Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Diet Dash, il gioco che aiuterebbe a ridurre il consumo di dolci

I titoli di Sky Tg24 delle 8 del 9/5

2' di lettura

Sviluppato e testato dai ricercatori della Drexel University's College of Arts and Sciences, il videogioco allena l’area del cervello che inibisce gli impulsi, diminuendo il rischio di ‘sgarro’ nella dieta 

La voglia di dolci è uno dei maggiori ostacoli per le persone che vogliono rimettersi in forma e perdere peso. Ma come si riesce a resistere al desiderio di zucchero? Oltre alla buona volontà e alla determinazione, due caratteristiche fondamentali per riuscire a ridurre il consumo di dolci, dalla Drexel University's College of Arts and Sciences arriva un nuovo gioco per computer in grado di allenare il cervello diminuendo il rischio di ‘sgarro’, durante la dieta.
Si chiama Diet Dash ed è stato sviluppato per intervenire su quell’area del cervello che inibisce gli impulsi. Il gioco, secondo i suoi sviluppatori, sarebbe un prezioso alleato durante la dieta e aiuterebbe le persone a diminuire il consumo di dolci.

Diet Dash testato su 109 persone in sovrappeso

Per testare l’efficacia di Diet Dash, i ricercatori che lo hanno sviluppato hanno analizzato gli effetti del gioco su un campione composto da 109 persone in sovrappeso, abituate a consumare dolci durante la giornata.
Lo studio, pubblicato sulla rivista specializzata Journal of Behavioral Medicine, è iniziato con un seminario nel corso del quale i partecipanti hanno appreso i danni sulla salute associati a un alto consumo di zucchero, e tutti gli alimenti da evitare per tornare in forma.
Al campione è stato successivamente chiesto di giocare a Diet Dash alcuni minuti al giorno, per due settimane e solo saltuariamente nel periodo successivo.

I risultati del test

Diet Dash è ambientato in un negozio di alimentari e premia gli utenti che scelgono di riempire il carrello con alimenti salutari, assegnando dei punti per ogni cibo corretto.
Alle fine del test, i ricercatori hanno dimostrato che Diet Dash, in sole 8 settimane, ha aiutato metà del campione a perdere fino al 3,1% del loro peso corporeo.
"I risultati dello studio offrono un supporto qualificato per l'uso di un allenamento cognitivo computerizzato per facilitare la perdita di peso", spiega Forman, direttore del Well Center di Drexel. 

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"