Covid, il sottosegretario Zampa: "A Natale il coprifuoco rimarrà alle 22"

Politica
©Ansa

Lo ha dichiarato durante la trasmissione "Tagadà" su La7, in merito ai prossimi provvedimenti che saranno presi per il contenimento della pandemia in vista delle festività. "Ci sono delle discussioni - ha aggiunto - ma ciò che ispira le decisioni di governo è evitare le situazioni di assembramento e di socialità"

Sulle prossime mosse del governo riguardo al Coronavirus (GLI AGGIORNAMENTI - LO SPECIALE) in vista del Natale, è intervenuta anche Sandra Zampa, sottosegretario del ministero della Salute. A Tagadà, su La7, il sottosegretario ha dichiarato che tra le ipotesi al vaglio c'è il mantenimento del coprifuoco alle 22, mentre nei giorni scorsi si era parlato di un possibile allungamento degli orari nelle settimane delle festività. 

"Le regioni devono chiedere pazienza ai cittadini"

approfondimento

Dpcm Natale, regioni: a scuola si torni a gennaio. Timori terza ondata

"In questo momento dovrebbero essere i presidenti di Regione a chiedere ai propri cittadini la pazienza di resistere anche in un colore più restrittivo - ha continuato Zampa - per poter consolidare i dati che parlano di un andamento in miglioramento". Sul coprifuoco, ha dichiarato che "attualmente è fissato alle ore 22, c'è una discussione in corso, non so se sarà prolungato per qualche sera. Ma ciò che ispira le decisioni di governo é evitare le situazioni di assembramento e di socialità".

"Non ci si deve abbandonare a risentimenti"

approfondimento

Calabria, salta l'ipotesi di Miozzo come commissario alla Sanità

"Sinceramente non so cosa sia la politica politicante di cui parla De Luca - ha detto il sottosegretario riferendosi alle parole del governatore della Campania che ha definito le zone "una buffonata" - non capisco come si possa non comprendere che c'è una relazione istituzionale che va mantenuta e non ci si deve abbandonare a risentimenti". Zampa ha poi sottolineato che "siamo chiamati solo a una sfida, che é la tutela della salute delle persone”. Riguardo al caso del nuovo commissario della sanità in Calabria, il sottosegretario ha risposto che non avrebbe le capacità per farlo.

Politica: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.