Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Luca Parmitano cattura in un video le bellezze e le ferite della Terra

I titoli di Sky Tg24 delle 13 del 20/09

2' di lettura

Nel filmato si alternano lo spettacolo delle nubi bianche che sovrastano le foreste alle spaventose colonne di fumo provocate dagli incendi dolosi in Amazzonia 

Luca Parmitano, l’astronauta siciliano dell’Agenzia Spaziale Europea (Esa) attualmente impegnato nella missione Beyond a bordo della Stazione spaziale internazionale, ha catturato in un video le bellezze e le ferite della Terra.
Il filmato in time-lapse, postato da Astroluca sul profilo ufficiale Twitter, proietta gli spettatori all’interno della cupola, la finestra panoramica dell’ISS, e offre la visione del nostro Pianeta dallo spazio. Nel filmato si alternano lo spettacolo delle nubi bianche che sovrastano le foreste alle spaventose colonne di fumo provocate dagli incendi dolosi in Amazzonia.

Filmato in time-lapse realizzato montando più scatti

"Il forte contrasto tra la foresta Amazzonica - verde di alberi, bianca di nubi; gli incendi dolosi - grigie colonne di fumo; e i campi coltivati rubati alla natura”, scrive Luca Parmitano nella descrizione del Tweet cercando di trasmettere agli utenti le diverse sensazioni che ha provato nell’osservare la bellezza della natura interrotta dall’azione distruttiva dell’essere umano. Il filmato è stato realizzato montando una serie di scatti che l’astronauta siciliano ha catturato mentre impegnato nella missione Beyond, (Oltre), che lo terrà per 200 giorni lontano dalla superficie terrestre in compagnia dei compagni Andrew Morgan, della Nasa, e il russo Alexander Skvortsov, dell'agenzia spaziale Roscosmos.
In un recente Tweet, Astroluca ha pubblicato tre scatti mozzafiato della costa degli Emirati, catturati dalla cupola.
“Strutture naturali e artificiali si alternano sulla costa degli Emirati, creando complessi giochi di correnti”, scrive l’astronauta nella descrizione del post.

Il diario di bordo di Astroluca

Il profilo ufficiale Twitter di Astroluca, dal momento del suo arrivo sull’ISS, si è trasformato in una sorta di diario di bordo, sul quale Parmitano condivide le sue avventure nello spazio.
Il primo scatto dall’inizio della missione risale al 26 luglio 2019, quando Astroluca ha regalato al mondo un’immagine mozzafiato del Pianeta Terra, abbinata a una descrizione particolarmente suggestiva: "La mia prima foto dalla Cupola, da quando sono tornato. La realtà supera l’immaginazione, e ancora una volta le mie parole non possono contenere l’emozione di rivedere il mio pianeta dall’orbita… salutato dalla Tierra del Fuego”.  

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"