Harry Potter oggi: che fine hanno fatto gli attori del cast

Cinema

Daniel Radcliffe, Emma Watson, Rupert Grint e non solo: cosa fanno oggi gli attori di Harry Potter

La saga di Harry Potter ha portato al successo svariati attori, affiancati sul set da grandi nomi della recitazione britannica. Una saga cinematografica, tratta dai romanzi di J. K. Rowling, che ha accompagnato milioni di bambini, adolescenti e adulti nel corso degli anni Duemila. La prima pellicola, “Harry Potter e la pietra filosofale”, ha infatti visto la luce al cinema nell'ormai lontano 2001. I tre protagonisti erano soltanto dei bambini, così come gli altri membri della scuola, alcuni dei quali entrati a far parte del cast fisso della saga fantasy. Ecco dunque come si sono evolute nel tempo le vite e le carriere degli attori principali del cast di Harry Potter.

Che fine hanno fatto gli attori di Harry Potter

Robert Pattinson – Cedric Diggory

Robert Pattinson è oggi uno degli attori più apprezzati del mondo del cinema. La sua fama è globale ed è destinata ad accrescere ulteriormente con l’arrivo in sala del Batman di Matt Reeves, che lo ha voluto come nuovo Bruce Wayne. “Harry Potter e il calice di fuoco” ha segnato il suo esordio sul grande schermo. In seguito si è messo in mostra in un’altra saga cinematografica con base letteraria, quella di “Twilight”.

Col tempo ha poi deciso di scegliere con cura le pellicole cui prendere parte, mostrando un chiaro cambio di rotta con “Cosmopolis” di David Cronenberg. Il celebre regista lo ha voluto inoltre anche per “Maps of the Stars”. Tra le sue migliori interpretazioni si annoverano quelle in “Civiltà perduta” di James Gray, “The Lighthouse” di Robert Eggers e “Il re” di David Michod. Grande attesa per “Tenet” di Christopher Nolan.

Alan Rickman – Severus Piton

Alan Rickman appartiene alla categoria di attori già ampiamente celebri al tempo delle riprese di Harry Potter. Tante le pellicole cui aveva preso parte in precedenza, ma soprattutto gli spettacoli teatrali che lo hanno visto protagonista. Il suo Severus Piton, presente in ogni capitolo della saga, è tra i personaggi più odiati e amati dal pubblico.

Il passaggio dal teatro al cinema avviene nel 1988 con “Trappola di cristallo”, film cult con Bruce Willis. Nel 1991 è al fianco di Kevin Costner in “Robin Hood – Principe dei ladri”, mentre nel 1995 recita per Ang Lee nel suo “Ragione e sentimento”. Impossibile non citare due ruoli esilaranti, quelli in “Dogma” e “Galaxy Quest”, che mostrano un lato differente da quello altero che spesso traspare dai suoi ruoli.

Dopo l’ultimo film di Harry Potter ha recitato in “The Butler – Un maggiordomo alla Casa Bianca”, ultimo ruolo cinematografico di grande eco, essendo purtroppo deceduto prematuramente nel 2016.

Robbie Coltrane – Rubeus Hagrid

Due i film cui ha preso parte Robbie Coltrane dall’addio al personaggio di Hagrid. Si tratta di “Grandi speranze” ed “Effie Gray – Storia di uno scandalo”, rispettivamente nel 2012 e nel 2014.

Maggie Smith – Minerva McGranitt

Straordinaria interprete, Maggie Smith è ancora oggi particolarmente attiva tra teatro, cinema e televisione. La due volte Premio Oscar ha preso parte a molti progetti dopo la fine delle riprese di Harry Potter. Molto apprezzato “Marigold Hotel” del 2012, seguito da “Ritorno al Marigold Hotel” del 2015. Eccelsa in “The Lady in the Van”, anche se il pubblico, al di là del personaggio della McGranitt, la collega soprattutto a quello di Violet Crawley, di “Downton Abbey”, serie acclamata dalla critica, giunta anche al cinema con un capitolo conclusivo nel 2019.

Michael Gambon – Albus Silente

Il suo Albus Silente sostituì quello iniziale di Richard Harris, deceduto nel 2002. Amatissima dal pubblico la sua interpretazione, nella quale ha riversato anni di lavoro tra teatro e grande schermo. Lasciatosi alle spalle il mondo creato dalla Rowling, ha recitato in svariate pellicole di successo. Basti pensare a “Kingman – Il cerchio d’oro”, del 2017. Nel 2018 ha preso parte a “La mia vita con John F. Donovan”, al fianco dell’ex Jon Snow Kit Harington. Nel 2019 infine ha recitato in “Judy”, con il Premio Oscar Renée Zellweger

Ralph Fiennes – Lord Voldemort

Ralph Fiennes è uno dei più grandi attori cinematografici dell’epoca moderna. La sua versione di Lord Voldemort è stata amatissima dal pubblico, che ha continuato a seguirlo nei suoi progetti successivi. Nel 2012 ha fatto il suo ingresso nel mondo di 007 con “Skyfall”, al fianco di Daniel Craig, proseguendo con “Spectre” e “No Time To Die”. Nel 2014 ha poi recitato in “Grand Budapest Hotel” di Wes Anderson e nel 2016 è stato scelto dai fratelli Coen per una parte in “Ave, Cesare”.

Helena Bonham Carter – Bellatrix Lestrange

Attrice talentuosa, in grado di portare al cinema personaggi di vario genere, dalla giovane aristocratica di “Camera con vista” alla Marla di Fight Club. Dopo Harry Potter ha preso parte a “Dark Shadows” con Johnny Depp, “Les Misèrables” di Tom Hooper, “Alice attraverso lo specchio” e “Ocean’s 8”, tra gli altri.

Gary Oldman – Sirius Black

Amatissimo il suo Sirius Black, nei libri come al cinema. Gary Oldman vanta una filmografia decisamente ampia che, dopo Harry Potter, lo ha visto impegnato in titoli come “La talpa”, “Il Cavaliere oscuro” di Nolan, “L’ora più buia” e “Panama Papers”, tra gli altri. In questo lasso di tempo è inoltre riuscito finalmente a trionfare agli Oscar. Un premio a lungo sfiorato e conquistato grazie alla sua interpretazione di Winston Churchill ne “L’ora più buia” del 2017.

Matthew Lewis – Neville Paciock

Da brutto anatroccolo a splendido cigno, la trasformazione fisica di Matthew Lewis ha sorpreso i fan di tutto il mondo. Fisico statuario e foto decisamente bollenti apparse su svariate riviste. Molto seguito sui social, ha preso parte a tre film dopo Harry Potter: “The Sweet Shop”, “Io prima di te” e “Terminal”. Nel 2018 ha sposato la sua Angela Jones, decidendo di celebrare la cerimonia in Italia, a Portofino.

Bonnie Wright – Ginny Weasley

Harry Potter l’ha lanciata ma da allora Bonnie Wright ne ha fatta di strada. Ha lavorato come modella, per poi cimentarsi con lo studio, così da riuscire a sfondare come sceneggiatrice e regista. Di particolare interesse il suo film di laurea, “Separate We Come, Separate We Go”, proiettato in anteprima al BAFTA Graduate del 2012, con protagonista David Thewlis, il professor Lupin di Harry Potter.

Tom Felton – Draco Malfoy

Tanti gli interessi di Tom Felton, attore ma anche cantante e chitarrista. Nessuno potrà mai dimenticare il suo Draco Malfoy ma da Harry Potter a oggi ne è passata di acqua sotto i ponti. Da “I Doni della Morte – Parte 2” ha preso parte a “L’alba del pianeta delle scimmie”, così come in film come “La ragazza del dipinto” e “Stratton – Forze speciali”. Si è però messo in mostra soprattutto grazie alle serie “The Flash” e “Origin”.

Rupert Grint – Ron Weasley

Harry Potter resta senza dubbio la produzione più grande cui abbia preso parte. Per un periodo dopo l’addio a Ron aveva deciso di salutare del tutto il mondo della recitazione. Ha dichiarato d’aver lasciato alle proprie spalle un pezzo importante della propria vita, il che lo ha provato moltissimo. In seguito ha poi deciso di rimettersi in gioco con la serie “Snatch”.

Emma Watson – Hermione Granger

Tra i giovani interpreti di Harry Potter è di certo quella che ha riscosso il maggior successo. Emma Watson ha preso parte a “Marilyn”, al fianco di Michelle Williams, nello stesso anno de “I Doni della Morte”, nel 2011. Due anni dopo Sofia Coppola l’ha voluta in “Bling Ring”, cui è seguito “Noah” di Darre Aronofsky. Ha preso parte alla versione live action de “La Bella e la Bestia”, interpretando Belle, per poi recitare in “Piccole donne” di Greta Gerwig.

Daniel Radcliffe – Harry Potter

Tra teatro e cinema Daniel Radcliffe si è tenuto molto impegnato. Ha soprattutto voluto variare molto i propri ruoli, sperimentando. Basti pensare al folle “Swiss Army Man – Un amico multiuso”, così come a “Guns Akimbo”. Si è inoltre fatto apprezzare anche sul piccolo schermo con titoli come “Appunti di un giovane medico”.

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.