L’Italia agli Oscar 2021, Laura Pausini e Pinocchio ottengono 3 candidature

Cinema

Ci sarà anche un po' di tricolore in questa edizione degli Academy Awards, con Io sì di Laura Pausini in lizza come Miglior canzone e il Pinocchio di Garrone candidato per Migliori costumi e Miglior trucco

Come da programma, sono state annunciate (qui il live) le nomination agli Academy Awards 2021: ecco quindi svelati i film, i registi, gli attori e i professionisti del cinema in lizza per aggiudicarsi una preziosa statuetta alla 93ᵅ edizione degli Oscar, in programma il 25 aprile (in diretta su Sky Cinema Oscar, canale 303) Nel novero delle candidature agli Oscar 2021 c’è, come spesso avviene, anche un po’ di Italia: tre, quest’anno, le categorie in cui sono in gara artisti “di casa nostra”.

Oscar 2021, tutti i film che hanno ricevuto una nomination


La prima rappresentate italiana agli Oscar sarà Laura Pausini, candidata per la Miglior canzone con Io sì (Seen), brano tratto da La vita davanti a sé di Edoardo Ponti, già premiato di recente ai Golden Globe. Con testo di Laura Pausini e Niccolò Agliardi e musiche di Diane Warren, la canzone è tra le favorite in competizione.

Oscar 2021, tutti gli attori che hanno ricevuto una nomination

approfondimento

Laura Pausini a Sanremo 2021 canta "Io sì", la canzone Golden Globe

Io sì se la dovrà vedere con: Fight for You di H.E.R., Dernst Emile II e Tiara Thomas, da Judah and the Black Messiah; Hear My Voice di Daniel Pemberton e Celeste, da The Trial of the Chicago 7, Húsavík di Savan Kotecha, Rickard Goransson e fat max Gsus, da Eurovision Song Contest e Speak Now di Leslie Odom e Sam Ashworth, da One Night in Miami.

 

Per celebrare la notizia, Laura Pausini ha pubblicato su Instagram un simpatico video in cui apprende in diretta della candidatura agli Oscar assieme alla sua famiglia.



approfondimento

Pinocchio, il film raccontato dal regista Matteo Garrone


Oscar 2021: la lista completa delle nomination

A Laura Pausini si affianca Pinocchio di Matteo Garrone, con ben due candidature in categorie “tecniche”: da un lato abbiamo la nomination per i Migliori costumi a Massimo Cantini Parrini, dall’altro quella per il Miglior trucco a Mark Coulier, Dalia Colli e Francesco Pegoretti.

 

Nella categoria Migliori costumi Pinocchio se la dovrà vedere con Emma, Mank, Ma Rainey’s Black Bottom e Mulan. Per il Miglior trucco dovrà battagliare ancora una volta con Emma, Mank e Ma Rainey’s Black Bottom, ai quali questa volta si aggiunge Hillbilly Elegy.

 

Questo per quanto riguarda le soddisfazioni, ma purtroppo non manca l'amarezza per la mancanza di alcuni nomi attorno ai quali si erano create notevoli speranze per l'Italia. A cominciare da Sophia Loren, per la quale era stata paventata una nomination come Miglior attrice protagonista grazie alla sua straordinaria prova proprio in La vita davanti a sé di Ponti.

approfondimento

Notturno, la recensione: un'opera di poesia sul bordo dell'inferno

Un altro grande assente italiano a questi Oscar 2021 sarà poi Notturno di Gianfranco Rosi, girato nel corso di tre anni sui confini di Iran, Iraq, Kurdistan e Libano, che era stato selezionato nella shortlist per la categoria Miglior documentario.

 

Al di là delle delusioni, l'Italia porta a casa tre prestigiose nomination, che si spera potranno tramutarsi in altrettante statuette dorate, così da regalare qualche soddisfazione agli amanti del cinema dopo un’annata in cui le sale sono rimaste sostanzialmente chiuse.

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.