Usa, Casa Bianca esclude nuovo lockdown. New York, rischio stop Capodanno a Times Square

Mondo
©Ansa

Domani il presidente Joe Biden parlerà alla Nazione del piano per affrontare la risalita dei contagi da coronavirus. Fauci avverte: "Inverno molto duro, probabilmente con record di casi e di morti". Il sindaco della Grande Mela pensa a un ridimensionamento, se non l'annullamento, dei tradizionali festeggiamenti per l'anno nuovo

Il presidente degli Stati Uniti Joe Biden si prepara a parlare alla Nazione per illustrare la sua strategia d'inverno nel quadro della risalita dei casi di Covid: all'orizzonte "non c'è alcun lockdown", ha assicurato la Casa Bianca, che predica cautela ma respinge gli allarmismi. Un atteggiamento differente da quello di Anthony Fauci, Chief medical advisor del presidente, che negli ultimi giorni ha ribadito che "sarà un inverno molto duro, probabilmente con record di casi e di morti", spiegando che gli ultimi dati sulla diffusione del virus e della variante Omicron negli Stati Uniti sono da allarme rosso. Intanto, da New York arriva l'appello al governo da parte del sindaco uscente Bill de Blasio: "Aiutateci". I festeggiamenti di Capodanno a Times Square potrebbero essere ridimensionati o persino cancellati (GLI AGGIORNAMENTI LIVELO SPECIALE).

"Per i vaccinati non è la stessa minaccia di marzo 2020"

leggi anche

Covid, focolaio sulla nave da crociera Royal Caribbean: 48 positivi

Nel discorso con cui domani presenterà "nuove misure" per combattere il Covid, e in particolare la diffusione della variante Omicron, Biden non annuncerà un lockdown. Lo ha dichiarato la portavoce della Casa Bianca, Jen Psaki: "Non sarà un discorso per chiudere il Paese, sarà un discorso chiaro e diretto agli americani sui benefici del vaccino, sui passi che faremo per aumentare l'accesso ai vaccini e ai test, e sui rischi per i non vaccinati". Il presidente dirà chiaramente che "i non vaccinati faranno continuare ad aumentare il numero di ricoveri e decessi. Per essere chiari - ha concluso Psaki - il Covid, per i pienamente vaccinati, non è la stessa minaccia che era a marzo 2020".

L'appello del sindaco de Blasio a Biden

leggi anche

Covid, Broadway torna nell'incubo: show annullati a causa dei contagi

Intanto, nello Stato di New York - tra sabato e domenica - si sono contati almeno 22.478 casi di Covid, un nuovo record per il terzo giorno consecutivo. Le vittime sono state 58 e i ricoveri sono sul punto di mettere nuovamente in ginocchio gran parte del sistema ospedaliero. "Chiediamo a Biden di usare tutti gli strumenti a disposizione dell'amministrazione federale per aiutare New York a far fronte alla nuova ondata", è l'appello di de Blasio, che invita la Casa Bianca a mettersi sul "piede di guerra" per sconfiggere la variante Omicron in tutto il Paese.

A rischio il Capodanno a Times Square

leggi anche

Covid, New York reintroduce l'obbligo della mascherina al chiuso

New York potrebbe anche rivedere i piani per i tradizionali festeggiamenti della notte di Capodanno a Times Square, attrazione per centinaia di migliaia di cittadini della Grande Mela e turisti. Una decisione sarà presa prima di Natale, ha annunciato de Blasio. Potrebbe così saltare o essere ulteriormente ridimensionato l'evento per l'iconico countdown, visti i rischi legati alla diffusione della variante Omicron. Una decisione simile a quella presa dal sindaco laburista di Londra, Sadiq Khan, che ha annunciato l'annullamento dei festeggiamenti previsti nella capitale britannica per il Capodanno: "Non ospiteremo più la celebrazione con 6.500 persone prevista a Trafalgar Square".

Negli Usa oltre 130mila nuovi casi al giorno

vedi anche

Covid, le misure nel mondo per bloccare la variante Omicron

Nel frattempo, la pandemia negli Usa viaggia a una media di oltre 130mila contagi al giorno, con circa 1.300 vittime ogni 24 ore. E c'è paura anche al Congresso, dove nelle ultime ore almeno due senatori e un deputato hanno dichiarato di essere risultati positivi al coronavirus nonostante fossero vaccinati. Tra loro, gli ex candidati democratici alla Casa Bianca Elizabeth Warren e Cory Booker. E l'ondata di contagi stravolge anche il mondo del basket, con l'Nba costretta ad annunciare di fronte al moltiplicarsi dei contagi il rinvio di almeno cinque match, con buona parte delle squadre decimate dalle positività degli atleti.

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24