Covid, governo inglese chiude tutte le scuole elementari a Londra

Mondo

Il provvedimento del ministro all'Istruzione Williamson non sarebbe sufficiente secondo il principale sindacato degli insegnanti britannici che chiede, infatti, la chiusura di tutte le scuole d'Inghilterra

Il governo britannico ha deciso che tutte le scuole elementari di Londra resteranno chiuse fino al 18 gennaio a causa dei numeri preoccupanti sulla diffusione del

Covid-19 (LIVEBLOG - SPECIALE VACCINI - I NUMERI) nella capitale. Ma il provvedimento del ministro all'Istruzione, Gavin Williamson, che i detrattori considerano una "imbarazzante conversione a U" rispetto alla decisione precedente di tenere chiuse fino al 18 solo le scuole delle aree più a rischio, non è sufficiente, secondo il principale sindacato degli insegnanti britannici. La National Education Union (Neu), riunito d'urgenza stamani, chiede infatti la chiusura di tutte le scuole d'Inghilterra. (VARIANTE INGLESE DEL COVID: COSA SAPPIAMO)

La protesta degli insegnanti

approfondimento

Covid, al via somministrazione del vaccino Pfizer in Uk. Ecco il piano

Mary Bousted, segretaria del Neu, ha dichiarato - ripresa dai media, fra cui il Guardian - che il governo deve chiudere tutte le scuole in Inghilterra, sul modello di quanto fatto in Scozia, Galles e Irlanda del Nord, prima che l'infezione vada "fuori controllo". "Se si consente che le condizioni peggiorino - ha detto Bousted - alla fine si dovrà chiudere piu' a lungo". Approvazione per il provvedimento del governo arriva dal sindaco di Londra, Sadiq Khan, secondo cui il governo ha "finalmente fatto una cosa sensata e compiuto una conversione a U" sulla decisione precedente, allargando la chiusura a tutta la capitale.

 

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.