Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Maltempo in Sicilia, detriti e massi su statale 113. A Messina uomo ferito da caduta rami

3' di lettura

Sul posto ci sono appartenenti alle forze dell'ordine e personale Anas per la gestione della viabilità e per il ripristino della normale circolazione nel più breve tempo possibile

Sono numerosi i disagi che si registrano in Sicilia a causa dell'ondata di maltempo che sta investendo l'Isola nelle ultime ore. All'altezza di Gioiosa Marea, in provincia di Messina, c'è stato uno smottamento a causa delle abbondanti piogge sulla strada statale 113 Settentrionale Sicula (LE FOTO). Un tratto di strada, per circa due chilometri, è stato chiuso al traffico in entrambe le direzioni per la presenza sull'asfalto di massi e detriti. Sul posto ci sono appartenenti alle forze dell'ordine e personale Anas per la gestione della viabilità e per il ripristino della normale circolazione nel più breve tempo possibile.

A Messina un uomo ferito dalla caduta di alcuni rami

Il nubifragio e il forte vento che dalla scorsa notte hanno colpito Messina stanno provocando notevoli problemi al traffico cittadino. Diversi alberi sono crollati nel tratto di viale San Martino in via Giolitti, via Placida, via La Farina e sul viale Giostra angolo via Libertà, con i rami che hanno provocato danni a diverse auto, mentre una persona è rimasta ferita in modo non grave.

Isolate le isole Eolie

Da ieri pomeriggio le Eolie sono isolate per il forte vento di scirocco. Aliscafi e traghetti sono fermi: nel porto di Milazzo sono bloccati i tanti pendolari che di solito salpano per l'arcipelago per motivi di lavoro, come insegnanti, medici, impiegati e anche camion carichi di alimenti e autocisterne di carburanti. La pioggia torrenziale caduta sull'isola ha di fatto creato un fiume di pomice arrivato a valle fino a Canneto, in località Calandra, sull'isola di Lipari. A causa delle avverse condizioni marine è stato sospeso anche il collegamento dei mezzi veloci nello Stretto di Messina. 

Disagi sulle linee ferroviarie

E' ripresa invece questa mattina la circolazione dei treni sulla linea Caltanissetta Xirbi-Bicocca, sospesa ieri pomeriggio alle 17 per la presenza di alberi e detriti sui binari fra Dittaino e Motta e, questa mattina, per l'allagamento della stazione di Sparagogna. Circolazione regolare sulla Palermo-Agrigento/Caltanissetta Xirbi, dopo alcuni rallentamenti, con riduzione di velocità a 40 km/h, nella prima mattinata.
Come da programma, è sospesa precauzionalmente per l'intera giornata la circolazione ferroviaria sulle linee Siracusa-Modica-Gela-Canicattì e Catania-Caltagirone. In considerazione del perdurare dell'allerta meteo, nel pomeriggio è stato riprogrammato, con riduzioni, il servizio sulle linee Agrigento-Palermo, Catania-Caltanissetta, Caltanissetta-Agrigento e nel Trapanese. I tecnici di Rete ferroviaria italiana sono al lavoro per verificare le condizioni dell'infrastruttura e ripristinare le normali condizioni di circolazione.  

Data ultima modifica 12 novembre 2019 ore 18:49

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"