Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Droni, creato un materiale in grado di renderli silenziosi

Titoli Sky Tg24 delle 13 del 13/03/2019

2' di lettura

È stato messo a punto da un gruppo di ricercatori dell’Università di Boston. Durante alcuni test si è rivelato in grado di eliminare il 94% del rumore prodotto da un altoparlante 

I droni sono in grado di svolgere numerose funzioni e possono essere utilizzati per semplificare varie attività, come la consegna di piccoli pacchi, l’osservazione delle balene o l’allontanamento degli uccelli dagli aeroporti. Hanno però un difetto: spesso sono eccessivamente rumorosi. Un gruppo di ricercatori dell’Università di Boston, coordinato da Xin Zhang, potrebbe aver trovato una soluzione a questo problema. Gli studiosi, infatti, sono riusciti a mettere a punto un nuovo materiale in grado di cancellare i suoni senza fermare il flusso dell’aria: è stato creato seguendo delle precise regole matematiche e in futuro potrebbe essere utilizzato per realizzare delle barriere antirumore particolarmente efficaci e per rendere silenziose le eliche dei droni. L’invenzione è stata descritta sulla rivista scientifica Physical Review B.

Le caratteristiche del nuovo materiale

Reza Ghaffarivardavagh, uno dei creatori del nuovo materiale, spiega che le barriere antirumore attualmente esistenti “sono letteralmente muri spessi e pesanti”. Il ricercatore aggiunge che questi sistemi possono effettivamente attenuare i rumori, ma al tempo stesso bloccano anche il passaggio dell’aria. Questo inconveniente non si verifica utilizzando il nuovo materiale stampato in 3D dal team dell’Università di Boston. Grazie alla sua struttura interna composta da minuscole eliche è in grado di respingere le onde sonore, mentre la sua forma ad anello consente il passaggio dell’aria. Durante alcuni test, si è rivelato in grado di cancellare il 94% del rumore prodotto da un altoparlante.

Le possibili applicazioni

Una volta perfezionato il materiale, i ricercatori intendono utilizzarlo per creare dei droni silenziosi o per cancellare il rumore delle intense vibrazioni prodotte dalle macchine per la risonanza magnetica. Xin Zhang spiega che rendere i robot volanti meno silenziosi permetterebbe a molte aziende, tra cui Amazon, di utilizzarli per effettuare delle consegne a domicilio senza preoccuparsi delle eventuali lamentele delle persone. "Se riusciremo a installare strutture come questa per silenziare il suono sotto le eliche dei droni potremo cancellare il rumore che si irradia verso il suolo", spiega Reza Ghaffarivardavagh.

Leggi tutto
Prossimo articolo

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"