Vaccini Covid, a Messina somministrazioni senza puntura: prima città in Europa

Salute e Benessere
©Getty

Verrà utilizzato un dispositivo con un getto ad alta velocità che sostituisce completamente l'utilizzo dell'ago e garantisce un totale assorbimento del vaccino per via intramuscolare

Messina è la prima città in Europa che somministrerà i vaccini anti-Covid senza la tradizionale iniezione con ago. Utilizzerà un dispositivo, già utilizzato negli Stati Uniti, in Australia e in India, con un getto ad alta velocità che sostituisce completamente l'utilizzo dell'ago e garantisce un totale assorbimento del vaccino per via intramuscolare. Si tratta del sistema di iniezione senza ago Comfort-in (certificato CE), ideato per somministrazioni sub-cutanee o intramuscolari di sostanze medicamentose. (VACCINO COVID: DATI E GRAFICI SULLE SOMMINISTRAZIONI IN ITALIA, REGIONE PER REGIONE)

Il sistema di iniezione senza ago Comfort-in

approfondimento

Coronavirus in Italia e nel mondo: le news di oggi 27 luglio

La semplicità e l'assoluta sicurezza del dispositivo medico lo rendono ideale per ogni tipo di infusione con importanti vantaggi per il paziente. Si tratta, inoltre, di una soluzione particolarmente indicata per coloro che soffrono di agofobia. Il sistema di iniezione senza ago Comfort-in utilizza il "nozzle", ovvero una vera e propria siringa, senza ago, sterile e monouso, in grado di iniettare nel braccio il vaccino attraverso un microforo che proietta il farmaco nel corpo in meno di 100 millisecondi. La tecnologia affiancherà la classica somministrazione dei vaccini con siringa con ago e verrà utilizzate per somministrare dosi di diverse tipologie di vaccino (Pfizer, Moderna, Janssen, Astrazeneca). L'innovativo metodo per somministrare i vaccini anti-Covid sarà illustrato domani alle 11.30 in conferenza stampa, nell'hub Fiera di Messina, dal commissario per l'emergenza Covid Alberto Firenze, dal direttore generale facente funzioni Asp Messina Dino Alagna e da Arturo Maravigna, responsabile dell'azienda Gamastech, che ha fornito il dispositivo del quale è esclusivista per l'Europa.

 

Sicilia, il bollettino: 457 contagi su 6.395 tamponi

 

In Sicilia nelle ultime ore si registrano 457 nuovi casi di Covid-19 a fronte di 6.395 tamponi processati. L'isola oggi è terza per  nuovi contagi giornalieri in Italia dietro Lazio ed Emilia Romagna. Gli attuali positivi sono 8.367. I guariti sono 11 mentre nelle ultime 24 ore non si registrano nuove vittime e il totale dei decessi resta 6.024 come negli ultimi due giorni. Sul fronte ospedaliero sono 244 i ricoverati, 23 in più rispetto a ieri, mentre in terapia intensiva sono 28, uno in meno. Sul fronte del contagio nelle singole province Caltanissetta ha registrato 142 casi, Palermo 128, Catania 83, Ragusa 60, Siracusa 33, Trapani 8, Messina 2, Enna 1, Agrigento 0.

Salute e benessere: Più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24