Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Governo, torna ipotesi Lega-M5s. Cottarelli atteso al Colle

Contatti Di Maio-Salvini dopo che in giornata si è rafforzata l'opzione di elezioni a fine luglio. Meloni: pronta a rafforzare maggioranza. Il premier incaricato porterà la lista dei ministri a Mattarella. Polemiche per frase, rettificata, del commissario Oettinger

Leggi tutto
1 nuovo post
Potete continuare a seguire tutti gli aggiornamenti in tempo reale con il liveblog di mercoledì 30 maggio

Governo, ultime notizie: diretta

 

 

- di Daniele Troilo
È durato circa un’ora il colloquio al Colle tra il presidente incaricato Carlo Cottarelli e il capo dello Stato Sergio Mattarella. I due si vedranno di nuovo domani (VIDEO). Contrariamente alle aspettative, l’economista non ha presentato la lista dei ministri (TOTOMINISTRI). "Stiamo approfondendo alcune questioni sulla lista", "ma non ci vorrà molto", ha detto Cottarelli entrando alla Camera. (I PROSSIMI PASSI)
 
Ipotesi voto a luglio
Nelle ultime ore, intanto, l’ipotesi che prende piede e che mette d'accordo alcune forze politiche è quella del voto il 29 luglio. Il Pd è il primo partito a compattarsi su questa data. Di Maio, in serata da Napoli, ha ribadito di "essere pronto a trovare una soluzione a questa grave crisi". Sono ore di contatti febbrili con Salvini, stasera impegnato a Siena, e non sono esclusi nuovi stravolgimenti. A partire dal'ipotesi di un ritorno della coalizione Cinque Stelle-Lega al tavolo del Quirinale, per far di nuovo decollare il governo gialloverde. 
Se si votasse oggi, la Lega guadagnerebbe quasi 10 punti percentuali rispetto al 4 marzo. Il M5s, invece, in leggera flessione mentre il Pd salirebbe di qualche punto decimale nei consensi.
 
Di Maio: impeachment non più sul tavolo, parta nostro governo
In serata Luigi Di Maio, da Napoli, ha detto che l’ipotesi di impeachment nei confronti del presidente della Repubblica Sergio Mattarella non è più sul tavolo: “Prendo atto che Salvini non lo vuole fare e ne risponderà lui come cuor di leone, ma purtroppo non è più sul tavolo perché Salvini non lo vuole fare e ci vuole la maggioranza”. Di Maio, comunque, ha deciso di abbassare i toni e tendere la mano al Quirinale: "Siamo pronti a collaborare", ha detto il leader del M5s. Inoltre, Di Maio ha lanciato un appello: "Siamo pronti a rivedere la nostra posizione, se abbiamo sbagliato qualcosa lo diciamo, ma ora si rispetti la volontà del popolo perché noi l'Italia la vogliamo salvare. Un maggioranza c'è in parlamento, fatelo partire quel governo, basta mezzucci perché di governi tecnici e istituzionali non ne vogliamo". 
 
Salvini: non mollo, al governo ci andiamo
Il leader della Lega, a Siena per un comizio in vista delle elezioni amministrative del 10 giugno, ha parlato della situazione del governo: "Io non mollo - ha detto il segretario del Carroccio - se voi non mollate al governo ci andiamo". Parlando poi del caso del commissario europeo Oettinger, ha detto: "Del governo tedesco si occupino loro, di quello italiano se ne occupano gli italiani".
 
Spread a 303
Dura la reazione dei mercati a questa convulsa giornata politica. Lo Spread tocca 320, poi ripiega fino a 260, risale a 282 dopo il vertice Cottarelli-Mattarella e chiude a 303. L'euro è ai minimi da dieci mesi sul dollaro, Piazza Affari perde il 2,65%. Ma ”'non ci sono giustificazioni, se non emotive”, dice il governatore di Bankitalia Visco.
 
Il caso Oettinger
Ad agitare le acqua ci pensa anche il caso del commissario europeo al Bilancio, il tedesco Oettinger (CHI È), che in un'intervista alla Deutsche Welle afferma che "lo sviluppo negativo dei mercati potrebbe spingere gli italiani a non votare più a lungo per i populisti". Poi la testata tedesca si scusa e parla di "tweet sbagliato", ma è immediata la reazione di tutti i partiti italiani (dalla Lega che chiede le dimissioni, al Pd che definisce "inaccettabili" le sue parole) e delle più alte istituzioni europee. Il presidente della commissione Ue Juncker parla di "commento sconsiderato" e il presidente del Consiglio europeo Tusk chiede di "rispettare gli elettori italiani'". In serata le scuse del Commissario via Twitter.
- di Redazione Sky TG24
 

Cottarelli tornerà al Quirinale mercoledì mattina


 
- di Redazione Sky TG24
Il live blog si chiude qui. Potete continuare a seguire tutti gli aggiornamenti in diretta streaming. 
- di Redazione Sky TG24

Governo, Usa: monitoriamo sviluppi; Italia è tra i più stretti alleati

 
"Monitoriamo" gli sviluppi della situazione politica italiana. Così la portavoce del dipartimento di Stato americano, Heather Nauert, durante il
briefing con i giornalisti, senza rispondere sui rischi legati ad un possibile governo populista. La Nauert ha successivamente ribadito quanto già detto lo scorso fine aprile, ovvero che l'Italia resta uno degli alleati più stretti" degli Usa e che Washington "è impaziente di riprendere a lavorare" e "a consultarsi con il nuovo governo quando sarà formato". 
- di Redazione Sky TG24

Di Maio: pronti a rivedere nostre posizioni

- di Redazione Sky TG24

Governo, non c'è lista ministri. Cottarelli chiede tempo | Video Sky - Sky TG24 HD

video.sky.itVedi il video 'Governo, non c'è lista ministri. Cottarelli chiede tempo ' - Sky TG24 HD
- di Redazione Sky TG24

Salvini: Savona scomodo perché interesse italiani prima Ue

"Abbiamo lavorato tre settimane a un contratto di governo e una squadra di ministri, siamo andati al Quirinale e ci hanno detto no, non va bene perché il nome di un economista preoccupa i mercati e qualche capitale europea. Il suo difetto è che in passato osò dire qualcosa di critico sull'euro e l'Europa, perché mette al centro l'interesse degli italiani rispetto alle regole europee". Lo ha detto il leader leghista Matteo Salvini a un'iniziativa elettorale a Siena parlando di Paolo Savona.
- di Redazione Sky TG24

Salvini a Siena: “Io non mollo, andiamo al governo” | Sky TG24

Leggi su Sky Tg24 l’articolo Salvini a Siena: “Io non mollo, andiamo al governo” | Sky TG24
- di Redazione Sky TG24

Salvini: io non mollo, al governo ci andiamo

"Se voi non mollate io non mollo e noi al governo del Paese ci andiamo. Dovremo aspettare un mese, tre, ma ci andremo". Lo ha detto il leader della Lega Matteo Salvini in un comizio a Siena.
- di Redazione Sky TG24

Governo, Salvini: normali parole commissario tedesco?

"Vi pare normale che oggi un commissario europeo, guarda caso tedesco, che come se fosse la cosa più normale del mondo va a dire: cattivoni questi italiani! Hanno votato male, ora ci pensano i mercati a farli votare bene". Lo ha detto Matteo Salvini, segretario della Lega, parlando a Siena in occasione della campagna elettorale per il rinnovo del consiglio comunale. Salvini è stato accolto da una piazza affollata da oltre 300 persone. "Vi rendete conto - si è ancora domandato Salvini - a chi livello di democrazia siamo arrivati? Dico con il massimo rispetto che del governo tedesco si occupino i tedeschi e di quello italiano si occupino gli italiani, senza rompere le scatole".
- di Redazione Sky TG24

Di Maio su Instagram posta foto di una pizza con scritto: "Oettinger questa se la sogna"

 

- di Redazione Sky TG24

Salvini: impedito di fare Governo che rappresenta 17mln voti

"Non so che governo nascerà ma ci hanno impedito di fare un governo che rappresenta 17 milioni di italiani. Io volevo essere il ministro dell'Interno per riportare un po' di sicurezza ad esempio approvando una legge sulla legittima difesa". Lo ha detto il leader della Lega Matteo
Salvini in un comizio elettorale a Siena.
- di Redazione Sky TG24

Salvini: prima benessere italiani poi regole europee 

"Viene prima il benessere degli italiani prima delle regole europee. Non vedo l'ora di rispettare le regole europee se permettono di far crescere l'Italia", "altrimenti vado in Europa a riscrivere le regole europee". Lo ha detto il leader della Lega Matteo Salvini in un comizio elettorale a Siena.
- di Redazione Sky TG24

Usa: 'Italia stretto alleato,aspettiamo nuovo governo' 

"L'Italia è uno dei nostri alleati più stretti e non vediamo l'ora di continuare a lavorare e a consultarci strettamente con un nuovo governo dopo che si sarà formato": lo ha detto all'ANSA la portavoce del dipartimento di stato Heather Nauert.

- di Redazione Sky TG24

Di Maio a Napoli: parta nostro governo, pronti a collaborare con Colle | Sky TG24

Leggi su Sky Tg24 l’articolo Di Maio a Napoli: parta nostro governo, pronti a collaborare con Colle | Sky TG24
- di Redazione Sky TG24

Meloni: Fdi pronta rafforzare maggioranza M5s-Lega

Una maggioranza in Parlamento c'è, ed è formata da M5s e Lega: "Era pronta a fare un governo e aveva stipulato un contratto di governo. Noi siamo stati critici però arrivati a questo punto siamo anche disponibili a rafforzare quella maggioranza con FdI, perché crediamo che bisogna fare tutto quello che c'è da fare in questo momento per tirare fuori l'Italia dalla situazione di caos nella quale rischia di gettarsi. Presidente, ci rifletta perché non avremo molto altro tempo". Lo dice Giorgia Meloni, leader di Fdi, su Facebook.
- di Redazione Sky TG24

Salvini: i tedeschi devono occuparsi del loro governo

- di Redazione Sky TG24

Usa: 'monitoriamo sviluppi situazione in Italia'

Gli Stati Uniti "stanno monitorando gli sviluppi della situazione in Italia": lo ha detto la portavoce del Dipartimento di stato americano Heather Nauert rispondendo a una domanda dell'ANSA durante il briefing quotidiano.

- di Redazione Sky TG24

Di Maio: pronti rivedere posizione, parta nostro governo

"Siamo pronti a rivedere la nostra posizione, se abbiamo sbagliato qualcosa lo diciamo, ma ora si rispetti la volontà del popolo perché noi l'Italia la vogliamo salvare. Un maggioranza c'è in parlamento, fatelo partire quel governo, basta mezzucci perché di governi tecnici e istituzionali non ne vogliamo". Lo ha detto Luigi Di Maio parlando a Napoli.
- di Redazione Sky TG24

Pd, Renzi: premiership? Tante risorse a partire da Gentiloni

"Il Pd è pieno di persone che possono fare il candidato, a partire da Gentiloni. L'importante è che non si faccia quello che è stato fatto a me. Dal giorno dopo le primarie il fuoco amico ha cominciato a spararmi contro". Lo dice Matteo Renzi.
- di Redazione Sky TG24

Governo, Renzi: coalizione larga ma Pd mai con FI

"Il Pd dovrà, secondo me, farsi promotore di una grande coalizione, con chi sta con l'Europa, con chi non sfascia. Non credo e sarei contrario che il Pd vada con Forza Italia alle elezioni. Ma i delusi di Forza Italia potrebbero dare il voto a questo fronte prima di votare Salvini". Lo ha detto Matteo Renzi.
- di Redazione Sky TG24

Cottarelli: serve altro tempo per la lista dei ministri | Video Sky - Sky TG24 HD

video.sky.itVedi il video 'Cottarelli: serve altro tempo per la lista dei ministri' - Sky TG24 HD
- di Redazione Sky TG24

Governo, Renzi: anche Napolitano cambiò 2 ministri mia lista

"Il Presidente Emerito della Repubblica si è comportato in modo esemplare. Io avevo un elenco di 16 nomi e questo elenco è stato modificato almeno in un paio di nomi, non solo Gratteri". Lo ha detto Matteo Renzi. Salvini e Di Maio "hanno fatto una frittata e hanno dato
la colpa a Mattarella".
- di Redazione Sky TG24

Governo, Renzi: Pd pronto urne 29 luglio, colpa di Cip e Ciop

"Il Pd è prontissimo alle elezioni anticipate il 29 luglio", ha aggiunto Renzi. "Il 29 luglio molti italiani hanno la testa altrove rispetto alle elezioni, ma se si dovrà votare a luglio noi siamo pronti. Per una volta il Pd non c'entra niente, questa volta Cip e Ciop, Salvini e Di Maio sono
responsabili di una situazione di grande ma grande gravità".
- di Redazione Sky TG24

Di Maio: Cottarelli? Nessun gruppo lo sostiene

"Cottarelli è andato al Quirinale di nuovo e se ne è tornato, non c'è stato un solo gruppo parlamentare che ha detto che lo sostiene, perché tutti sanno che se fanno partire un altro governo tecnico non prendono zero ma meno dieci, meno venti": lo ha detto Luigi Di Maio (M5S) a Napoli, riferendo del dibattito parlamentare di oggi, mentre la folla urlava 'voto, voto".
 
Foto: ANSA
 
- di Redazione Sky TG24

Governo, Renzi: pagliacciata Di Maio-Salvini fa salire spread

"Tutti gli italiani hanno capito che questa pagliacciata ha due autori: Salvini e Di Maio". Lo dice Matteo Renzi sulla crisi di governo. "Se lo spread sale ed esplodono i mercati è frutto della cialtroneria di chi ha provato a formare il governo e non è riuscito", aggiunge..
 
- di Redazione Sky TG24

Di Maio a Napoli: "Ipotesi impeachment non è più sul tavolo"

Di Maio a Napoli: "Ipotesi impeachment non è più sul tavolo" | Sky TG24

Leggi su Sky Tg24 l’articolo Di Maio a Napoli: "Ipotesi impeachment non è più sul tavolo" | Sky TG24
- di Redazione Sky TG24

Di Maio: voto presto ma pronti collaborare con Colle

"Spero che si vada alle elezioni il prima possibile ma in una situazione politica molto difficile resta una posizione coerente ma collaborativa con il presidente della Repubblica Mattarella per uscire a risolvere quella che è l'attuale crisi che stiamo vivendo". Lo ha detto a Napoli Luigi Di Maio, leader del Movimento 5 Stelle.
- di Redazione Sky TG24

Di Maio: Cottarelli prima si candidi e prenda voti

"Cottarelli si candidi prima, prenda voti e poi vediamo". Lo dice a Napoli Luigi Di Maio
- di Redazione Sky TG24

Di Maio: ipotesi impeachment non più sul tavolo

"Per quanto riguarda l'impeachment prendo atto che Salvini non lo vuole fare e ne risponderà lui come cuor di leone ma purtroppo non è più sul tavolo perché Salvini non lo vuole fare e ci vuole la maggioranza". Lo ha detto il M5s Luigi Di Maio al suo arrivo a Napoli per un appuntamento in piazza rispondendo ai cronisti.
- di Redazione Sky TG24

Di Maio: nostro governo non voleva uscire dall'euro

- di Redazione Sky TG24

Di Maio: impeachment non è più sul tavolo

- di Redazione Sky TG24

Manifestazione M5s a Napoli (Foto: ANSA)

 
 
- di Redazione Sky TG24

Di Maio: al voto prima possibile, situazione difficile

- di Redazione Sky TG24
- di Redazione Sky TG24

Oettinger: non volevo mancare di rispetto, mi scuso


"Non volevo mancare di rispetto e mi scuso". Lo scrive su Twitter il commissario europeo Gunther Oettinger a proposito delle dichiarazioni sulla crisi politica italiana rilasciate durante un'intervista a Deutsche Welle.

- di Redazione Sky Tg24

Salvini: alleanze? Le valuteremo nelle prossime settimane 

"Noi facciamo parte di una coalizione che governa regioni e comuni e con cui ci presentiamo alle amministrative il 10 giugno, sicuramente la posizione sull'Europa ed il mettere prima gli italiani e poi quello che viene dopo sarà determinante per decidere con chi fare un tratto di strada insieme con i Cinque Stelle abbiamo trovato dei punti di contatto ed ho trovato gente seria e preparata e di parola. Facciamo parte di una coalizione di centrodestra in cui qualcuno nelle ultime settimane ha parlato più di Germania, spread e vincoli Ue invece che del futuro degli italiani. Vedremo nelle prossime settimane". Lo afferma Matteo Salvini parlando delle future alleanze.
- di Redazione Sky TG24

Conclusa riunione capigruppo M5S-Lega, assente Giorgetti 

Conclusa a Palazzo Madama la riunione dei capigruppo di Lega e M5S di Camera e Senato per fare il punto sul lavoro da fare in Parlamento in attesa che si formi un nuovo governo. Unico assente il presidente dei deputati del Carroccio Giancarlo Giorgetti. I portavoce del M5S, Danilo Toninelli per il Senato e Giulia Grillo per la Camera, insieme al collega del Carroccio senatore Gian Marco Centinaio, hanno così stabilito che, nel caso in cui non si sciolgano subito le Camere, si proponga di selezionare un unico provvedimento per commissione da portare avanti. In questo modo, si spiega, si punterebbe "realisticamente", e sempre nel caso in cui la situazione non precipiti con un voto a fine luglio, a portare a conclusione entro settembre "almeno due o tre disegni di legge".
- di Redazione Sky TG24
- di Redazione Sky TG24
- di Redazione Sky TG24

"L'Italia chiamò": il volantinaggio del Pd a Milano in difesa di Sergio Mattarella

"Le istituzioni della nostra Repubblica, le regole della nostra democrazia sono sotto attacco", recita il volantino distribuito a Milano da militanti del Pd. "Non era mai successo in 70 anni di democrazia italiana che il Presidente della Repubblica fosse minacciato per costringerlo a violare il mandato costituzionale. Il Presidente della Repubblica non è un notaio che firma decisioni prese da altri". (...) "La Repubblica italiana e le sue istituzioni antifasciste sono più forti delle minacce di Salvini e dei comizi di Di Maio", si conclude.
 
- di Redazione Sky TG24

Salvini: spread? C'è chi punta su sconfitta Italia

"Abbiamo notizie fondate che ci sia qualcuno che specula, che sta puntando su una sconfitta dell'Italia, che sia in Europa che al di la della Manica sta svendendo svendendo per poi ricomprarsi pezzettini d'Italia a sotto costo. Spero che la politica, il Paese, si unisca perché gli ultimi pezzi buoni dell'industria italiana non vengano svenduti al migliore offerente". Così il leader della Lega, Matteo Salvini
- di Redazione Sky TG24
Carlo Cottarelli esce dalla Camera
 
- di Redazione Sky TG24

Salvini: prima si vota meglio è

"Non vorrei rompere le scatole agli italiani almeno nel mese di agosto. La cosa certa è che non possiamo avere un governo fantasma che magari aumenta l'Iva e aumenta le tasse sulla benzina e che poi se ne va indisturbato dopo 3-4 mesi. Da questo punto di vista prima è meglio è, sperando che non si voti a Ferragosto". Così il leader della Lega Matteo Salvini
- di Redazione Sky TG24

Minacce a Mattarella, solidarietà di 8 sindaci di Milano

 

 

- di Redazione Sky TG24
- di Redazione Sky TG24
- di Redazione Sky TG24

Cottarelli: approfondimenti sulla lista

"Stiamo approfondendo alcune questioni sulla lista dei ministri, ma non ci vorrà molto". Lo afferma Carlo Cottarelli entrando alla Camera.
- di Redazione Sky TG24

Spread btp-bund a 2 anni schizza di 190 punti a quota 343

Il differenziale di rendimento tra i titoli di Stato italiani a due anni e quelli tedeschi di eguale durata si è allargato oggi di 190 punti base, pari a quasi il 2%. Lo spread tra il btp con scadenza giugno 2020 e il bund si è allargato a 343 punti. Il rendimento del btp a due anni si è impennato al 2,639%, poco meno di quanto rendeva ieri il nostro btp decennale. (COS'È LO SPREAD)
- di Redazione Sky TG24

Quirinale: nessuno ha parlato di rinuncia Cottarelli

Carlo Cottarelli ha semplicemente bisogno di più tempo per approfondire alcuni nodi legati alla lista dei ministri e nessuno ha parlato di rinuncia all'incarico. È quanto osservano fonti del Quirinale replicando a quanti chiedono se il premier incaricato stia valutando una sua rinuncia al tentativo di formare un governo.
- di Redazione Sky TG24
- di Redazione Sky TG24
- di Redazione Sky TG24
Il logo del Quirinale nella Loggia d'Onore, Roma, 29 maggio 2018
 
- di Redazione Sky TG24

Spread Btp-Bund chiude vicino a 300 punti base 

Lo spread tra Btp e Bund chiude vicino alla soglia dei 300 punti base, a 290 punti - sugli schermi Bloomberg - con il rendimento del decennale italiano al 3,13%. Il differenziale ha segnato un'accelerazione nelle ultime battute della seduta dopo che l'incontro tra il presidente del Consiglio incaricato Carlo Cottarelli e il capo dello Stato Mattarella si era appena concluso senza la presentazione della lista dei ministri
- di Redazione Sky TG24

Professor Conte riprende ruolo di docente a Firenze

Il professor Giuseppe Conte, dopo la breve parentesi da Premier designato torna in cattedra. E', infatti, tornato tra le stanze dell'ateneo fiorentino nella sua veste di ordinario di diritto privato. Oggi ha partecipato al polo universitario di Novoli, a Firenze, al consiglio di dipartimento di Scienze giuridiche e non ha voluto rilasciare nessuna dichiarazione prima di ripartire
- di Redazione Sky TG24
- di Redazione Sky TG24
 
- di Redazione Sky TG24
- di Redazione Sky TG24

 Tra ipotesi su tappeto rinuncia Cottarelli

C'è anche l'ipotesi di una rinuncia all'incarico di formare il governo da parte di Carlo Cottarelli tra le ipotesi sul tappeto in queste ore. La fine repentina del colloquio con il Capo dello Stato ha fatto ipotizzare o una ulteriore verifica suoi nomi dei ministri, suffragata dalla notizia diffusa dal Quirinale, di un nuovo incontro tra Cottarelli e Mattarella domani. Ma l'ipotesi che circola con insistenza è che, a fronte di una volontà dei partiti di andare a elezioni anticipate entro fine luglio o ai primi di agosto, Cottarelli potrebbe rinunciare ad assumere l'incarico di formare il governo. 
- di Redazione Sky TG24

Borsa: Milano brucia altri 17 mld, conto sale a 80 mld 

A Piazza Affari il Ftse All Share, l'indice che rappresenta tutte le azioni del listino milanese, ha perso il 2,71%, bruciando altri 17,2 miliardi di euro di capitalizzazione. In undici sedute, da quando sono iniziate le fibrillazioni sui mercati per la situazione politica italiana, lo scorso 15 maggio, sono andati in fumo in Borsa circa 80 miliardi. Il conto più salato l'hanno pagato ancora una volta le banche, con 4,7 miliardi di euro bruciati anche oggi, dopo che l'indice Ftse All Share Banks ha perso il 4,7%.
- di Redazione Sky TG24

Borsa: chiude in netto calo (-2,65%) tonfo banche

Altra seduta di passione per la Borsa valori in attesa che il premier incaricato Carlo Cottarelli presenti la lista dei ministri, mentre la possibilità che si torni al voto in estate torna a farsi sempre più concreta. In questo scenario lo spread tra Btp e Bund ha superato persino i 300 punti per poi riassestarsi intorno a quota 280. Tornando agli indici, il Ftse Mib - dopo aver toccato anche il -3% - ha archiviato la sessione a quota
21.350, in perdita del 2,65%, la peggior performance tra i principali listini europei. In linea l'All Share con un -2,71%. Debacle per i finanziari e i bancari in particolare
- di Redazione Sky TG24

M5s, Lega e Pd al Senato, elezioni prima possibile
 

 Pd, Movimento 5 stelle e Lega chiedono di tornare al voto "il prima possibile, già a luglio". La richiesta, avanzata ufficialmente nell'Aula del Senato, arriva nella giornata in cui Carlo Cottarelli, premier incaricato, avrebbe dovuto sciogliere la riserva e presentare la lista dei ministri e invece ha lasciato il quirinale dopo un colloquio con il Capo dello Stato senza rilasciare alcuna dichiarazione e, si apprende, tornerà al Colle domani. Intanto, nell'Aula di palazzo Madama, dove è in corso il dibattito sul decreto Alitalia, va in scena una polemica da parte dei 5 stelle e della Lega contro Mattarella, costringendo la presidente Casellati a riprendere Toninelli e Centinaio alcune volte.
- di Redazione Sky TG24
- di Redazione Sky TG24

Ipotesi voto 29 luglio mette in stand by Cottarelli

Il pressing generale per il voto a fine luglio ha messo in stand by Carlo Cottarelli. Nel corso dell'incontro al Quirinale, il presidente del Consiglio incaricato ha fatto il punto della situazione con il Capo dello Stato che ha deciso di prendere tempo per valutare fino a che punto ci sia convergenza tra le forze politiche entro luglio. Un giro di consultazioni rapido e informale che coinvolgerebbe lo stesso Cottarelli che andrebbe a riferire al presidente della Repubblica entro domani mattina. L'ipotesi riguarderebbe il voto per il 29 luglio.
 
- di Redazione Sky TG24

Spread sale a 282 dopo incontro Cottarelli-Mattarella 

 Lo spread risale sopra i 280 punti base, a 282 punti, al termine dell'incontro tra il presidente del Consiglio incaricato Carlo Cottarelli e il presidente Mattarella al Quirinale. Il rendimento del 10 anni italiano è in rialzo al 3,08%.
- di Redazione Sky TG24

Cottarelli avrebbe chiesto altro tempo 

- di Redazione Sky TG24

Cottarelli lascia il Colle senza rilasciare dichiarazioni

"Il presidente del Consiglio incaricato ha avvisato Mattarella dello stato della situazione. I due si vedranno domattina: non sono autorizzato a dirvi altro". Questa la dichiarazione rilasciata da Grasso, portavoce del presidente della Repubblica al termine dell'incontro tra Cottarelli e il presidente della Repubblica
- di Redazione Sky TG24

Il portavoce del presidente della Repubblica esce dall'ufficio di Mattarella 

- di Redazione Sky TG24

Cottarelli ha lasciato il Qurinale

Il presidente del Consiglio Cottarelli ha lasciato il Colle senza rilasciare dichiarazioni. La porta dello studio di Mattarella è infatti rimasta chiusa, ma non ci sono più i corazzieri a piantonare l'ufficio del capo dello Stato: l'economista si è diretto alla Camera per continuare il lavoro sulla squadra di governo. 
- di Redazione Sky TG24
Cottarelli insieme a Mattarella
 
- di Redazione Sky TG24
- di Redazione Sky TG24

Giornalista DW chiede scusa per errore tweet Oettinger 

"Nel mio primo tweet ho sbagliato la citazione. Per questo l'ho cancellato. Intendevo dare un veloce reazione e una sintesi dell'intervista. Mi scuso per la confusione e per l'errore. Per favore traducete la citazione qui". E' quello che scrive il giornalista della Deutsche Welle, Bernd Thomas Riegert, su Twitter, scusandosi per aver divulgato una citazione sbagliata del commissario europeo al Bilancio Gunther Oettinger, che ha provocato molte reazioni indignate in Italia.

I mercati e il voto degli italiani, bufera su commissario Ue Oettinger | Sky TG24

Leggi su Sky Tg24 l’articolo I mercati e il voto degli italiani, bufera su commissario Ue Oettinger | Sky TG24
- di Redazione Sky TG24

Di Maio, voto a fine luglio? Va bene prima possibile

 "Per me va bene il prima possibile". Risponde così il capo politico del Movimento 5 stelle, Luigi Di Maio, ai cronisti che, lasciando la Camera, gli chiedono se per i pentastellati vada bene votare anche a fine luglio. Ma non sarebbe meglio attendere ottobre? "Era più responsabile far partire il governo", replica secco Di Maio.
 
- di Redazione Sky TG24

Caos, governo: il TOTOMINISTRI

 

 
- di Redazione Sky TG24

Casellati a M5S,tenga fuori Colle; Toninelli, è responsabile

"Tenga fuori il presidente della Repubblica". Lo dice il presidente del Senato Maria Elisabetta Casellati al capogruppo del Senato Danilo Toninelli che in Aula e' intervenuto parlando di quanto e' avvenuto negli ultimi giorni e dell'atteggiamento del Capo dello Stato. "Io tengo fuori il presidente della Repubblica - e' la replica - ma non le sue responsabilita'".
- di Redazione Sky TG24
Mariastella Gelmini e Renato Brunetta a Palazzo Grazioli al termine del vertice di Forza Italia a Roma, 29 maggio 2018
 
- di Redazione Sky TG24

Toninelli: più forte M5s,voto prima possibile 

"Il M5s non molla, non illudetevi. Anzi, ci state rafforzando ogni giorno di più- Dobbiamo tornare al voto, dobbiamo farlo il prima possibile. E dobbiamo finalmente, dopo quello che e' accaduto, segnare il riscatto di milioni e milioni di italiani". Lo dice Danilo Toninelli, capogruppo M5s al Senato, parlando in Aula
- di Redazione Sky TG24
 
 
- di Redazione Sky TG24

Governo: cresce ipotesi elezioni subito, urne 29/7 o 5/8
 

Cresce l'ipotesi di elezioni anticipate già a fine luglio o al massimo nei primi giorni di agosto. Le date possibili, indicate da diverse forze politiche, sono quelle del 29 luglio o del 5 agosto. Per tornare alle urne in quelle date sarebbe tuttavia necessario che le Camere venissero
sciolte già venerdì 1 giugno
, altrimenti i tempi tecnici sarebbero troppo stretti per rispettare il timing stabilito dalla legge. A chiedere pubblicamente il ritorno alle urne prima di agosto, quindi già a fine luglio, è oggi il Pd
- di Redazione Sky TG24
Gianni Letta lascia Palazzo Grazioli al termine del vertice di Forza Italia, Roma, 29 maggio 2018
 
- di Redazione Sky TG24
- di Redazione Sky TG24

Salvini: da Mattarella errore sostanziale, ma no insulti

"Io posso essere arrabbiato con Mattarella perché a mio avviso ha commesso un errore sostanziale nel dire di 'no' a un governo che aveva i numeri". Cosi" il segretario leghista Matteo Salvini. Ma "giustamente" vengono perseguiti coloro che hanno insultato e minacciato il presidente della Repubblica, ha proseguito Salvini, in diretta Facebook. "Dico a Mattarella e a chi lo ha mal consigliato che oggi la crisi finanziaria sarebbe affrontata da un governo in carica", ha continuato. "Mattarella ha sbagliato, ha danneggiato i cittadini italiani dicendo di voler tutelare i risparmiatori italiani ma di fatto ottenendo risultati contrari".

- di Redazione Sky TG24

Salvini: Borse non hanno nulla da temere da Lega al governo

"Le borse mondiali non hanno nulla da temere da un'Italia che torna a crescere e a correre. Se la Lega va al governo, non va per danneggiare gli italiani, la Lega vuole prendere per mano questo Paese". Così il segretario leghista Matteo Salvini, in diretta Facebook.
- di Redazione Sky TG24

Portavoce commissione Ue: solo italiani decideranno futuro del loro Paese

- di Redazione Sky TG24

Cottarelli è arrivato al Quirinale

Carlo Cottarelli è giunto al Quirinale per il colloquio con Sergio Mattarella. Il premier incaricato dovrebbe sciogliere la riserva e presentare la lista dei ministri al capo dello Stato.
 

- di Redazione Sky TG24
- di Redazione Sky Tg24

Salvini: raccolta firme per elezione diretta capo Stato 

 "La Lega raccoglierà le firme su una proposta di legge per un Presidente della Repubblica eletto direttamente dai cittadini, in modo che possa rispondere direttamente ai cittadini del suo operato". Lo annuncia il leader della Lega, Matteo Salvini, in diretta Fb
- di Redazione Sky TG24
- di Redazione Sky TG24

Salvini, Oettinger si dimetta immediatamente 

"Chi insulta il mio popolo dicendo che i mercati insegneranno agli italiani a votare deve dimettersi immediatamente". Lo afferma il leader della Lega, Matteo Salvini, in diretta Fb, chiedendo la testa del Commissario Oettinger. 
- di Redazione Sky TG24

Salvini, su spread Renzi faccia di bronzo

"Renzi faccia di bronzo: quando lavoravamo al governo e saliva lo spread era colpa mia, ora pure. S'è inventato la Salvinitax, roba da autore televisivo che fa ridere, ma la gente è arrabbiata, non ha più voglia di ridere". Lo afferma il leader della Lega, Matteo Salvini, in diretta Fb. 

- di Redazione Sky TG24

Primo tweet Oettinger non è citazione esatta 

Il capo della comunicazione di Deutsche Welle, Christoph Jumpelt, chiarisce come sia stato possibile l'errore nel tweet sull'Italia, relativo all'intervista al commissario europeo al Bilancio, Gunther Oettinger, che ha provocato molte reazioni indignate. "Il nostro redattore purtroppo nel suo tweet non ha separato in modo chiaro la propria valutazione dalla citazione. Di questo ci scusiamo. Questo è stato corretto col tweet successivo", afferma Jumpelt.
 
- di Redazione Sky TG24
- di Redazione Sky TG24
- di Redazione Sky TG24
- di Redazione Sky TG24
  
- di Redazione Sky TG24

Ecco le date più probabili per il nuovo voto


 
 
 
- di Redazione Sky TG24

Capigruppo M5S, Oettinger si dimetta immediatamente

"Gunther Oettinger, si dimetta immediatamente. Le dichiarazioni da rappresaglia del commissario europeo al Bilancio Oettinger,  tedesco e membro della CDU, sono gravissime e svelano la sua vera maschera". Lo dichiarano i capigruppo del Movimento 5 Stelle di Camera e Senato Giulia Grillo e Danilo Toninelli.
- di Redazione Sky TG24

Tusk a istituzioni Ue, rispettate elettori italiani 

 "Il mio appello a tutte le istituzioni europee: per favore rispettate gli elettori: siamo qui per servirli, non per far loro lezioni". Così il presidente del Consiglio europeo Donald Tusk in un tweet sull'Italia in cui menziona l'intervista del commissario Oettinger al tedesco DW.
- di Redazione Sky TG24
- di Redazione Sky TG24