Coronavirus: record di nuovi casi giornalieri, oltre 284mila. 4 milioni di casi negli Usa

Mondo
©Getty

Nel mondo i malati di Covid-19 hanno superato quota 15 milioni con oltre 632mila vittime. Negli Stati Uniti 76.570 nuovi contagi e 1.225 morti in un giorno. La Russia supera gli 800mila casi. In Messico e Colombia record di casi e decessi in 24 ore. Oltre 49.000 nuovi contagi in India. Ancora allerta in Australia e Giappone

Sono più di 15 milioni e 446mila i contagi da Coronavirus a livello globale, mentre le vittime sono più di 632mila in tutto il mondo. Nelle ultime 24 ore sono stati registrati 284.196 nuovi casi: secondo la Johns Hopkins University, si tratta del più alto dato di aumenti giornalieri. Il Paese più colpito rimangono gli Stati Uniti - oltre 4 milioni di casi - seguiti da Brasile e India. Nell'ultimo giorno record di contagi e decessi in Messico e in Colombia. La Russia supera gli 800mila casi (CORONAVIRUS: GLI AGGIORNAMENTI LIVE - LO SPECIALE).

Negli Usa altri 76.600 casi

leggi anche

Usa 2020, Trump annulla convention repubblicana causa Covid

Gli Stati Uniti - secondo i dati della Johns Hopkins - hanno registrato ieri 76.570 nuovi casi di coronavirus in un giorno, per un totale che ha superato i 4 milioni di casi. I morti nelle ultime 24 ore sono stati 1.225, per un totale di 144.167 vittime.

In Brasile superate le 84mila vittime

Il Brasile ieri ha superato gli 84mila morti per coronavirus. Tra mercoledì e giovedì sono stati registrati 1.311 nuovi decessi, portando il numero totale a 84.082, secondo i dati diffusi dalle segreterie sanitarie dei 27 governi statali. Sempre ieri si sono avuti 59.961 nuovi contagi da Covid-19, il secondo numero più alto da quando è stato confermato il primo caso alla fine di febbraio. Il numero totale dei contagi sale dunque a 2.287.475. Secondo i ricercatori dell'Istituto Fiocruz, specializzati nelle malattie infettive, le cifre ancora elevate potrebbero indicare che nel Paese sudamericano è in corso una seconda ondata della malattia.

Record di casi e decessi in Messico e Colombia

approfondimento

Coronavirus, dal primo caso alla pandemia globale: le tappe. FOTO

Il Messico ha registrato ieri 8.438 nuovi casi di contaminazione da coronavirus in un giorno, dato record per il Paese dall'inizio della pandemia. In totale in Messico si sono avuti finora 370.712 contagi confermati e 41.908 decessi, di cui 718 nelle ultime 24 ore. Record di morti in un giorno invece per la Colombia, 315 ieri di cui un terzo a Bogotà. Un aumento di circa il 53% rispetto ai 206 decessi registrati in media la scorsa settimana. La Colombia, che conta 50 milioni di abitanti, ha registrato un totale di 7.688 decessi e 226.373 casi di contaminazione da Covid-19.

coronavirus messico
Un test drive-in per il coronavirus in Messico - ©Getty

In Argentina nuovo record di contagi quotidiani

vedi anche

Coronavirus, da Usa a Bangladesh: i 10 Paesi con più casi in 24h. FOTO

L'Argentina ha registrato un nuovo record di contagi quotidiani da coronavirus e nelle ultime 24 ore ha raggiunto quota 6.127, portando il totale dall'inizio della pandemia a 148.027. Visto il numero giornaliero dei morti - ieri 114, per un bilancio complessivo da marzo di 2.702 - secondo l'agenzia di stampa Telam le autorità sanitarie sono preoccupate per l'evoluzione della curva e per l'indice di occupazione dei letti nelle unità di rianimazione delle cliniche private. In generale la situazione dei malati più gravi (913) è comunque ancora sotto controllo, con un'occupazione di letti in rianimazione del 55,4% in tutto il Paese e del 64% nell'area metropolitana di Buenos Aires, che ha registrato il 90,80% dei contagiati delle ultime 24 ore.

Superati gli 800.000 casi in Russia

approfondimento

Coronavirus, la diffusione globale in una mappa animata

La Russia ha superato gli 800.000 casi accertati di Covid-19 dall'inizio della pandemia. Secondo il centro operativo nazionale anticoronavirus, sono 800.849 i contagi registrati finora nel Paese. Nel corso delle ultime 24 ore si contano 5.811 nuovi casi e 154 decessi provocati dal nuovo virus Sars-Cov-2. Il totale delle vittime del Covid-19 nel Paese, stando ai dati ufficiali, sale così a 13.046. I guariti sono 8.444 nell'ultima giornata e 588.774 in tutto.

La situazione in Bulgaria e Ucraina

leggi anche

Coronavirus, dal Trentino alla Sicilia: ecco i focolai in Italia

In Bulgaria nelle ultime 24 ore sono stati registrati 269 nuovi casi di coronavirus (dei quali 53 a Sofia) a seguito di 5.913 test diagnostici effettuati. Il bilancio complessivo dei contagi sale così a 9.853. Come riferiscono le autorità, si registrano 8 nuovi decessi e il totale sale a 329 vittime. Sono 593 gli operatori sanitari contagiati. I casi attivi sono 4.493, mentre negli ospedali sono ricoverati in tutto 665 pazienti, 27 dei quali in terapia intensiva. In Ucraina, invece, sono 972 i nuovi casi di Covid-19 nelle ultime 24 ore. Il totale dei contagi accertati dall'inizio dell'epidemia sale a 62.823 e le vittime sono 1.571 in tutto e 20 nelle ultime 24 ore. Lo riporta l'agenzia Interfax citando il Consiglio nazionale ucraino di Sicurezza e Difesa.

coronavirus ucraina
Un'immagine di Kiev - ©Getty

49.000 nuovi casi in India, record giornaliero

approfondimento

Coronavirus, la situazione in Italia: grafici e mappe

Oltre 49.000 nuovi casi di coronavirus sono stati registrati in India nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Sanità citati dalla Cnn. Si tratta di un nuovo record giornalieri di contagi che porta il numero totale a 1.287.945, il terzo più alto al mondo dopo Stati Uniti e Brasile. In aumento anche il numero di vittime di Covid-19, 740 nelle ultime 24 ore, 30.061 in totale. Il Consiglio indiano della Ricerca medica ha annunciato di aver effettuato oltre 14,4 milioni di test in tutto il continente.

Giappone, allerta a Tokyo per l'aumento di casi

C'è allerta a Tokyo in seguito ai recenti aumenti - a livelli record - dei contagi di coronavirus. Lo ha detto il ministro incaricato per la gestione dell'emergenza, Yasutoshi Nishimura, nel corso di una conferenza, dopo l'annuncio dei 366 casi nella capitale, giovedì. "È un livello eccessivamente alto, e dobbiamo garantire sufficienti posti letto per i malati di coronavirus, in particolar modo quei pazienti che presentano gravi sintomi e necessitano di appropriata assistenza". Nishimura ha aggiunto che il governo si impegnerà a rendere operative le misure adeguate per rendere disponibili diversi centri di assistenza sul territorio e richiedere, ove fosse necessario, la sospensione di specifiche attività commerciali, o la riduzione degli orari di lavoro, per prevenire la diffusione a livelli allarmanti. Nella giornata di ieri in Giappone si sono registrate 980 infezioni di Covid-19, aggiornando per il secondo giorno consecutivo il record dalla revoca dello stato di emergenza, a fine maggio.

coronavirus giappone
Un'immagine di Tokyo - ©Getty

Coronavirus: allarme in Australia, militari per tracciamento

E c'è ancora preoccupazione anche nello stato australiano di Victoria dove sono stati registrati 300 nuovi casi nelle ultime 24 ore. Lo ha detto il premier Daniel Andrews annunciando il dispiegamento di 28 squadre dell'esercito per aiutare le autorità sanitarie a tracciare i contatti delle persone contagiate. Degli ultimi 300, infatti, solo 51 hanno legami con casi precedenti. I militari dovranno andare porta a porta se le persone contattate per telefono prima dalle autorità sanitarie non saranno state trovate. Se non si faranno trovare a casa quando arriveranno i soldati potrebbero essere multati, ha detto il premier. Nello stato di Victoria, il più colpito da questo ritorno del Covid-19 in Australia, sono stati inviati finora 1400 militari per fronteggiare l'emergenza.

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.