Ettore Rosato a Sky Tg24: "Se Conte vuole, la crisi si risolve in due ore"

Politica

L’esponente di Italia Viva parla della crisi di governo e spiega che deve essere ascoltato quanto messo in luce al momento del ritiro delle ministre: "Non è vero che i problemi non ci sono e che siamo i migliori del mondo". E quanto a quel che accadrà ora, aggiunge: "Cosa succederà non credo dipenda da noi, ma da quello che decide di fare Conte e la sua maggioranza"

“Il problema non è Renzi ma il metodo del presidente del Consiglio”. A dirlo è Ettore Rosatom, a Sky Tg24. L’esponente di Italia Viva parla della crisi di Governo e spiega che deve essere ascoltato quanto messo in luce al momento del ritiro delle ministre: “Non è vero che i problemi non ci sono e che siamo i migliori del mondo”. E quanto a quel che accadrà ora, dice: “Cosa succederà non credo dipenda da noi, ma da quello che decide di fare Conte e la sua maggioranza”. E aggiunge: "Se Conte vuole la crisi si risolve in due ore" (TUTTI GLI AGGIORNAMENTI LIVE SULLA CRISI DI GOVERNO - LO SPECIALE - I DOSSIER A RISCHIO).

"Quel metodo non fa andare da nessuna parte"

approfondimento

Renzi: “Ora governo di coalizione con ruolo centrale del Pd”

“Il metodo in quella maggioranza va rivisto: non ci vogliono più in maggioranza? Io non chiedo di rientrare ma dico: guardate con quel metodo non fa andare da nessuna parte”, dice Ettore Rosato a Sky Tg24. “Noi abbiamo descritto delle situazioni su cui non abbiamo avuto risposte – spiega il parlamentare del partito di Matteo Renzi - Sul recovery molte cose sono state accolte anche condivise, ma se non avessimo fatto un’azione di forza nulla sarebbe avvenuto”.

"Mai ritirato la nostra mano tesa verso il Governo"

approfondimento

Crisi di governo, perché Conte sta prendendo tempo e cosa succederà

Il parlamentare sostiene anche che Italia Viva sarebbe ancora disposta a un dialogo: “Non abbiamo mai ritirato la nostra mano tesa verso il governo. Ma non abbiamo mai ricevuto neanche una telefonata in risposta alle nostre osservazioni o per dirci: 'voglio ricucire'”. Poi Rosato aggiunge: “Non abbiamo voglia di potere ma di risposte e contenuti per trovare soluzioni per il Paese che siano all'altezza della situazione”. A suo avviso si potrebbe trovare un accordo: “Conte se vuole risolvere la crisi lo fa in un pomeriggio. Se pensa di aver fatto tutto bene, andasse avanti. Se pensa che ci sono sue responsabilità che è pronto a mettere sul tavolo in una riunione con le forze politiche per la soluzione la crisi si risolve in due ore. Ma non succederà”.

"Ora decideremo la nostra nuova strategia"

approfondimento

Bersani a Sky TG24: "Iv non garantisce stabilità"

Sui motivi della frattura Rosato lamenta il mancato coinvolgimento dei partiti e cita quanto sarebbe accaduto sulla Giustizia: “Conte ci aveva detto che sarebbe stata fatta una commissione sulla prescrizione. Abbiamo dato i nomi dei nostri parlamentari per questa commissione nella primavera del 2020, non è mai stata creata questa commissione”. E adesso Italia viva dovrà decidere come muoversi: “Ora decideremo la nostra nuova strategia. Ora è in atto questa caccia al responsabile, non penso sia la migliore strategia per governare questo Paese – conclude Rosato - Io credo che in questa situazione ci voglia solidità di progetto”.

Politica: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.