Nizza, attentato in una chiesa: tre morti, decapitata una donna

Nuovo attentato in Francia, nella cattedrale di Notre-Dame, nel centro di Nizza. Macron: "È un attacco terroristico islamista". L'aggressore è stato arrestato, è ferito e si trova in ospedale. Si tratta del 21enne tunisino Brahim Aoussaoui, sbarcato a Lampedusa a fine settembre e che poi aveva ricevuto un ordine di espulsione dal territorio italiano. Il Copasir sentirà Lamorgese e Gabrielli sulla vicenda. Ferita anche una guardia del consolato francese a Gedda, in Arabia Saudita

1 nuovo post

Macron rivolge appello a "unita' e fermezza"

Il presidente francese Emmanuel Macron ha rivolto un appello "all'unita' e alla fermezza", parlando al Paese da Nizza, la citta' della Costa Azzurra teatro stamane di un attentato nella cattedrale. 
- di Redazione Sky TG24

Francia, i soldati nelle strade passano da 3 mila a 7 mila

I soldati nelle strade francesi per la sicurezza passeranno dagli attuali 3 mila a 7 mila. Lo ha annunciato il presidente francese, Emmanuel  Macron, dopo l'attacco alla cattedrale di Nizza
- di Redazione Sky TG24

Francia, l'escalation delle tensioni fra il Paese e gli estremisti islamici

L'eco delle vignette su Maometto pubblicate nel 2006 dal giornale satirico Charlie Hebdo è tutt’oggi evidente: proprio per aver mostrato quei disegni è stato ucciso da un giovane di origini cecene, il 16 ottobre 2020, il professor Samuel Paty. Da lì un susseguirsi di violenze e tensioni tra il mondo musulmano e il Paese che più di ogni altro nell’Europa occidentale conta residenti di religione islamica. PER APPROFONDIRE LEGGI QUI
- di Redazione Sky TG24

Deputato, 'killer tunisino sbarcato a Lampedusa'


Brahim A., il killer di Nizza, "è arrivato da pochissimo tempo da Lampedusa": lo ha twittato il deputato della regione di Nizza, Eric Ciotti, affermando di aver appena chiesto ad Emmanuel Macron, in una riunione sul luogo dell'attentato, di "sospendere qualsiasi flusso migratorio e qualsiasi procedura di asilo, in particolare alla frontiera italiana". 
 
- di Redazione Sky TG24

Censi, vicinanza alla citta' francese


"Vicinanza per le notizie che ci giungono da quella citta' e gli eventi terribili di questa mattina": lo ha detto Arianna Censi, vicesindaca della citta'
metropolitana di Milano, in apertura della commissione Sviluppo territoriale sostenibile per l'Assemblea euromediterranea (Arlem), di cui e' co-presidente. In seguito all'attentato avvenuto nella citta' francese, Censi ha espresso solidarieta' alla collega Agnes Rampal (assessore con
deleghe per le relazioni euro-mediterranee del Comune di Nizza) presente alla riunione e la speranza "che tutto possa essere sotto controllo."
 
- di Redazione Sky TG24

Salvini da ambasciatore francese: Porto solidarietà


"Sto recandomi all'Ambasciata di Francia per esprimere la solidarieta' mia e della Lega dopo gli odiosi attacchi terroristici che hanno sconvolto il Paese". Lo ha annunciato in un tweet al termine del suo intervento in Senato, il leader della Lega Matteo Salvini
- di Redazione Sky TG24

Calderoli: Quando Erdogan chiama Jihad risponde

"Una preghiera per le vittime di Nizza e una riflessione amara. Quando Erdogan chiama e la jihad risponde. Piaccia o no e' quello che e' accaduto. Anche se tutti a livello europeo fanno finta di ignorarlo, limitandosi alle solite frasi di circostanza, e' lampante che la strage di Nizza arriva dopo l'escalation mediatica del sultano di Ankara, dopo gli strali di Erdogan contro l'Europa accusata a suo dire di trattare i musulmano come gli ebrei degli anni Trenta,  e contro la Francia. Negli scorsi giorni Erdogan ha lanciato una sorta di fatwa contro la Francia, per le vignette satiriche di Charlie Hebdo, ha infuocato gli animi dei radicalizzati ed ecco la tragica e sanguinaria conseguenza..." Lo dichiara il vice
presidente del Senato Roberto Calderoli. 
- di Redazione Sky TG24

Salvini: Non si tratta solo di disadattati

"Di fronte a una violenza bestiale che ha colpito ancora gli amici francesi, non potevamo stare in silenzio o limitarci a qualche parola di rito o di condanna. Qui c'e' l'Europa e il mondo che sta combattendo contro il virus, pero' ci sono anche altre calamita' innaturali: il terrorismo e il fanatismo islamico e' una di queste. Non e' qualche disadattato: nel nome di Allah, nel nome dell'Islam qualcuno uccide". Lo ha detto il leader della Lega Matteo Salvini, prima di portare dei fiori all'ambasciata francese a Roma, in solidarieta' alla nazione transalpina dopo l'attacco terroristico di Nizza. 
- di Redazione Sky TG24

Salvini, isolare fanatici, no a Turchia in Ue

"Bisogna isolare il fanatismo islamico, in Italia e in Europa, ad esempio dicendo di no all'ingresso della Turchia in Ue e chiudendo tutti quei luoghi di culto ufficiali o abusivi dove si inneggia all'odio". Lo ha detto il leader della Lega Matteo Salvini, prima di portare dei fiori all'ambasciata francese a Roma, in solidarieta' alla nazione transalpina dopo l'attacco terroristico di Nizza.
- di Redazione Sky TG24

Arrestato a Lione è un afghano, aveva coltello 30 cm

E' un afghano l'uomo armato di coltello arrestato dalla polizia a Lione perche' minacciava i passanti con un coltello di 30 centimetri. L'uomo stava per agire, ha riferito una fonte giudiziaria, che parla di "un grave" accaduto, avvenuto poco dopo l'attacco alla cattedrale di Nizza. 
 
- di Redazione Sky TG24

Sindaco Cuneo: Vicini a Nizza, gesto ignobile violenza

"In questo giorno di grande dolore, il pensiero va alle famiglie delle vittime e ai feriti del drammatico atto di terrorismo di questa mattina, un gesto di ignobile violenza che ci colpisce tutti e che non puo' e non deve lasciarci indifferenti". Cosi' il sindaco di Cuneo Federico Borgna, a nome dell'amministrazione e di tutta la citta', ha espresso vicinanza al primo cittadino Christian Estrosi e a tutta la comunita' di Nizza, citta' con cui Cuneo e' gemellata dal 1964.
- di Redazione Sky TG24

Putin a Macron, crimine cinico e brutale


Vladimir Putin ha inviato al presidente francese Emmanuel Macron un telegramma di condoglianze nel quale ha definito "un crimine cinico e brutale" l'attacco a Nizza. Lo riferisce il Cremlino, precisando che il presidente russo ha sottolineato la disponibilita' di Mosca "per l'interazione piu' stretta possibile con i suoi partner francesi e gli altri partner stranieri su tutti gli aspetti delle attivita' antiterrorismo"
- di Redazione Sky TG24

M5s, chi cerca di destabilizzare troverà muro europeo

"Esprimiamo massima solidarieta' e vicinanza alla Francia condannando con forza ogni atto di terrore. La violenza non e' mai uno strumento per superare le differenze e va sempre ripudiata. Oggi invece ci troviamo, ancora una volta, ad assistere a scene terribili che fanno male alla convivenza civile. Ma chi cerca di destabilizzare la democrazia con atti efferati sappia che trovera' il muro delle istituzioni europee che, unite, devono continuare combattere, con ogni mezzo, contro il terrorismo". Lo dichiarano in una nota congiunta i deputati del MoVimento 5 Stelle nelle commissioni di Esteri e Politiche Ue. 
- di Redazione Sky TG24

Nizza: vescovo Marceau, mia tristezza infinita, chiese chiuse

"E' con grande emozione che ho appena appreso della tragedia che colpisce questa mattina la comunita' cristiana delle Alpi Marittime. E ancora una volta la citta' di Nizza". Queste le prime parole pronunciate questa mattina dal vescovo di Nizza, mons. Andre' Marceau, a poche ore dal terribile attacco, purtroppo ancora al grido di Allah Akbar, nei pressi della basilica di Notre-Dame, che e' costato la vita di tre persone. Il pensiero del vescovo va immediatamente alla strage di Nizza avvenuta il 14 luglio 2016 quando un uomo, alla guida di un autocarro, ha volontariamente investito in velocita' la folla che assisteva ai festeggiamenti pubblici in occasione della festa nazionale francese nei pressi della Promenade des Anglais. In quella occasione persero la vita 86 persone. "Mentre scrivo queste righe - si legge nel comunicato del vescovo Marceau, riportato dal Sir - sembra che tre persone siano rimaste vittime di un atroce atto terroristico all'interno e intorno alle mura della basilica di Notre Dame, pochi giorni dopo il feroce omicidio del professore Samuel Paty. Solo poche settimane dopo il passaggio devastante della tempesta Alex, la mia emozione non puo' che essere forte dopo che questa nuova tragedia getta nel lutto la nostra diocesi".
 
- di Redazione Sky TG24

Papa: Francia, basta guardarsi come nemici 

In un telegramma inviato dal segretario di Stato Pietro Parolin al vescovo di Nizza, Marceau, il Papa esprime tutta la sua sofferenza per quanto accaduto. "Informato del feroce attentato perpetrato questa mattina in una chiesa di Nizza, che ha causato la morte di diverse persone innocenti, Sua Santita' Papa Francesco si associa nella preghiera alla sofferenza delle famiglie colpite e condivide la loro sofferenza", si legge, "Chiede al Signore di portare loro conforto e raccomanda le vittime alla Sua misericordia. Condanna nel modo piu' forte tali atti di violenza terroristica e assicura la sua vicinanza alla Comunita' Cattolica di Francia e a tutto il popolo francese al quale chiede unita'. Affidando la Francia alla protezione della Madonna, impartisce la benedizione apostolica a tutti coloro che sono stati toccati da questo dramma".
- di Redazione Sky TG24

Di Segni, l'Europa minacciata dall'Islam radicale

"L'orrenda strage compiuta in una chiesa di Nizza ci ricorda che quella sanitaria e socio economica non e' l'unica emergenza che siamo chiamati ad affrontare. Non meno significativa e' quella posta da un Islam radicale che punta a distruggere le nostre societa', i nostri simboli e i nostri valori. Un obiettivo esplicitato anche dalle parole di leader politici che da tempo hanno gettato la maschera. L'Europa, la nostra idea di Europa, e' minacciata". Lo afferma la presidente dell'Unione delle Comunita' Ebraiche Italiane Noemi Di Segni.
   "Potremo difenderla solo se realmente consapevoli delle vite di singoli e comunita' intere ormai in pericolo. Solo se convinti della coerenza di non poter mettere sullo stesso piano ogni gruppo e ogni parola. Non e' piu' il tempo di esitazioni e tentennamenti", conclude Di Segni. 
- di Redazione Sky TG24

Nizza: Macron giunto sul luogo dell'attacco

Il presidente francese, Emmanuel Macorn, e' giunto a Nizza, dopo l'attacco che ha causato 3 morti alla basilica Notre-Dame de l'Assomption. Dopo aver incontrato il sindaco di Nizza, Christian Estrosi, il presidente si sta intrattenendo attualmente con le forze di sicurezza e di soccorso mobilitate sul posto. 
- di Redazione Sky TG24

Papa: Feroce attacco, massima condanna possibile

"Informato del feroce attacco che e' stato perpetrato questa mattina in una chiesa di Nizza, provocando la morte di diverse persone innocenti", papa Francesco "si unisce in preghiera con la sofferenza delle famiglie colpite e condivide il loro dolore". Cosi' il cardinale segretario di Stato Pietro Parolin in un telegramma di cordoglio per le vittime dell'attentato alla Basilica di Notre-Dame, inviato a nome del Papa al vescovo di Nizza, mons. Andre' Marceau. Il Pontefice "chiede al Signore di portare loro il conforto e affida le vittime alla sua misericordia". "Condannando nel modo piu' forte possibile tali violenti atti di terrore", prosegue il messaggio, Francesco "assicura la sua vicinanza alla Comunita' cattolica di Francia e a tutto il popolo francese che chiama all'unita'". "Affidando la Francia alla protezione di Notre-Dame - conclude -, da' con tutto il cuore la Benedizione Apostolica a tutti coloro che sono stati colpiti da questa tragedia". 

- di Redazione Sky TG24

Un arresto a Lione, minacciava passanti con coltello

Un uomo e' stato arrestato a Lione, in Francia, perche' minacciava i passanti con un coltello. L'uomo aveva un coltello di 30 centimetri. Lo riferiscono media locali nella citta' francese. 
- di Redazione Sky TG24

Assalitore della Cattedrale ricoverato in rianimazione

L'aggressore della cattedrale di Nizza è stato ricoverato in terapia intensiva. L'uomo è stato colpito quando la polizia ha fatto irruzione a Notre Dame di Nizza, e' stato curato sul posto e portato in ospedale. 
- di Redazione Sky TG24

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.