Morto William Shakespeare, primo uomo a vaccinarsi contro il Covid

Salute e Benessere
©Getty

Lo hanno riportato la Bbc e il The Sun, spiegando che l’81enne di Coventry è deceduto per una malattia non correlata al coronavirus. A dicembre 2020 era stato scelto come primo uomo al mondo a ricevere il vaccino di Pfizer- BioNtech, secondo paziente in assoluto dopo la 91enne Margaret Keenan

E' morto in Gran Bretagna, William Shakespeare il primo uomo al mondo ad aver ricevuto il vaccino contro il Covid-19. Aveva 81 anni ed è deceduto per una malattia non correlata al coronavirus. Lo riportano diverse testate, tra cui il tabloid The Sun e la Bbc.

La prima dose a dicembre 2020

approfondimento

William Shakespeare il primo uomo a ricevere il vaccino in Uk

William Shakespeare, noto come “Bill”, aveva ricevuto la sua prima dose di vaccino Pfizer a dicembre del 2020, ma è morto giovedì scorso per una malattia non legata al virus del Sars-Cov-2. Il pensionato era stato al centro della cronaca mondiale quando gli era stato somministrato il vaccino presso l'ospedale universitario di Coventry, poco dopo Margaret Keenan, 91 anni. La donna era stata la prima persona nel Regno Unito e nel mondo a ricevere il vaccino approvato solo una settimana prima dagli enti regolatori britannici. Dopo di lei, ecco il turno proprio di Shakespeare, un anziano signore del Warwickshire, nelle Midlands Occidentali.

Un farmaco che “cambierà le nostre vite”

“Questo farmaco cambierà le nostre vite, e soprattutto il nostro modo di vivere”, aveva commentato l’uomo, quando nel dicembre scorso aveva ricevuto, tra i primi al mondo, il tanto atteso prototipo del vaccino prodotto e sviluppato da Pfizer e BioNTech, posando di fronte a fotografi e troupe televisive che avevano immortalato l’avvenimento. Degente di una casa di cura, l’uomo era stato inserito dal servizio sanitario nazionale britannico (Nhs) al secondo posto in assoluto fra tutte le persone da vaccinare nel Regno Unito. Una settimana prima di lui, infatti, protagonista della primissima vaccinazione contro il Covid-19 era stata la signora Keenan, residente, proprio come “Bill”, a Coventry, 153 km a nord-ovest dal centro di Londra. Il consigliere di Coventry e amico di Shakespeare, Jayne Innes, ha confermato che l'uomo è morto la scorsa settimana, aggiungendo che "il miglior tributo a Bill è avere fatto il vaccino".

Salute e benessere: Più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24