Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Missione Beyond, il programma della passeggiata spaziale di AstroLuca

Colloquio Mattarella-Parmitano: orgoglio Italia nello spazio

4' di lettura

Parmitano affronterà la prima EVA (Extra Vehicular Activity) da protagonista il 15 novembre, a partire dalle ore 13 circa. Ecco il programma previsto dall’Agenzia Spaziale Europea per seguire in diretta l’evento  

L’attesa è praticamente finita, gli ultimi dettagli stanno per essere messi a punto. Poi Luca Parmitano, a partire dalle 13 del 15 novembre, attiverà la procedura per far scattare la prima passeggiata della missione ‘Beyond’ in cui avrà una parte attiva. Si tratta di un’EVA (Extra Vehicular Activity) degna del Guinness dei primati, quella che il comandante della Stazione Spaziale Internazionale affronterà con la collaborazione del collega americano Andrew Morgan. I due astronauti avranno il compito di sostituire un elemento del cacciatore di antimateria Ams-02 (Alpha Magnetic Spectrometer), il quale si trova all'esterno della Stazione Spaziale dal 2011. AstroLuca, superata la complessità dell’operazione, potrà fregiarsi del titolo di primo astronauta dell'Agenzia Spaziale Europea (Esa) ad essere leader di una passeggiata spaziale.

Il ruolo dell’Alpha Magnetic Spectrometer

Quella di venerdì 15 sarà la prima di una serie di almeno quattro attività extraveicolari (Eva); la possibilità di una quinta passeggiata spaziale dipenderà dal modo in cui andranno le precedenti. "Lo stesso Luca ha detto che non c'è alcuna sicurezza di portare a termine il compito: di certo staremo col fiato sospeso per 15 giorni", ha detto in un’intervista all'Ansa il fisico Roberto Battiston, dell'Università di Trento e dell'Istituto Nazionale di Fisica Nucleare. Oltre ad essere uno dei creatori dell’Ams-02, uno strumento nato per trovare, fra i raggi cosmici, le spie di un possibile 'antimondo'. Costruito per monitorare le particelle dei raggi cosmici che passano attraverso tutti i suoi sensori (più di 140 milioni di particelle fino ad oggi sono state già rilevate), il tipo della particella e alcune caratteristiche specifiche come la massa, la velocità, la carica e la direzione con l’intento di rintracciare le fonti necessarie per capire la materia oscura e le origini dell’universo, l'Ams-02 era stato pensato per essere revisionato a Terra. Purtroppo però, essendo esposto alle estreme condizioni dello spazio da alcuni anni, l’Ams-02 ha bisogno di un aggiornamento per poter continuare la sua raccolta dati e adesso ad AstroLuca aspetta un compito che nessun uomo nello spazio ha mai affrontato. Per questo l'Esa stessa ha definito la passeggiata spaziale di venerdì 15 "la più difficoltosa dopo quella su Hubble".

La speciale tuta di AstroLuca

AstroLuca dovrà infatti sostituire le pompe di raffreddamento dello strumento, grande come una stanza e pesante 7 tonnellate, progettato senza punti di appoggio. Dai 'maniglioni' per la sicurezza degli astronauti agli strumenti di lavoro, qualsiasi oggetto utile per lavorare sull'Ams è stato messo a punto a Terra dai tecnici della Nasa negli ultimi tre anni, ossia da quando l'agenzia spaziale americana ha dato l'ok alla missione per la manutenzione dello strumento. In ogni istante della passeggiata spaziale del 15 novembre AstroLuca sarà facilmente riconoscibile perché il suo ruolo di 'spacewalker' principale prevede che la sua tuta abbia delle mostrine rosse sul braccio; quella del collega Andrew Morgan sarà invece del tutto bianca. Dall'interno della Stazione Spaziale ad assistere i due astronauti ci saranno le colleghe Christina Koch e Jessica Meir, già protagoniste della prima passeggiata spaziale tutta al femminile: avranno il compito di manovrare il braccio robotico della stazione orbitale per aiutare AstroLuca e AstroDrewMorgan a raggiungere la loro postazione di lavoro.

Il programma ufficiale

L’evento sarà trasmesso in live streaming anche sulla Web Tv dell’Esa. Parmitano e Morgan lasceranno la camera di decompressione alle 13:10 e, circa un’ora dopo, è previsto il trasferimento sul luogo specifico di lavoro attraverso il braccio robotico della Stazione. Alle 14:25 dovrebbe cominciare ufficialmente l’operazione su Ams-02 che, stando al programma diramato dall’Esa stessa, dovrebbe avere termine intorno alle 19:40. Ci sarà anche un hastag speciale, pensato per l’occasione, che sarà utilizzato sui social network, ovvero #SpacewalkForAMS.  

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"