Time, Joe Biden e Kamala Harris persone dell’anno 2020: battuto Trump

Mondo

Il presidente eletto e la sua vice sono stati proclamati “Person of the Year” dalla rivista Usa. "Onorato, scelto assieme a persone straordinarie", commenta l'ex vice di Obama su Twitter. Anthony Fauci e gli attivisti del movimento Black Lives Matter sono stati invece insigniti dal settimanale americano del titolo di “Guardiani dell’anno"

Joe Biden e la sua vice Kamala Harris sono le “Persone dell’Anno" del 2020 per il settimanale Time, battendo il presidente uscente Donald Trump. "Assieme Biden e la Harris hanno offerto ristoro e rinnovamento in un unico ticket. E l'America ha comprato quello che avevano messo in vendita", scrive il magazine (TUTTI I VINCITORI DEGLI ULTIMI 20 ANNI). L'annuncio è arrivato durante uno speciale della Nbc. "Onorato, scelto assieme a persone straordinarie", ha commentato il presidente eletto. Erano quattro i finalisti per l'ambita copertina che ogni anno dal 1927 ritrae la persona o le persone che, nel bene o nel male, hanno segnato gli ultimi dodici mesi: oltre a Biden e a Trump, Time aveva puntato sull'epidemiologo Anthony Fauci e sugli attivisti del movimento Black Lives Matter: entrambi insigniti del titolo di "Guardiani dell'anno". 

Biden: "Onorato, assieme a persone straordinarie"

leggi anche

Usa, Biden sceglie Lloyd Austin: primo afroamericano capo Pentagono

Biden si è detto "onorato di essere la persona dell'anno"  assieme alla vice Kamala Harris. Come ha scritto sul suo profilo Twitter, in un messaggio illustrato con la copertina del magazine, il presidente eletto spiega di essere "grato di essere in questa lista con tante persone straordinarie". "Dagli operatori in prima linea agli organizzatori della giustizia razziale, gli americani si sono incontrati quest'anno con forza, forza d'animo e una ferma convinzione in un domani più luminoso", conclude il tweet.

Time: “Una scelta difficile”

leggi anche

Covid, nuova copertina del Time: "2020, il peggior anno di sempre"

Quella del 2020 è stata una scelta particolarmente difficile, ha spiegato la rivista americana che la scorsa settimana aveva messo in copertina il 2020, con una croce rossa sopra le cifre, a indicare l'anno da dimenticare a causa della pandemia (LO SPECIALE - AGGIORNAMENTI). "La Persona dell'anno non è un premio. È la storia per come è scritta, nel bene e nel male", ha detto Time annunciando la scelta che chiude un anno "dominato da enormi perdite di vite umane in tutto il mondo, ma che è stato anche un anno pieno di coraggio, compassione e cuore". 

L’anno scorso vinse Greta Thunberg

approfondimento

Persona dell’anno Time: le scelte degli ultimi 20 anni. FOTO

Con Biden e la Harris è la prima volta che un presidente eletto e la sua vice appaiono assieme sulla copertina della persona dell'anno. La Harris è anche la prima vicepresidente eletta a ricevere l'onore di questa cover story. L'anno scorso il riconoscimento era andato a Greta Thunberg, la più giovane “Person of the Year” sulla rivista, mentre Biden, nota Time, è uno dei più vecchi. Quest'anno altri onori sono andati a LeBron James come atleta dell'anno e alla band sudcoreana Bts, entertainer del 2020. In linea con il tema pandemia, Eric S. Yuan è stato scelto come uomo d'affari dell'anno.

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.