Euro 2020, senza biglietto a Wembley: saltano controlli anti Covid

Mondo
©Getty

Diversi tifosi inglesi sono riusciti ad entrare senza biglietto nello stadio per assistere alla finale saltando i controlli anti-Covid. Scontri e tensioni con la polizia di Londra, che smentisce: nessuno entrato senza tagliando

Centinaia di tifosi senza biglietto sarebbero riusciti a entrare allo stadio londinese di Wembley per assistere alla finale tra Italia e Inghilterra. Tutto questo eludendo i controlli anti-Covid. Insomma, qualcosa pare non aver funzionato alla perfezione nell’organizzazione della sicurezza della finale degli Europei di calcio. Non sono mancati scontri con la polizia inglese e guasti ai varchi di accesso, che hanno causato diversi ritardi negli ingressi dei sostenitori in possesso di regolare tagliando.(LA FINALE DI WEMBLEY - MATTARELLA COME PERTINI. LE FOTO -  ITALIA CAMPIONE D'EUROPA, SEGUI LA DIRETTA)

La voce della polizia

approfondimento

Euro 2020, Johnson: sui social insulti razzisti per giocatori inglesi

La polizia britannica ha confermato di essere intervenuta fuori dallo stadio di Wembley, prima della finale degli Europei fra Inghilterra e Italia, per fermare diverse decine di tifosi locali che avevano scavalcato le transenne per entrare nella zona di sicurezza esterna. Alcuni video amatoriali hanno mostrato fasi di tensione durante i tentativi di ingresso. Ma per la polizia, nessuno è riuscito a entrare nello stadio senza biglietto. Circostanza che sembra, però, smentita da molte testimonianze di tifosi in possesso del tagliando presenti all’interno di Wembley.

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24