLA SEMIFINALE DI XF

Nel corso della semifinale di XF (LA DIRETTA) è prevista un’imperdibile esibizione di Manuel Agnelli che presenterà La profondità degli abissi, brano in uscita sulle piattaforme digitali da giovedì 2 dicembre e contenuto nella colonna sonora di Diabolik, il film dei Manetti Bros dal 16 dicembre al cinema.

Manuel agnelli: “È stato facile per me entrare nell'atmosfera del film”

approfondimento

X Factor, la semifinale: tra duetti e cover inseguendo il podio

 

In attesa dell’uscita del film, in arrivo nelle sale cinematografiche italiane tra pochi giorni, più precisamente il 16 dicembre, Manuel Agnelli ha fatto il suo debutto come solista con due canzoni che hanno subito ottenuto consensi straordinari da parte di pubblico e critica.

approfondimento

Stories, "Il talento di Manuel Agnelli". VIDEO

L’artista ha raccontato la realizzazione dei brani La profondità degli abissi Pam Pum Pam: “È stato facile per me entrare nell'atmosfera del film e scrivere questi due pezzi – uno più duro, scritto sul personaggio di Diabolik per come lo vedono gli altri, e l'altro invece introspettivo, la canzone d'amore di Diabolik, per cui l'unica cosa che conta veramente è la fiducia, in primis nelle sue armi, poi nella donna che ama”. 

Manuel agnelli: “Di Diabolik mi piaceva l’immagine netta”

approfondimento

Diabolik, nuovo teaser del film con Luca Marinelli e Miriam Leone

 

Successivamente Manuel Agnelli si è espresso sul personaggio creato dalle sorelle Giussani: "Di Diabolik mi piaceva l’immagine netta, quella di un cattivo senza ombra di ironia, in contrasto con la modalità facilona della commedia all’italiana, che sdrammatizza ogni cosa”.

approfondimento

Diabolik: character poster di Miriam Leone e Luca Marinelli

L’artista, classe 1966, ha poi aggiunto: “Diabolik non ha una ragione etica, non combatte contro la società.  Ha fatto una scelta di vita criminale, corre il rischio, ne paga il prezzo ed è cosciente  di quello che fa. In un paese in cui le persone usano la morale per giustificare qualunque azione, dove ci si confessa per togliersi i peccati, lui si prende le nostre cose, senza scuse. In questo lo vedo educativo! Non è torbido, o morboso, è il male puro. Dato il contesto, lo considererei più un supereroe che un criminale”.

Manuel agnelli: “I Manetti hanno le idee molto chiare”

approfondimento

Diabolik, la macchina guidata da Marinelli nel teaser poster del film

 

In seguito Manuel Agnelli ha raccontato la sua presenza sul set del film: “Sono stato sul set diverse volte e ho anche 'guidato' la macchina di Diabolik per circa 50 metri, facendo brum brum con l'acceleratore, senza ammaccarla!”. 

approfondimento

Diabolik, il trailer del film con Luca Marinelli e Miriam Leone

Infine, il cantante si è pronunciato sui registi: “I Manetti hanno le idee molto chiare e il coraggio e il talento di prendere delle direzioni nette. Nonché una passione incredibile per il loro lavoro, che credo vada molto al di là della naturale vanità che ogni artista coltiva”.

Spettacolo: Per te