Perù, le celebrazioni per festa della "Stella della neve". FOTO

Migliaia di pellegrini in festa per il Qoyllur Rit'i, che ogni anno attira decine di migliaia di pellegrini provenienti da tutte le Ande peruviane. Da diversi anni il riscaldamento climatico sta sciogliendo parte dei ghiacciai, considerati elemento sacro. FOTOGALLERY
  • ©Getty Images
    Tre giorni di celebrazioni in Perù per la tradizionale festa religiosa del Quyllur Rit'i. Dal 27 al 29 maggio decine di migliaia di pellegrini si sono riversati da tutte le Ande peruviane nel distretto sudoccidentale di Ocongate, per partecipare al rito centenario - Cina, le celebrazioni per la festa del Qingming
  • ©Getty Images
    La festività prende il nome dal santuario di Taytacha Quyllurit'i ("il Signore di Qoyllurit'i"), parola che in lingua quechua significa "stella della neve". I pellegrini che partecipano alla festa sono divisi in otto nazioni che corrispondono ai villaggi di origine: Paucartambo, Quispicanchi, Canchis, Acomayo, Paruro, Tawantinsuyo, Anta e Urubamba - Sudamerica, l’inquinamento sta uccidendo il lago Titicaca. FOTO
  • ©Getty Images
    Prima di recarsi al santuario, i fedeli celebrano una serie di riti come le lunghe processioni su e giù per le montagne verso altri santuari della zona. La danza svolge un ruolo centrale nel pellegrinaggio: un centinaio di diverse danze vengono eseguite in rappresentanza delle diverse 'nazioni' - Gerusalemme, centinaia di fedeli alla Via Crucis. FOTO
  • ©Getty Images
    L'evento tenuto dal 1783, e che ricade esattamente 58 giorni dopo la celebrazione della Pasqua cristiana, combina riti di origine cattolica con credenze legate a divinità naturali di epoca precolombiana - I festeggiamenti di Pasqua nel mondo. FOTO
  • ©Getty Images
    Il Quyllur Rit'i e il suo significato sono però minacciati dallo scioglimento del ghiaccio sulla cima delle montagne. Un clima più caldo sta sciogliendo gran parte del ghiacciaio "sacro" di Qolqepunku - Antartide, il ghiacciaio Totten rischia lo scioglimento
  • ©Getty Images
    I fedeli credono che i blocchi di ghiaccio detengano proprietà curative speciali. Per questo motivo vengono scolpiti e riportati indietro presso i territori delle loro comunità. Un rituale che attualmente viene impedito dai "Pablitos", o guardiani del Qoyllur Rit'i - Scioglimento dei ghiacciai: tutto quello che c’è da sapere
  • ©Getty Images
    Precedentemente i rituali venivano compiuti sulle superfici ghiacciate e in aree assegnate alle diverse delegazioni. Oggi, a causa del ritiro dei ghiacci, i fedeli sono soliti svolgere le loro attività solamente sui pendii rocciosi abbandonati - Il cambiamento climatico minaccia un quarto dei patrimoni mondiali
  • ©Getty Images
    In questi ambienti difficili gli elementi naturali che le comunità indigene adorano, e che permettono loro di sopravvivere, stanno scomparendo. Le Nazioni Unite hanno suggerito che l'aumento delle temperature è la causa principale del ritiro dei ghiacciai in tutto il mondo - Asia, allarme ghiacciai: a rischio scioglimento entro il 2100
  • ©Getty Images
    Secondo uno studio del governo peruviano ha scoperto che i ghiacciai del Paese si sono ridotti di oltre il 20% in un periodo di 30 anni - Riscaldamento globale, all'Artico 20 gradi in più della media
  • ©Getty Images
    La Commissione Nazionale sul Cambiamento Climatico ha annunciato che il Perù potrebbe perdere tutti i suoi ghiacciai al di sotto dei 18mila piedi e che entro 40 anni potrebbero essere tutti scomparsi - Un mare da salvare, lo scioglimento dei ghiacci nei fiordi dell'Artico