Papa Francesco ad Assisi: "È tempo di restituire dignità creando posti di lavoro"

Mondo
©Ansa

Per il pontefice è la quinta volta nella città di San Francesco. Ha incontrato 500 poveri: "Da troppo tempo le loro richieste sono inascoltate". E ha aggiunto:"Mai venga a mancare la libertà e il pane"

La città di Assisi accoglie Papa Francesco che incontra circa 500 poveri provenienti da ogni parte d'Europa. È la quinta volta per il pontefice nella città di San Francesco. "Ai poveri sia restituita la parola, perché per troppo tempo le loro richieste sono rimaste inascoltate. È tempo che si aprano gli occhi per vedere lo stato di disuguaglianza in cui tante famiglie vivono. È tempo di rimboccarsi le maniche per restituire dignità creando posti di lavoro", ha detto nel suo discorso nella Basilica di Santa Maria degli Angeli (VIDEO).

Papa Francesco: "Basta violenze su bambini e donne"

approfondimento

Clima, Papa: seguire la guida dei bambini, è tempo di agire

Nella sua preghiera il pontefice ha poi chiesto che "mai venga a mancare la libertà e il pane". Poi un avvertimento: "È tempo che si torni a scandalizzarsi davanti alla realtà di bambini affamati, ridotti in schiavitù, sballottati dalle acque in preda al naufragio, vittime innocenti di ogni sorta di violenza. È tempo che cessino le violenze sulle donne e queste siano rispettate e non trattate come merce di scambio. È tempo che si spezzi il cerchio dell'indifferenza per ritornare a scoprire la bellezza dell'incontro e del dialogo. È tempo dell'incontro: se non torniamo ad incontrarci andremo incontro ad una fine molto triste". 

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24