Donna cerca di aprire portellone di un aereo in volo: "È stato Gesù a dirmelo"

Mondo
©IPA/Fotogramma

Mentre gli assistenti di volo cercavano di impedirle di raggiungere l'uscita di emergenza, un altro passeggero è intervenuto e ha cercato di fermarla. Ma la donna lo ha morso sulla coscia

ascolta articolo

Momenti di terrore per i passeggeri a bordo di un volo per l’Ohio. Una donna di 34 anni, identificata come Elom Agbegninou, è stata bloccata dagli assistenti di volo mentre cercava insistentemente di aprire il portellone dell'aereo. L’aereo è stato costretto ad un atterraggio di emergenza intorno alle 15.30 al Bill and Hillary Clinton National Airport di Little Rock. Secondo i documenti rilasciati dal tribunale distrettuale degli Stati Uniti per il distretto orientale dell'Arkansas, la donna avrebbe dichiarato a metà volo che "Gesù le ha detto di aprire il portellone dell'aereo", come riportato anche da Usa Today.

 

Coinvolto anche un passeggero

vedi anche

Dallas, scontro tra due aerei della II Guerra Mondiale durante airshow

L'incidente è avvenuto su un volo della Southwest Airlines da Houston, Texas, a Columbus, Ohio, sabato 26 novembre. Mentre gli assistenti di volo cercavano di impedirle di raggiungere l'uscita di emergenza, un altro passeggero è intervenuto e ha cercato di fermarla. Ma la donna lo ha morso sulla coscia. L'uomo ha dovuto forzare il dito nella sua mascella per liberarsi.

La donna era in stato di agitazione

leggi anche

Allerta su volo Emirates Atene-Ny nei cieli italiani: cosa è successo

Secondo quanto riportato nei documenti rilasciati dalla Corte distrettuale degli Stati Uniti, Agbegninou era uscita di casa presto quel giorno, senza dire nulla al marito, con l’intenzione di andare a trovare un amico nel Maryland. La donna ha anche affermato che “non volava da molto tempo” e che una volta in volo “è diventata molto ansiosa e normalmente non avrebbe fatto quelle cose”.  

Mondo: I più letti