Coronavirus, in Spagna poco meno di 500 vittime. In un giorno 2mila contagi

Mondo

Secondo Paese europeo per numero di casi e quarto nel mondo. I decessi accertati dovuti al Covid-19 sono 491, il bilancio provvisorio parla di 11mila persone infette. Le Baleari chiedono ai turisti di lasciare le isole. Governo annuncia piano per mobilitare 200 miliardi

Sono poco meno di 500 - 491 secondo il bilancio riportato dal quotidiano El Pais - le vittime dell’epidemia di coronavirus in Spagna, secondo Paese europeo per numero di contagi dopo l’Italia e quarto su scala mondiale dopo Cina, Italia e Iran (GLI AGGIORNAMENTI -  LO SPECIALE). Dopo aver deciso di dichiarare lo stato di emergenza nazionale, vietando tutti gli spostamenti non strettamente necessari e chiudendo le frontiere, Madrid si trova ora a fare i conti con un bilancio provvisorio di 11mila persone infette, con un incremento di 2mila casi solo nell’ultimo giorno. (LE TAPPEMAPPA E GRAFICI DEL CONTAGIO)

Baleari, turisti invitati a lasciare le isole

Nel frattempo il governo delle Baleari, che costituisce una delle comunità autonome della Spagna, ha chiesto ai 25mila turisti presenti sulle isole di lasciare l’arcipelago. Alla luce dell'emergenza, i visitatori che si trovano attualmente nelle località di vacanza sono invitati a fare ritorno nei rispettivi Paesi di origine.

Governo annuncia piano per mobilitare 200 miliardi

Sul fronte economico il governo spagnolo, attraverso il premier Pedro Sanchez, ha annunciato un piano per mobilitare 200 miliardi di euro per fare fronte alle conseguenze della crisi provocata dall'emergenza sanitaria.

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.