Rocco Hunt, le cinque canzoni più famose

Musica
rocco-hunt

Rocco Hunt è sinonimo di rap partenopeo di qualità: figlio di Salerno, mescola un flow un po’ brutale alle sonorità pop più commerciali

Dopo la vittoria al Festival di Sanremo 2014 nella sezione “Nuove proposte”, la popolarità di Rocco Hunt è entrata nella storia delle classifiche musicali italiane. Con il successo di brani come “Nu juorno buono” e “Ngopp’ A Luna”, il rapper originario di Salerno ha saputo esprimere la sua particolare attitudine al flow partenopeo e spietato, mantenendo ritmi e sonorità tipicamente pop che hanno conquistato anche le orecchie più esigenti. Di recente, l’artista ha fatto parlare di sé per un post su Instagram in cui ha spiegato di essersi sentito «privato della libertà e pressato dalle troppe aspettative. Sono anni che continuamente vi prometto che l’album nuovo uscirà presto e per un motivo o per un altro non riesco a condividerlo con voi. […] Adesso non me la sento più di continuare e credo sia meglio lasciarvi con il bel ricordo che avete di me». Il messaggio ha ricevuto un’ondata di solidarietà da parte dei fan e degli artisti del settore, che si sono stretti a cerchio attorno a Rocco Hunt per ispirarlo a non mollare.

Ecco 5 canzoni “essentials” per chi desidera immergersi nella musica di Rocco Hunt:

  1. Nu juorno buono (2014)
  2. Ngopp’ A Luna (2019)
  3. Se mi chiami (feat. Neffa) (2015)
  4. Fammi scendere (2018)
  5. Cuore Rotto (feat. Gemitaiz) (2019)

Nu juorno buono (2014)

Primo estratto del secondo album del rapper Rocco Hunt, “’A verità”, il singolo “Nu juorno buono” è stato pubblicato per la prima volta il 17 febbraio 2014 con produzione di Mr. Ketra ed etichetta Sony Music. Il brano è stato presentato per la prima volta alla sezione “Nuove Proposte” del Festival di Sanremo 2014 e si è portato a casa una vittoria schiacciante. “Nu juorno buono” è anche disco di Platino FIMI.

Ngopp’ A Luna (2019)

Ngopp’ A Luna” feat. Nicola Siciliano è un singolo di Rocco Hunt rilasciato il 22 gennaio per l’etichetta Sony Music. La release è stata accompagnata da un videoclip che al momento conta oltre 11 milioni e mezzo di visualizzazioni su YouTube. Il successo del brano è stato merito anche di una brillante campagna pubblicitaria che ha visto come protagonista un Chatbot su Facebook: il rapper aveva annunciato che chiunque si sarebbe iscritto avrebbe infatti ricevuto un suo freestyle, che poi è diventato il brano in questione ed è stato ripetutamente condiviso dai fan, diventando un fenomeno virale.

Se mi chiami (feat. Neffa) (2015)

Secondo estratto dal terzo album studio del rapper, “SignorHunt”, il singolo “Se mi chiami” in collaborazione con Neffa è uscito il 20 novembre 2015 per la Sony Music. Il singolo racconta di un amore lontano. Parlando del suo stato d’animo a riguardo, Rocco ha scritto: «Sono molto orgoglioso di aver potuto collaborare con Neffa perché lui viene dall’hip hop degli anni 90, e quindi è una leggenda per i rapper. È un punto di arrivo, un confronto e un onore essere nella stessa traccia scritta a 4 mani con lui nella parte del bridge finale. Neffa è partito dal rap e ora è arrivato al pop… Anche io sono partito dal rap puro per poi arrivare a un rap più melodico, per cui mi ci rivedo molto in lui».

Fammi scendere (2018)

Il singolo del 2018 di Rocco Hunt è certamente “Fammi scendere”, rilasciata per l’esattezza il 20 settembre. Il brano parla della storia d’amore con una persona sbagliata e, allo stesso tempo, di una vita che ti obbliga a seguire le regole della società. Il brano, prodotto da Frenetik & Orang3, ha un videoclip su YouTube che conta oltre 3 milioni di visualizzazioni.

Cuore Rotto feat. Gemitaiz e Speranza

Il 18 aprile 2019 è uscito il nuovo singolo a sorpresa, “Cuore Rotto”, arricchito dalla partecipazione dei rapper Gemitaiz e Speranza. Si tratta di una canzone di rivalsa, rivolta a tutte le persone che, nei momenti difficili della vita, non hanno saputo capire cosa stavamo passando, amarci e tenderci una mano. «È giusto prenderci una rivincita verso chi non ci ha aiutato, dimostrando che con le proprie forze si può raggiungere ugualmente l’obiettivo». Attualmente il brano ha superato i 2 milioni e mezzo di ascolti Spotify.

Spettacolo: Per te