Sanremo 2019: Motta vince la serata dei duetti del Festival

Motta trionfa nella serata dei duetti grazie all'esibizione del brano "Dov'è l'Italia" eseguito insieme a Nada. Il quarto appuntamento della 69° edizione del Festival di Sanremo ha visto esibirsi sul palco oltre 50 artisti.

 

SPECIALE SANREMO 2019

Al termine di una lunga serata, Motta, accompagnato dalla voce di Nada, ha trionfato come miglior duetto della 69° edizione del Festiva di Sanremo. Il giovane cantante indie è stato premiato per il suo brano “Dov’è l’Italia”, eseguito con la graffiante voce della vincitrice della kermesse musicale del 1971 in cui si piazzò al primo posto con Nicola Di Bari grazie al brano “Il cuore è uno zingaro”.

La serata ha visto esibirsi ben 56 artisti sul palco del Teatro Ariston, per la precisione 24 cantanti in gara e 32 ospiti, segnando forse un record per il Festival, come detto da Claudio Baglioni a inizio puntata. Per questo motivo, l’unico super ospite della serata è stato Luciano Ligabue che ha portato una ventata di rock ed energia esibendosi con “Urlando contro il cielo” e con ““Luci d’America”, il brano che fa da apripista a “Start”, il nuovo album di inediti in uscita l’8 marzo 2019. Sul palco anche Anastasio, fresco vincitore dell’ultima edizione di X Factor, che ha accompagnato Claudio Bisio nel suo bellissimo intervento sul rapporto tra padri e figli.

Una serata all’insegna delle emozioni

La gara di ieri sera ha visto sfidarsi tutti i ventiquattro artisti che questa sera concorreranno per la vittoria finale. Ognuno di loro ha scelto uno o più compagni di viaggio per riarrangiare il pezzo. La serata è stata aperta da un trio inedito formato da Federica Carta, Shade e Cristina D’Avena che ha conquistato il pubblico per il grande affiatamento, subito dopo è stata la volta del vincitore, a seguire è toccato a Irama che ha cantato “La ragazza con il cuore di latta” insieme a Noemi, grintosa e strepitosa come sempre. Un altro duetto che ha infiammato il pubblico è stato quello di Ultimo con Fabrizio Moro, molto legati anche fuori dal palco tanto da essersi esibiti più volte insieme.

Grandi emozioni anche per la coppia formata da Beppe Fiorello e Paola Turci, quest’ultima molto apprezzata sui social anche per il look. Una coppia tutta al femminile è stata quella formata da Anna Tatangelo e Syria che hanno unito le loro voci per dare vita a una performance molto riuscita. Da sottolineare anche l’esibizione da brividi di Enrico Nigiotti con Paolo Jannacci e Massimo Ottoni sulle note di “Nonno Hollywood”, seguito subito dopo da Loredana Bertè e Irene Grandi che hanno messo in piedi un duetto spettacolare tanto da guadagnarsi una bellissima standing ovation da parte del pubblico presente al Teatro Ariston. Grande affiatamento anche per Einar, Biondo e Sergio Sylvestre.

I ringraziamenti di Motta a Nada

Poco dopo aver ricevuto il premio per il miglior duetto della serata, Motta ha pubblicato una foto sul suo profilo Instagram per ringraziare la cantante per l’avventura sul palco del Teatro Ariston di Sanremo. Il cantante ha scelto uno scatto della premiazione in cui abbraccia Nada, sotto un testo semplice ma bello: “Gli abbracci quelli veri. Grazie davvero a Nada per avermi insegnato così tanto e grazie per questo premio”.