Covid, nuova possibile variante scoperta in Messico

Salute e Benessere
©Ansa

Lo hanno annunciato i ricercatori del Laboratorio per la diagnosi delle malattie emergenti (LaDEER) dell'Università di Guadalajara, dopo essersi imbattuti in una possibile mutazione del virus, identificata nei campioni di quattro persone residenti nella zona di Jalisco

Il Sars-CoV-2 è in continua evoluzione. Dopo le varianti inglese, sudafricana e brasiliana, in Messico potrebbe essere stato identifico un nuovo ceppo del coronavirus. (LE ULTIME NOTIZIE IN DIRETTA)
Lo hanno annunciato i ricercatori del Laboratorio per la diagnosi delle malattie emergenti (LaDEER) dell'Università di Guadalajara, dopo essersi imbattuti in una nuova possibile mutazione del virus, identificata nei campioni di quattro persone residenti nella zona di Jalisco.

Le ipotesi dei ricercatori

approfondimento

Covid, in Campania si registrano 1.665 positivi su 16.915 tamponi

 

Queste variazioni, come spiegato da Natali Vega, a capo del laboratorio LaDEER in conferenza stampa, potrebbero suggerire la presenza di una nuova "variante messicana" o "che il virus potrebbe aver colpito i processi che danno immunità a una persona dopo aver superato l'infezione".
"Questo significa che se sono già stato infettato e ho sviluppato l'immunità, teoricamente dovrei essere protetto in caso entrassi in contatto con il virus di nuovo. Ma davanti a questa mutazione è probabile che l'immunità raggiunta non mi protegga più", ha spiegato Vega.

 

In corso ulteriori analisi

 

La nuova mutazione identificata in Messico sembra essere simile alla E484K, presente nei ceppi brasiliano e sudafricano. Sono attualmente in corso delle analisi su altri campioni raccolti da persone positive al coronavirus residenti nella zona di Jalisco. I ricercatori del Laboratorio per la diagnosi delle malattie emergenti (LaDEER) dell'Università di Guadalajara si augurano così di riuscire a raccogliere informazioni più esaustive nel giro delle prossime settimane.
Il coordinatore del laboratorio ha precisato in conferenza stampa che, data l'assenza di studi clinici approfonditi, al momento non è possibile valutare se questa variante influenzerà l'efficacia dei vaccini anti-Covid attualmente in uso. (Covid-19, il vaccino in Italia e nel mondo: DATI E GRAFICI - Pillole di vaccino, dal vaiolo al Covid-19: i video delle puntate)
In Messico, dall'inizio della pandemia il bilancio di casi di coronavirus ha raggiunto quota 1,9 milioni di casi. È il terzo Paese al mondo in termini assoluti per numero di decessi da coronavirus (oltre 161.200 morti).

Salute e benessere: Più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.