Covid-19, Zampa a Sky TG24: "Il vaccino ci sarà per tutti"

Salute e Benessere

Lo ha dichiarato la sottosegretaria alla Salute a Timeline. “Abbiamo 202 milioni di dosi di vaccino, se queste dosi arriveranno, e arriveranno tutte, ne sono certa, non mi sembra che siano poche per 60 milioni di cittadini", ha aggiunto

“Abbiamo 202 milioni di dosi di vaccino, se queste dosi arriveranno, e arriveranno tutte, ne sono certa, non mi sembra che siano poche per 60 milioni di cittadini. Anche raddoppiandoli, perché alcuni vaccini, ma non tutti hanno una doppia dose, non serve la lavagnetta per fare le sottrazioni, si capisce che ce n’è per tutti”. Lo ha dichiarato la sottosegretaria alla Salute, Sandra Zampa, a Timeline su Sky TG24. Parlando delle scuole, Zampa ha espresso la necessità di effettuare dei cambiamenti al sistema dei trasporti e agli orari di ingresso degli studenti prima della loro riapertura. “Si sta lavorando davvero perché le scuole riaprano, bisognerà arrivare a una mediazione, magari a turno. C'è un impegno di molte Regioni molto serio perché si possa riaprire. Bisogna però cambiare il sistema dei traporti e anche gli orari di ingresso degli studenti”, ha dichiarato la sottosegretaria alla Salute.

Zampa: "Qualche mal di pancia è normale, ma governo coeso"

approfondimento

Coronavirus in Italia e nel mondo, le ultime notizie del 23 dicembre

 

Nel governo c’è una fase “abbastanza tranquilla", ha poi aggiunto Zampa, elogiando il lavoro svolto nell'anno in corso. "Qualche mal di pancia ci sta sempre nelle maggioranze in cui ci sono voci politiche diverse, ma il governo è coeso. Quando abbiamo dato vita a questa maggioranza siamo sempre stati consapevoli della fatica e della difficoltà che avrebbe richiesto un amalgama politico che non era scontato. Secondo me abbiamo fatto dei miracoli in quest’anno. La storia ci ha chiamato a misurarci con un problema gigantesco, quando siamo partiti, non avremmo mai pensato di farcela e invece nella durezza della prova ne siamo usciti più forti e in larga misura più coesi. Qualche mal di pancia ci sta sempre nelle maggioranze in cui ci sono voci politiche diverse”, ha aggiunto la sottosegretaria alla Salute.

 

Zampa: "Per sanità servono almeno 10 mld in più"
 

Nel corso del suo intervento, Zampa, evidenziando la necessita di maggiori investimenti nella sanità, ha poi dichiarato: “Credo che il Mes sarebbe stata una buona misura, a me interessa che arrivino molte molte più risorse alla sanità di quelle che in questo momento sono state immaginate. Se non arriveranno dal Mes devono arrivare dal Recovery Fund e sono sicura che arriveranno".
"Oltre ai 9 miliardi Recovery Fund, alcune voci di investimento nella sanità vanno ricercate in altri capitoli come l'innovazione e il green. Però, messi tutti insieme, vengono fuori 15 miliardi e sono ancora troppo pochi, abbiamo bisogno di almeno 10 miliardi in più”, ha poi aggiunto la sottosegretaria alla Salute.

Salute e benessere: Più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.