Menopausa, la danza può aiutare a contrastarne gli effetti negativi

Salute e Benessere

Lo sostiene un lavoro di ricerca, condotto dai ricercatori della Sao Paulo State University, secondo cui durante la menopausa una regolare attività di questo tipo può generare effetti positivi legati alla composizione corporea, ma anche all'autostima e alla forma fisica, in generale

“Dance practice modifies functional fitness, lipid profile, and self-image in postmenopausal women” è il titolo di uno studio, pubblicato sulla rivista scientifica “Menopause” e condotto dai ricercatori della Sao Paulo State University. Gli studiosi, con la loro ricerca, sono arrivati a dimostrare che l'attività fisica può ridurre al minimo alcuni dei numerosi problemi di salute associati alla menopausa, un passaggio naturale e obbligato con cui ogni donna nella propria vita si trova a confrontarsi e che coincide con la fine del ciclo mestruale e della vita riproduttiva. In particolare, secondo lo studio, l'effetto della danza riuscirebbe a contrastare gli effetti negativi della menopausa.

Come può cambiare il corpo in menopausa

approfondimento

Menopausa, un software calcola dieta e attività fisica adatte

Dopo la menopausa, come sostenuto dai ricercatori nel loro studio, le donne hanno più alte probabilità che si verifichi un aumento di peso, che si accumuli adipe in via generale e che si scatenino disturbi metabolici, come un incremento dei trigliceridi e del colesterolo cattivo. Valutati tutti insieme, questi fattori sono considerati cambiamenti che possono concorrere ad aumentare il rischio di malattie a livello cardiovascolare. In menopausa, hanno sottolineato ancora gli esperti, le donne sono spesso meno attive fisicamente, uno stile di vita che può sfociare, ad esempio, in una riduzione della massa magra e in un aumento del rischio di cadute e fratture. Come risultato di tutte queste trasformazioni del corpo, le donne in menopausa possono soffrire anche di una diminuzione dell'autostima. Ma, come già ampiamente dimostrato, l'attività fisica può ridurre al minimo alcuni di questi problemi di salute associati alla menopausa.

I benefici della danza in menopausa

L'effetto della danza, in particolare, avrebbe effetti positivi per quanto riguarda il modo in cui migliora la composizione corporea, ma anche l'autostima e la forma fisica, in generale, durante la menopausa. Secondo gli esperti, sebbene la dimensione del campione preso in esame fosse esigua e riguardasse 36 partecipanti, sono emersi alcuni benefici importanti per chi pratica la danza tre volte alla settimana. L’attività permette, infatti, di migliorare non solo il profilo lipidico e l'idoneità funzionale delle donne in menopausa, ma anche l'immagine di sé e l'autostima. Ulteriori benefici, confermati della pratica regolare della danza, includono il miglioramento dell'equilibrio, del controllo posturale, dell'andatura, della forza e delle prestazioni fisiche complessive.

Salute e benessere: Più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24