Covid Sicilia, il bollettino: 436 contagi su 11.375 tamponi

Sicilia

Il rapporto tra test e positivi è al 3,8%. Gli attuali positivi sono 8.508 con un aumento di altri 141 casi. I guariti sono 289 mentre nelle ultime 24 ore si registrano sei nuove vittime

Il nuovo LIVE con tutti gli aggiornamenti di oggi in Sicilia

 

Sono 436 i nuovi casi di Covid19 registrati nelle ultime 24 ore in Sicilia a fronte di 11.375 tamponi processati nell'isola. L'incidenza crolla fino al 3,8% quasi allineandosi alla media nazionale. (TUTTI GLI AGGIORNAMENTI - MAPPE E GRAFICI DEI CONTAGI IN ITALIA E NEL MONDO - I DATI DEI VACCINI IN ITALIA)

18:19 - Vaccini, in Sicilia 'open days' per over 12 anni fino al 3 agosto

Proseguono fino a martedì 3 agosto, compreso, gli "Open Days" organizzati dalla Regione Siciliana per promuovere la campagna vaccinale nell'Isola. Tutta la popolazione, dai 12 anni compiuti in su, potrà vaccinarsi senza prenotazione in tutti i punti vaccinali delle province siciliane. Saranno somministrati i sieri Pfizer e Moderna. Lo comunica l'assessorato regionale alla Salute. L'obiettivo dell'iniziativa, che si affianca alle tante altre avviate dalle Asp e dai commissari per l'emergenza Covid, è immunizzare quanti più cittadini possibile e contrastare le "varianti virali" su tutto il territorio regionale.

17:38 - In Sicilia sono 436 i nuovi positivi, sei le vittime

Sono 436 i nuovi casi di Covid19 registrati nelle ultime 24 ore in Sicilia a fronte di 11.375 tamponi processati nell'isola. L'incidenza crolla fino al 3,8% quasi allineandosi alla media nazionale. L'isola oggi è quarta per i nuovi contagi giornalieri in Italia dietro Veneto, Lombardia e Lazio. Gli attuali positivi sono 8.508 con un aumento di altri 141 casi. I guariti sono 289 mentre nelle ultime 24 ore si registrano sei nuove vittime e il totale dei decessi sale a 6.030. Sul fronte ospedaliero sono adesso 264 i ricoverati, 20 in più rispetto a ieri mentre in terapia intensiva adesso sono 30, due in più. Sul fronte del contagio nelle singole province Agrigento 120 casi, Catania con 76, Messina 63, Caltanissetta 56 Trapani 55, Palermo 39, Siracusa 14, Enna 11, e Ragusa 2.

14:32 - Vaccini: hub in liceo a Palermo dopo richiesta ScuolaZoo

A sostenere la realizzazione di un hub vaccinale a scuola per raggiungere l'obiettivo di tornare in presenza ci sono anche gli studenti. Come Azzurra Chiarelli, rappresentante d'Istituto ScuolaZoo del liceo Cannizzaro di Palermo, che si è fatta promotrice dell'iniziativa realizzata dall'Azienda provinciale sanitaria. "Ho proposto alla preside - rivela - di scrivere all'Asp di Palermo per organizzare un hub nella nostra scuola. Ero molto preoccupata per le tempistiche con cui vengono fatti i vaccini, spesso passa anche più di un mese tra prenotazione e inoculazione, e di questo passo a settembre non tutti saremmo stati vaccinati. Inoltre ci sono lunghe ore di attesa agli hub vaccinali, e questo non è sicuramente un incentivo". La preside ha presentato l'istanza che è stata accolta e il suo liceo si trasformerà in un hub per vaccinare la popolazione scolastica e i loro familiari, in tempo utile per il rientro tra i banchi. "Sarà molto semplice - spiega Azzurra - l'Asp mette a disposizione il personale e attraverso un form online ci si potrà vaccinare. Sono molto contenta, alcuni miei compagni mi hanno scritto che grazie a questa iniziativa si sono convinti a vaccinarsi e proprio oggi l'ASP ci ha detto che anche altre scuole stanno decidendo di seguire l'esempio. Devo ringraziare la mia preside - chiosa Azzurra - è stata fantastica. Ha creduto fortemente in questa idea e si è mobilitata per realizzarla. Uno splendido esempio di collaborazione tra studenti e docenti".

14:22 - Vaccini, Asp Palermo prosegue attività in comuni provincia 

Prosegue l'intensa attività nell'ambito della vaccinazione di prossimità nei comuni della provincia di Palermo. Dopo le 413 vaccinazioni effettuate ieri a Valledolmo, oggi l'Asp di Palermo è impegnata a Mezzojuso insieme con i medici di medicina generale e continuità assistenziale e medici ed infermieri dei nuclei di vaccinazione mobili della Difesa che operano nell'ambito dell'operazione Eos, fortemente voluta dal ministro della Difesa e condotta sotto l'egida del Comando operativo di vertice interforze. "Nonostante il periodo vacanziero, tutti gli operatori dell'Asp sono concentrati sulle attività preziose per creare condizioni di sicurezza - dice Daniela Faraoni - stiamo correndo contro il tempo per raggiungere la platea più vasta possibile di cittadini prima dell'autunno, quando il Covid potrebbe essere più aggressivo". Le prossime iniziative nei comuni della provincia sono in programma: domani a Polizzi Generosa; 29 luglio Castellana Sicula; 30 luglio Ficarazzi; 31 luglio Altavilla Milicia; 2 agosto San Mauro Castelverde; 3 agosto Capaci, 4 agosto Giardinello; 5 agosto Borgetto e 6 agosto Trabia. 

14:00 - Vaccini, Asp Palermo: domani oltre 400 dosi in scuole

Sono oltre 400 le vaccinazioni programmate domani in tre scuole di Palermo, di cui 236 soltanto nel liceo scientifico 'Cannizzaro'. L'attività itinerante, voluta dal direttore generale dell'Asp di Palermo Daniela Faraoni, ha già coinvolto 12 istituti di città e provincia. Le squadre di medici, infermieri ed operatori dell'Asp si sono recate direttamente nelle strutture per somministrare il vaccino (con grande prevalenza di prime dosi) a personale scolastico e studenti. Anche ai familiari dei ragazzi viene offerta la possibilità di vaccinarsi. Il vaccino utilizzato è Pfizer. "Le adesioni sono in continuo aumento a conferma che la scuola rimane un momento centrale nella vita dei giovani anche durante il periodo estivo - sottolinea Daniela Faraoni - l'obiettivo è di consentire al maggior numero di studenti e lavoratori di completare il ciclo vaccinale in tempo per l'inizio delle lezioni". Dopo le somministrazioni di domani nel liceo 'Cannizzaro' di Palermo, oltre che nel liceo classico 'Garibaldi' e nell'istituto 'Cassarà-Guida' di Partinico, il calendario - quotidianamente aggiornato con nuove tappe - prevede: il 29 l'Istituto tecnico turistico 'Marco Polo' di Palermo; il 30 ICS 'Veneziano Novelli' di Monreale; I.S.D. 'Ugo Mursia' di Carini; I.C. 'Archimede La Fata' di Partinico; 3 agosto, I.C. 'Evola' di Balestrate; 4 agosto, I.C. 'Skanderberg' di Piana degli Albanesi; Istituto 'Balsamo Pandolfini' di Termini Imerese; Scuola 'Armaforte' di Altofonte; 5 agosto, I.C. 'Manuele Ventimiglia' di Belmonte Mezzagno; 9 agosto, liceo scientifico-agrario di Castelbuono; 23 agosto, I.C.S. 'Manzoni Impastato' di via Parlatore a Palermo; Istituto 'Manzoni' di Montelepre; 24 agosto, I.S. 'Orso Mario Corbino' di Partinico; liceo Pio La Torre di Palermo; 25 agosto, Istituto 'Privitera Polizzi' di Partinico; I.C. 'Tisia D'Imera' di Termini Imerese e liceo classico 'Umberto I' di Palermo.

12:07 - Vaccini, dosi a oltre 100 marittimi a bordo navi a Catania 

Prosegue al porto di Catania la campagna di vaccinazione del personale marittimo. A oggi sono state somministrate oltre 100 dosi. Le inoculazioni sono praticate a bordo delle navi dove l'Ufficio commissariale per l'emergenza Covid di Catania si occupa dell'allestimento del punto vaccinale fornendo il personale medico, per anamnesi e vaccinazione, e informatici per il caricamento dei dati. La campagna è resa possibile grazie alla collaborazione tra l'Ufficio del commissario, l'Autorità portuale, la Capitaneria di Porto e le principali Compagnie navali che hanno aderito all'iniziativa. "Incrementare il numero delle somministrazioni - spiega il commissario per l'emergenza Covid Catania, Pino Liberti - è una priorità. L'iniziativa consente di velocizzare i tempi e mettere in sicurezza gli operatori marittimi, aiutando così l'economia e il turismo. Da tempo ormai lavoriamo per avvicinare il vaccino alle persone. E la campagna che coinvolge il personale marittimo ne è un esempio concreto. Spero che questa iniziativa giovi da stimolo per altre istituzioni e associazioni di categoria e più in generale per quanti non hanno ancora prenotato il vaccino".

10:28 – Vaccini, a Messina somministrazioni senza puntura

Messina è la prima città in Europa che userà un innovativo metodo per somministrare i vaccini anti-covid: la tecnologia, già utilizzata da Stati Uniti, Australia e India consiste in un getto ad alta velocità che sostituisce completamente l'utilizzo dell'ago, quindi della tradizionale puntura, e garantisce un totale assorbimento del vaccino per via intramuscolare. Il dispositivo medico 'Comfort-in', certificato CE, è ideato per somministrazioni sub-cutanee o intramuscolari di sostanze medicamentose. La semplicità e l'assoluta sicurezza lo rendono ideale per ogni tipo di infusione con importanti vantaggi per il paziente, soprattutto per coloro che soffrono di agofobia. Il "device" utilizza il "nozzle": una vera e propria siringa, senza ago, sterile e monouso, in grado di iniettare nel braccio il vaccino attraverso un microforo che proietta il farmaco nel corpo in meno di 100 millisecondi. L'iniziativa, che si aggiunge e non sostituisce la classica somministrazione dei vaccini con siringa con ago, consente l'uso delle diverse tipologie di vaccino (Pfizer, Moderna, Janssen, Astrazeneca) e sarà illustrata domani alle 11.30 in conferenza stampa, nell'hub Fiera di Messina, dal commissario per l'emergenza Covid Alberto Firenze, dal direttore generale facente funzioni Asp Messina Dino Alagna e da Arturo Maravigna, responsabile dell'azienda Gamastech, che ha fornito il dispositivo del quale è esclusivista per l'Europa.

7:13 - In Sicilia 457 nuovi casi

Sono 457 i nuovi casi di Covid19 registrati nelle ultime ore in Sicilia a fronte di 6.395 tamponi processati nell'isola. L'incidenza fa segnare un nuovo record di poco superiore al 7,1%. L'isola oggi è terza per i nuovi contagi giornalieri in Italia dietro Lazio ed Emilia Romagna. Gli attuali positivi sono 8.367 con un aumento di altri 446 casi. I guariti sono 11 mentre nelle ultime 24 ore non si registrano nuove vittime e il totale dei decessi resta 6.024 come negli ultimi due giorni. Sul fronte ospedaliero sono 244 i ricoverati, 23 in più rispetto a ieri, mentre in terapia intensiva sono 28, uno in meno. Sul fronte del contagio nelle singole province Caltanissetta ha registrato 142 casi, Palermo 128, Catania 83, Ragusa 60, Siracusa 33, Trapani 8, Messina 2, Enna 1, Agrigento 0

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24