Ucraina, Di Maio: "Con Qatar rafforzata partnership energetica". VIDEO

Politica
©Getty

"Abbiamo definito un piano italiano di sicurezza energetica per tutelare i nostri cittadini e le nostre imprese. Stiamo dando il massimo per il nostro Paese", ha detto il ministro degli Esteri a Doha

ascolta articolo

"Rafforzando i legami con il Qatar e con altri Paesi, ci rendiamo autonomi anche da eventuali ricatti dal gas russo". Lo ha detto il ministro degli esteri Luigi Di Maio a Doha, aggiungendo che si stanno "già pianificando altre missioni per diversificare ulteriormente le forniture energetiche all'Italia. Abbiamo definito un piano italiano di sicurezza energetica per tutelare i nostri cittadini e le nostre imprese. Stiamo dando il massimo per il nostro Paese" (GUERRA IN UCRAINA, IL LIVE - LA NO-FLY ZONE - KIEV, TRINCEA D'EUROPA - I LIVE DEGLI INVIATI DI SKY TG24).

Di Maio: "Diversificare le fonti di approvvigionamento energetico"

leggi anche

Guerra Ucraina, Israele tenta mediazione: Putin sente Erdogan e Macron

L'invasione dell'Ucraina e le conseguenti sanzioni alla Russia impongono di considerare attentamente le ripercussioni sul settore dell'energia, non solo in Italia ma nell'intera Unione Europea. "Si pone con urgenza la necessità di accelerare il processo di diversificazione delle fonti di approvvigionamento energetico, condizione fondamentale per garantire la nostra stabilità e la sicurezza", ha sottolineato il ministro degli Esteri. "Per questo lavoriamo di concerto con gli altri Stati membri a una strategia energetica europea. Allo stesso tempo - ha aggiunto Di Maio - l'Italia resta impegnata anche a livello bilaterale, come dimostrano la mia recente visita in Algeria e la mia presenza a Doha".

"Qatar, importante mercato di destinazione per il Made in Italy"

vedi anche

Guerra Ucraina, manifestazioni in Russia: migliaia di arresti. FOTO

"Sono convinto che il consolidamento della partnership energetica con il Qatar porterà sviluppi positivi anche per le nostre imprese", ha sottolineato Di Maio, parlando di una cooperazione bilaterale "già straordinariamente dinamica e fruttuosa".  Nei "primi dieci mesi del 2021, l'interscambio è cresciuto più del 56%. Il Qatar si conferma un importante mercato di destinazione per il Made in Italy e un Paese di grande interesse per le nostre aziende nel settore energetico e delle infrastrutture", ha concluso il ministro degli Esteri.

Politica: I più letti