Tensione tra Russia e Nato, Stoltenberg: accoglieremmo Svezia e Finlandia a braccia aperte

Mondo

Il segretario generale della Nato Jens Stoltenberg, in conferenza stampa con la presidente dell'eurocamera Roberta Metsola, fa un passo avanti sull'ipotesi di un ingresso nell'Alleanza dei due Paesi scandinavi, parlando di "processo veloce" per il loro ingresso. Il Cremlino aveva già risposto duramente a questa ipotesi

ascolta articolo

La Nato è pronta ad accogliere Svezia e Finlandia nell'Alleanza. Nel quadro delle tensioni crescenti con la Russia dopo la decisione dei due Paesi scandinavi di chiedere di aderire all'organizzazione militare, il segretario generale della Nato Jens Stoltenberg, in conferenza stampa con la presidente dell'eurocamera Roberta Metsola, fa un passo avanti: "Se Svezia e Finlandia decidono di entrare nella Nato saranno accolti a braccia aperte". L'ipotesi di una adesione di Finlandia e Svezia aveva creato reazioni dure da parte del Cremlino, che aveva parlato di scenario scandinavo non più denuclearizzato, in uno scenario di crescente tensione con la guerra in Ucraina (GUERRA IN UCRAINA: LO SPECIALE - LE ULTIME NOTIZIE IN DIRETTA).

Stoltenberg: processo di ingresso sarà veloce

approfondimento

Russia: missili e sottomarini, le armi più sofisticate dell’arsenale

"Abbiamo lavorato con questi Paesi per anni - ha detto Stoltenberg - sappiamo che loro forze hanno gli standard della Nato, abbiamo condotto insieme in molte missioni e mi aspetto che il processo sia veloce dopo che le formalità saranno espletate". Per questo, dice il segretario generale Nato, "sono certo che troveremo accordi di sicurezza nel periodo di interregno fino a quando sarà ratificata la loro scelta".

Mondo: I più letti