Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Addio alle notti insonni grazie al cuscino che cancella i rumori

I titoli di Sky TG24 delle 10 del 30/1

2' di lettura

È in grado di annullare i suoni prodotti da chi russa generando delle onde sonore di uguale ampiezza. Per ora ne esiste solo un prototipo sviluppato dai ricercatori della Northern Illinois University

Quando si dorme assieme a un partner che russa può essere molto difficile riuscire a prendere sonno. Per chi è stanco delle notti insonni c’è una buona notizia: i ricercatori della Northern Illinois University hanno creato un cuscino dotato di Intelligenza artificiale in grado di cancellare il rumore. Per ora ne esiste solamente un prototipo e non è ancora possibile acquistarlo nei negozi fisici o online. In passato, altri team di ricerca hanno ideato delle tecnologie di cancellazione del rumore da montare all’interno della testata del letto, ma è la prima volta che il sistema viene applicato a un cuscino. Il funzionamento dell’invenzione è descritto sulla rivista IEEE/CAA Journal of Automatica Sinica.

Il funzionamento del cuscino

Il sistema di cancellazione del rumore presente all’interno del cuscino è capace di rilevare i suoni e di ‘contrastarli’ producendo delle onde sonore di uguale ampiezza. Sono presenti tre microfoni: quello ‘di riferimento’ raccoglie i suoni prodotti dalla persona che russa, mentre i due ‘di errore’ servono per captare i rumori ambientali. Un filtro adattivo genera un segnale in grado di contrastare il baccano, il quale viene poi riprodotto tramite due altoparlanti. Sapendo che il modo in cui le persone russano può mutare durante la notte, il team di ricerca ha dotato il cuscino di un algoritmo che gli consente di adeguarsi a varie situazioni.

I test del team di ricerca

Per testare le funzioni del cuscino, i ricercatori hanno esposto un manichino sensibile al rumore a delle registrazioni di persone che russavano. In questa situazione, la tecnologia ha ottenuto una riduzione del rumore di 31 decibel nell’orecchio destro e di 30 nel sinistro. Si tratta di risultati migliori rispetto a quelli ottenibili posizionando un sistema dall’analogo funzionamento nella testata del letto. In questo caso, la riduzione del rumore è di soli 22 e 21 decibel. 

Leggi tutto
Prossimo articolo

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"